Aggiustatutto.it

Il primo sito italiano sul faidate

Interruttore magnetotermico differenziale E-mail
Valutazione attuale: / 37
ScarsoOttimo 
Materiali - Elettricità
Scritto da Massimo Bernardini   

magnetotermico differenzialeIl magnetotermico differenziale è costituito da due parti componibili, o fuse in un unico blocco. Il corpo magnetotermico, sensibile termicamente e magneticamente, offre una protezione contro i corto circuiti. Il differenziale  offre una protezione contro i contatti accidentali.

Quando il pulsante di test viene premuto, per la mensile prova di funzionamento, o per un guasto nell'impianto interviene la protezione differenziale, entrambe gli interruttori si portano in posizione OFF. In questo caso si deve sempre prima ripristinare l'interruttore differenziale, seguito poi dall'interruttore magnetotermico.

interruttore magnetotermico differenziale salvavita
 

Commenti  

0 #10 Aggiustatutto.it 2016-03-17 22:44
Citazione ANTONIOs:
montando un magnetotermico 380v 25a su impianto a 220v,quale sara' il punto di intervento? nel mio caso l'interruttore scatta prima della corrente fornitami da enel. E' normale tale comportamento o debbo sostituire il magnetotermico?

ciao Antonio, l'interruttore scatta al limite dei 25 amper, ma per intervenire prima del contatore evidentemente hai 6kw. Per maggiori dettagli posta nel forum Ciao Pippo, solitamente è un tubo ad innesto con guarnizione, entra con facilità ma non dovrebbe uscire con il semplice passaggio dell'acqua. Posta l'argomento nel forum con qualche foto.
http://www.aggiustatutto.it/forum/bricolage-fai-da-te.html
Citazione
0 #9 ANTONIOs 2016-01-16 15:39
montando un magnetotermico 380v 25a su impianto a 220v,quale sara' il punto di intervento? nel mio caso l'interruttore scatta prima della corrente fornitami da enel. E' normale tale comportamento o debbo sostituire il magnetotermico?
Citazione
0 #8 Aggiustatutto.it 2014-05-27 11:08
Citazione RACHELE:
Ciao, mi è saltata la corrente e non riesco più a riattivarla. Ho due interruttori magnetotermici (luce e forza motrice). Che test posso fare per vedere se sono loro il problema o se è l'impianto elettrico?
Ps. riattivando la corrente e i magnetotermici non salta nulla e non si accende nulla.. Grazie

ciao Rachele, la guida per la ricerca del guasto è in questo link http://www.aggiustatutto.it/faidate-lavori/elettricita/93-isolamento-e-ricerca-guasto-in-un-impianto-elettrico.html Se riattivando il contatore e gli interruttori del tuo quadro non hai tensione in casa, probabilmente il problema è sulla dorsale di collegamento contatore-quadro. Se apri una discussione nel forum http://www.aggiustatutto.it/forum/bricolage-fai-da-te.html si può arrivare ad una conclusione.
Citazione
0 #7 RACHELE 2014-05-21 23:22
Ciao, mi è saltata la corrente e non riesco più a riattivarla. Ho due interruttori magnetotermici (luce e forza motrice). Che test posso fare per vedere se sono loro il problema o se è l'impianto elettrico?
Ps. riattivando la corrente e i magnetotermici non salta nulla e non si accende nulla.. Grazie
Citazione
0 #6 Aggiustatutto.it 2014-04-24 20:34
Citazione maurano:
Ciao, ha senso inserire un altro magnetotermico ed un altro differenziale sull'alimentazione condizionatore pue essendo già presenti quelli sull'ingresso in abitazione?

Grazie

Ciao, inserire un differenziale di uguale valore di corrente differenziale si puù definire superfluo. Inserire un magneto-termico garantisce una maggiore sezionabilità dell'impianto.
Citazione
Chiudi finestra X

evita il banner esegui
il login o registrati