Aggiustatutto.it

Il primo sito italiano sul faidate

Costruzione e manutenzione di un sistema autoclave - Pagina 2 E-mail
Valutazione attuale: / 378
ScarsoOttimo 
Lavori - Idraulica
Scritto da Massimo Bernardini   

La successiva chiusura del rubinetto provoca la dilatazione del vaso ad espansione e un concomitante aumento della pressione. Superata la soglia d’intervento del pressostato esso apre il contatto elettrico interrompendo l’alimentazione della pompa.
Attraverso il manometro è possibile verificare le pressioni di soglia d'intervento del pressostato.

Utilizzando uno speciale raccordo a cinque vie è possibile montare l’impianto ordinatamente e in pochissimo tempo. Per una più semplice installazione dovrete valutare le due possibili soluzioni, ossia, se inserire prima il raccordo a cinque vie nell’impianto e poi montare tutti i componenti, oppure inserire nell’impianto tutto il sistema precedentemente assemblato.

Manutenzione e difetti.
Di fondamentale importanza è verificare periodicamente ed eventualmente ripristinare la pressione del vaso ad espansione. L'assenza di questa manutenzione ordinaria è caratterizzata da continue e rapide accensioni e spegnimenti della pompa alla minima richiesta d'acqua, con la conseguente rottura della membrana del vaso ad espansione e la necessità d'intervenire in seguito per la sostituzione della membrana. Uno dei difetti più ricorrenti (specialmente negli impianti poco utilizzati) è provocato dai detriti trasportati dall’acqua che nel tempo si depositano nel condotto del pressostato e nel rispettivo attacco del raccordo a cinque vie. Questo inconveniente provoca il blocco del pressostato (o un ritardo di commutazione) mantenendo il contatto elettrico aperto oppure chiuso. In questo caso è necessario eseguire la pulizia del pressostato.



 

Commenti  

0 #149 Aggiustatutto.it 2015-12-27 02:55
Citazione leontini:
Ciao, complimenti per il sito, ben fatto! Nel mio caso ho il motore che non si attiva all'apertura del rubinetto. Dopo ripetuti tentativi di accenderlo e spegnerlo con l'acqua aperta, in maniera casuale si riaccende e rimane in funzione fino a quando si chiude il rubinetto. A cosa potrebbe essere dovuto? Grazie

ciao devi eseguire la pulizia del pressostato http://www.aggiustatutto.it/faidate-lavori/idraulica/441-pulizia-pressostato-autoclave.html
Citazione
0 #148 Aggiustatutto.it 2015-12-24 05:39
Citazione leo giuliano:
Buona sera a tutti , a casa mia ,1° piano di una villetta manca un pò di pressione (diciamo 0,7 bar) per viaggiare bene, e quando al piano terra aprono i rubinetti l'acqua posso scordarmela, Partendo dal fatto che sia una casa vecchia,cosa mi consigliate di fare?
graie :)

ciao Leo, purtroppo devi prendere in considerazione l'installazione di un sistema autoclave o press control se non per tutta casa, almeno per il piano superiore.
Citazione
0 #147 Aggiustatutto.it 2015-12-24 04:12
Citazione NICOLA50:
quale sistema può aiutarmi meglio a mantenere la pressione dell'impianto costante anche all'apertura contemporanea di più rubinetti?

ciao Nicola, se il tuo principale problema è la stabilità di pressione puoi usare un press control driver che ha un controllo attivo sulla pressione e regola la velocità della pompa in base alla richiesta d'acqua.
Citazione
0 #146 leontini 2015-12-21 20:15
Ciao, complimenti per il sito, ben fatto! Nel mio caso ho il motore che non si attiva all'apertura del rubinetto. Dopo ripetuti tentativi di accenderlo e spegnerlo con l'acqua aperta, in maniera casuale si riaccende e rimane in funzione fino a quando si chiude il rubinetto. A cosa potrebbe essere dovuto? Grazie
Citazione
0 #145 leo giuliano 2015-11-28 18:23
Buona sera a tutti , a casa mia ,1° piano di una villetta manca un pò di pressione (diciamo 0,7 bar) per viaggiare bene, e quando al piano terra aprono i rubinetti l'acqua posso scordarmela, Partendo dal fatto che sia una casa vecchia,cosa mi consigliate di fare?
graie :)
Citazione

Aggiungi commento

Il commento deve essere breve e strettamente inerente all'argomento trattato. Prima di postare il commento sfoglia quelli già presenti, potresti trovare la tua risposta.


Codice di sicurezza
Aggiorna

Chiudi finestra X

evita il banner esegui
il login o registrati