Aggiustatutto.it

Il primo sito italiano sul faidate

Interruttore magnetotermico E-mail
Valutazione attuale: / 15
ScarsoOttimo 
Materiali - Elettricità
Scritto da Massimo Bernardini   

interruttore magnetotermicoL’interruttore magneto-termico ha la funzione di limitare l’intensità della corrente ad un valore prestabilito, fornendo la possibilità di dimensionare l’impianto elettrico in base a tale valore.

 

Come accennato questo interruttore è in grado d’interrompere la corrente in un circuito, quando il valore della corrente di targa viene superato, sia per un eccessivo assorbimento da parte dei carichi oppure per causa di un corto circuito. I valori della corrente d’intervento più comunemente utilizzati sono: 6A, 10A, 16A, 20A, 32A.

interruttore automatico magnetotermico
 

Commenti  

0 #6 Aggiustatutto.it 2013-07-16 11:12
Citazione andre:
Ciao, io ho riscontrato l'intervento del termico quando ho avuto la necessità di attivare ,dopo nove anni di onorato servizio , il grill e non il forno in modalità tradizionale.
In passato il termico non è mai scattato utilizzando anche il forno a 190-200°C.
Posso provare a far scaldare la resistenza senza il collegamento di terra anche in questo caso?
Grazie mille

Ciao, in questo caso trattandosi del magneto termico e non del differenziale, la prova non avrebbe alcun senso. Verifica di non avere acceso altri carichi quando usi il gril e forno. Fatto ciò controlla i cavi interni al forno e la resistenza grill.
Citazione
0 #5 andre 2013-07-02 23:59
Ciao, io ho riscontrato l'intervento del termico quando ho avuto la necessità di attivare ,dopo nove anni di onorato servizio , il grill e non il forno in modalità tradizionale.
In passato il termico non è mai scattato utilizzando anche il forno a 190-200°C.
Posso provare a far scaldare la resistenza senza il collegamento di terra anche in questo caso?
Grazie mille
Citazione
0 #4 Aggiustatutto.it 2013-04-23 16:25
Citazione Di Donato Luigi:
nel mio appartamento, si verifica che dopo alcuni minuti all'accensione del forno elettrico si abbassa il salvavite. Cosa si può fare?

ciao Luigi
se a scattare è il differenziale o salvavita è imputabile alla resistenza del forno. Se non utilizzate per molto tempo oppure quando nuove, si può incorrere in questo inconveniente. Se vecchia sostituiscila ed in caso lasciala lavorare per almeno mezz'ora eliminando il contatto di terra dalla spina del forno. ATTENZIONE è una condizione di pericolo e in questo tempo devi essere presente ed evitare di toccare il forno. A tempo raggiunto stacchi il generale casa sfili la spina forno ricolleghi la terra e ridai tensione all'impianto.
Citazione
+1 #3 Di Donato Luigi 2013-04-23 14:23
nel mio appartamento, si verifica che dopo alcuni minuti all'accensione del forno elettrico si abbassa il salvavite. Cosa si può fare?
Citazione
0 #2 Aggiustatutto.it 2012-03-15 02:57
Citazione livid:
salve vorrei sapere se va bene un interr. magnet.di 16A su un forno e un forno microonde oppure devo metterne uno più basso dato che non scatta ma mi scatta direttamente il contatore generale.

ciao
Se scatta l'interruttore del contatore è perchè superi la potenza massima disponibile. In ogni caso i due elettrodomestic i hanno un consumo considerevole, specialmente il microonde. Devi usarne uno per volta e spegnere altri utilizzatori (importanti) che assorbono energia nel resto della casa.
Citazione

Chiudi finestra X

evita il banner esegui
il login o registrati