Aggiustatutto.it

Il primo sito italiano sul faidate

Sostituzione e montaggio di valvola e detentore E-mail

Valutazione attuale: / 111
ScarsoOttimo 
Lavori - Idraulica
Scritto da Massimo Bernardini   

sostituzione valvola e detentore termosifoneLa valvola ed il detentore dei termosifoni, non sono componenti di quotidiano utilizzo, per questo motivo vi è un accumulo di incrostazioni nelle parti mobili interne che col trascorrere degli anni, possono provocarne il blocco.

In molti casi se forzati possono dare vita a piccole perdite d'acqua, compromettendo la possibilità d'isolare il termosifone. Per la sostituzione di valvola e detentore è necessario eliminare l'acqua da tutto il circuito di riscaldamento o se possibile nel solo ramo interessato, chiudendo i corrispondenti detentori sul collettore di distribuzione, solitamente alloggiato in una nicchia a muro.

smontare montare valvola detentore termosifoneFase di smontaggio.
Con una chiave a r ullino , allentare il dado lato termosifone, svitare il dado lato tubo e successivamente svitare completamente il dado lato termosifone. Sfilare delicatamente il detentore (o la valvola) abbinando un movimento rotatorio. svitare raccordo valvola-detentoreInserire una chiave a brugola nel raccordo che imprigiona il dado e svitare, se necessario, contrastando la forza sul tappo termosifone, per evitare che a svitarsi sia quest'ultimo.

pulizia tubo rame con carta abrasivaNegli impianti realizzati con tubi di rame, è opportuna la pulizia dell'estremità del tubo uscente dal muro, da realizzare con carta abrasiva 500. 

 

 

 

 

 

 



 

Commenti  

 
-1 #10 Aggiustatutto.it 2014-01-21 19:20
Citazione Federica P.:
Ho un termosifone vecchissimo che perde dalle valvole: ho provato a chiuderlo ma nulla, vorrei cambiare valvola e detentore e ci vorrei provare da sola. Ho letto tutto (complimenti, a proposito, e grazie) solo che mi blocco già all'inizio dato che il mio riscaldamento è centralizzato. Come posso fare? Se è possibile un consulto ho anche foto delle varie valvole del radiatore... Grazie davvero per la disponibilità e mi scusi, sono davvero disperata :(

ciao Federica, dovresti avere un collettore nell'appartamento dove convergono i tubi dei termosifoni la trovi almeno due valvole (andata e ritorno) da chiudere per eseguire il lavoro. Prima ancora di sostituire valvola e detentore prova a sostituire la guarnizione conica della valvola, questa la scheda http://www.aggiustatutto.it/faidate-lavori/idraulica/305-perdite-dacqua-in-un-normale-rubinetto.html Almeno nella valvola è esattamente come nel normale rubinetto, ed li che si verifica la perdita. Prima di agire chiudi valvola e detentore. Per altri suggerimenti e per il detentore, posta l'argomento nel forum, insieme alle foto.
Citazione
 
 
0 #9 Federica P. 2014-01-09 17:14
Ho un termosifone vecchissimo che perde dalle valvole: ho provato a chiuderlo ma nulla, vorrei cambiare valvola e detentore e ci vorrei provare da sola. Ho letto tutto (complimenti, a proposito, e grazie) solo che mi blocco già all'inizio dato che il mio riscaldamento è centralizzato. Come posso fare? Se è possibile un consulto ho anche foto delle varie valvole del radiatore... Grazie davvero per la disponibilità e mi scusi, sono davvero disperata :(
Citazione
 
 
0 #8 Aggiustatutto.it 2014-01-02 17:42
Citazione novacio:
Se i tappi sono arruginiti come faccio a toglierli? Ho provato con una chiave 30 ma e` troppo duro, non ho forzato molto perche` avevo paura che ci fosse un altro modo per smontarli.

ciao, puoi provare a batterli mentre li sviti usando anche dello svitol. Se non riesci devi scaldarli con la fiamma e riprovare a svitarli. Il tutto con il termosifone vuoto.
Citazione
 
 
-1 #7 novacio 2013-12-29 18:43
Se i tappi sono arruginiti come faccio a toglierli? Ho provato con una chiave 30 ma e` troppo duro, non ho forzato molto perche` avevo paura che ci fosse un altro modo per smontarli.
Citazione
 
 
0 #6 Aggiustatutto.it 2013-12-07 00:07
Citazione Andrea B:
Salve, grazie per l'utile guida condivisa! Mi saprebbe dire un "trucco" per evitare di forzare sul tubo di rame quando si serra il dado lato termosifone?

ciao Andrea, la forza creata dalla giuntura perpendicolare al tubo di rame, unita all'attrito crescente dell'accoppiata valvola termosifone e con l'aiuto della mano libera a contrasto della forza esercitata con la chiave, si riesce a mantenere la valvola in posizione. In alternativa al contrasto della mano libera, puoi utilizzare un pappagallo sulla parte liscia della valvola, non prima di averla protetta con uno straccio.
Citazione
 

Aggiungi commento

Il commento deve essere breve e strettamente inerente all'argomento trattato. Prima di postare il commento sfoglia quelli già presenti, potresti trovare la tua risposta.


Codice di sicurezza
Aggiorna

Chiudi finestra X

evita il banner esegui
il login o registrati