Aggiustatutto.it

Il primo sito italiano sul faidate

Sostituzione e montaggio di valvola e detentore E-mail
Valutazione attuale: / 127
ScarsoOttimo 
Lavori - Idraulica
Scritto da Massimo Bernardini   

sostituzione valvola e detentore termosifoneLa valvola ed il detentore dei termosifoni, non sono componenti di quotidiano utilizzo, per questo motivo vi è un accumulo di incrostazioni nelle parti mobili interne che col trascorrere degli anni, possono provocarne il blocco.

In molti casi se forzati possono dare vita a piccole perdite d'acqua, compromettendo la possibilità d'isolare il termosifone. Per la sostituzione di valvola e detentore è necessario eliminare l'acqua da tutto il circuito di riscaldamento o se possibile nel solo ramo interessato, chiudendo i corrispondenti detentori sul collettore di distribuzione, solitamente alloggiato in una nicchia a muro.

smontare montare valvola detentore termosifoneFase di smontaggio.
Con una chiave a r ullino , allentare il dado lato termosifone, svitare il dado lato tubo e successivamente svitare completamente il dado lato termosifone. Sfilare delicatamente il detentore (o la valvola) abbinando un movimento rotatorio. svitare raccordo valvola-detentoreInserire una chiave a brugola nel raccordo che imprigiona il dado e svitare, se necessario, contrastando la forza sul tappo termosifone, per evitare che a svitarsi sia quest'ultimo.

pulizia tubo rame con carta abrasivaNegli impianti realizzati con tubi di rame, è opportuna la pulizia dell'estremità del tubo uscente dal muro, da realizzare con carta abrasiva 500. 

 

 

 

 

 

 



 

Commenti  

 
0 #17 Aggiustatutto.it 2015-01-31 13:25
Citazione Graziano Giorgio:
Posseggo una caldaia Vailant per un impianto di riscaldamento autonomo i termosifoni sono montati in serie non a collettore e vorrei cambiare valvola e detentore e non ho idea di come procedere a svuotare l'impianto quali sono i rubinetti a caldaia che devo chiudere compresi i caloriferi. grazie

ciao Graziano, se non hai un collettore il massimo da fare è chiudere le valvole e detentori dei restanti termosifoni non interessati dall'intervento. Scarichi l'acqua dalla caldaia e poi dal tubo basso del termosifone interessato. A fine intervento immetti acqua e fai lo spurgo.
Citazione
 
 
0 #16 PP 2014-12-02 19:15
Ho trovato il vostro sito digitando una "domanda" su google...tutto risolto grazie a voi..Bravi!! bel sito e soprattutto utile.Complimenti.
Citazione
 
 
0 #15 Graziano Giorgio 2014-11-19 19:08
Posseggo una caldaia Vailant per un impianto di riscaldamento autonomo i termosifoni sono montati in serie non a collettore e vorrei cambiare valvola e detentore e non ho idea di come procedere a svuotare l'impianto quali sono i rubinetti a caldaia che devo chiudere compresi i caloriferi. grazie
Citazione
 
 
0 #14 Graziano Giorgio 2014-11-16 18:56
Per la sostituzione della valvola e detentore mi dice che devo svuotare tutto l'impianto ma in che modo?
Quale e la procedura giusta?
Citazione
 
 
+1 #13 michele marroccoli 2014-11-11 09:24
salve sono un nuovo iscritto, ho realizzato un impianto di autoclave, tutto con materiale nuovo. All'uscita della cisterna ho montato un rubinetto a sfera con una valvola di ritegno. Il problema è il seguente: dando tensione il motore parte ma l'impianto non va in pressione. Chiedo quando tempo occorre prima che l'impianto vada in pressione. in attesa cordiali saluti.
Citazione
 

Aggiungi commento

Il commento deve essere breve e strettamente inerente all'argomento trattato. Prima di postare il commento sfoglia quelli già presenti, potresti trovare la tua risposta.


Codice di sicurezza
Aggiorna

Chiudi finestra X

evita il banner esegui
il login o registrati