Aggiustatutto.it

Il primo sito italiano sul faidate

Come eliminare l'aria in un impianto di riscaldamento E-mail

Valutazione attuale: / 177
ScarsoOttimo 
Lavori - Idraulica
Scritto da Lorenzo Giuliani   

caldaia gasUno dei difetti ricorrenti in un impianto di riscaldamento è la formazione di aria all'interno dei radiatori. La presenza di queste bolle d'aria, non permette un riscaldamento omogeneo nella zona alta del radiatore e in alcuni casi, provoca un fastidioso rumore di caduta d'acqua.

In questi casi è necessario spurgare l'aria.
L'operazione seguente deve essere eseguita con l'interruttore di comando generale della caldaia in posizione off.
Sul pannello frontale della caldaia, vi è il manometro che indica la pressione dell'impianto. Nella parte bassa della caldaia, deve essere presente un rubinetto, che collega l'impianto dell'acqua diretta, all'impianto di riscaldamento e serve a reinserire acqua nel circuito. Aprite questo rubinetto e controllate che la lancetta del manometro salga fino a stabilizzarsi, facendo attenzione che la pressione non superi i 2,5BAR delimitata solitamente da una fascia rossa.

manometro termometro In questo indicatore nella parte bassa è alloggiato il manometro, nella zona alta il misuratore di temperatura della caldaia.

 



 

Commenti  

 
+1 #37 Aggiustatutto.it 2014-01-27 21:41
Citazione incalza ivan:
Ciao . . . ho letto ed e tutto chiaro e che io sotto la caldaia ho 3 rubinetti , uno giallo , uno rosso e uno blu e non capisco quale sia quello dell acqua . . . e ancora per caldaia in off intendi immagino dall interruttore generale giusto ? grazie e buon lavoro !!!

ciao Ivan, caldaia in off, spenta dal frontale caldaia o per maggiore sicurezza dall'interruttore del quadro elettrico. Se guardi sotto la caldaia (o nel rispettivo libretto) trovi il rubinetto di riempimento che è un elemento integrato nella caldaia stessa ed è l'unico sempre chiuso. Il giallo è quello del gas.
Citazione
 
 
0 #36 Aggiustatutto.it 2014-01-27 21:23
Citazione Francesco falco abra:
Salve, ho un impianto di riscaldamento formato da termocamino a legna collegato ai radiatori. L'impianto era predisposto per caldaia a gas , la casa e' su due piani . il mio problema e nel secondo piano, dopo che la valvola di zona si apre i radiatori cominciano a scaldarsi ma dopo un'ora circa cominciano a raffreddarsi e a formare aria fino a far girare la pompa a secco. Non so come risolvere il problema, ho già montato in tre dei sei radiatori valvole automatiche di sfiato, ma il problema resta

ciao Francesco, per prima cosa verifica se nel vaso espansione aperto (che solitamente si trova sul comignolo di casa) l'acqua è sempre presente. Questo mantiene a pressione costante l'impianto togliendo o immettendo acqua. A sua volta questa vaschetta è tenuta a livello costante da un rubinetto galleggiante.
Citazione
 
 
+1 #35 incalza ivan 2014-01-27 11:00
Ciao . . . ho letto ed e tutto chiaro e che io sotto la caldaia ho 3 rubinetti , uno giallo , uno rosso e uno blu e non capisco quale sia quello dell acqua . . . e ancora per caldaia in off intendi immagino dall interruttore generale giusto ? grazie e buon lavoro !!!
Citazione
 
 
0 #34 Francesco falco abra 2014-01-27 07:38
Salve, ho un impianto di riscaldamento formato da termocamino a legna collegato ai radiatori. L'impianto era predisposto per caldaia a gas , la casa e' su due piani . il mio problema e nel secondo piano, dopo che la valvola di zona si apre i radiatori cominciano a scaldarsi ma dopo un'ora circa cominciano a raffreddarsi e a formare aria fino a far girare la pompa a secco. Non so come risolvere il problema, ho già montato in tre dei sei radiatori valvole automatiche di sfiato, ma il problema resta
Citazione
 
 
-2 #33 Aggiustatutto.it 2013-12-02 20:01
Citazione serse:
ho un solo termosifone che non si scalda ho provato a spurgarlo molte volte ma non succede nulla è sempre freddo cosa bisogna fare? grazie a tutti

ciao Serse, assicurati che valvola e detentore siano entrambe aperti. http://www.aggiustatutto.it/materiali/idraulica/369-valvola-e-detentore-per-termosifoni.html
Citazione
 

Aggiungi commento

Il commento deve essere breve e strettamente inerente all'argomento trattato. Prima di postare il commento sfoglia quelli già presenti, potresti trovare la tua risposta.


Codice di sicurezza
Aggiorna

Chiudi finestra X

evita il banner esegui
il login o registrati