Aggiustatutto.it

Il primo sito italiano sul faidate

Costruzione e manutenzione di un sistema autoclave - Pagina 2 E-mail
Valutazione attuale: / 389
ScarsoOttimo 
Lavori - Idraulica
Scritto da Massimo Bernardini   

La successiva chiusura del rubinetto provoca la dilatazione del vaso ad espansione e un concomitante aumento della pressione. Superata la soglia d’intervento del pressostato esso apre il contatto elettrico interrompendo l’alimentazione della pompa.
Attraverso il manometro è possibile verificare le pressioni di soglia d'intervento del pressostato.

Utilizzando uno speciale raccordo a cinque vie è possibile montare l’impianto ordinatamente e in pochissimo tempo. Per una più semplice installazione dovrete valutare le due possibili soluzioni, ossia, se inserire prima il raccordo a cinque vie nell’impianto e poi montare tutti i componenti, oppure inserire nell’impianto tutto il sistema precedentemente assemblato.

Manutenzione e difetti.
Di fondamentale importanza è verificare periodicamente ed eventualmente ripristinare la pressione del vaso ad espansione. L'assenza di questa manutenzione ordinaria è caratterizzata da continue e rapide accensioni e spegnimenti della pompa alla minima richiesta d'acqua, con la conseguente rottura della membrana del vaso ad espansione e la necessità d'intervenire in seguito per la sostituzione della membrana. Uno dei difetti più ricorrenti (specialmente negli impianti poco utilizzati) è provocato dai detriti trasportati dall’acqua che nel tempo si depositano nel condotto del pressostato e nel rispettivo attacco del raccordo a cinque vie. Questo inconveniente provoca il blocco del pressostato (o un ritardo di commutazione) mantenendo il contatto elettrico aperto oppure chiuso. In questo caso è necessario eseguire la pulizia del pressostato.



 

Commenti  

0 #155 Aggiustatutto.it 2016-09-06 15:18
Citazione Slavo:
Salve, ho l'autoclave simile, purtroppo è guasta a causa della ventola che non funziona più. L'altra volta ho chiamato l'idraulico che l'ha aggiustata subito, dopo un pò si è fermata di nuovo e non è ripartita. Cosa potrebbe essere? Grazie mille.

ciao, se senti ronzare il motore senza che questo giri, togli subito tensione all'impianto. Se non usate spesso le pompe di superficie possono bloccarsi. Devi sbloccarla provando a girare l'alberino o smontando la protezione posteriore dal lato ventola. Se ha difficoltà posta nel forum http://www.aggiustatutto.it/forum/bricolage-fai-da-te.html
Citazione
0 #154 Aggiustatutto.it 2016-09-06 15:05
Citazione francesco 5:
buongiorno, in un pozzo di 18 metri ho installato una pompa sommersa dab diver 6 700. Posso montare un presscontrol per start-stop. e se è possibile quale tipo? grazie

Ciao Francesco, assicurati che la pressione massima della pompa (rubinetti chiusi e pompa alimentata) superi i valori di esercizio del presscontrol. Per meglio intenderci: on 1,5 off 2,5 pressione pompa almeno 3,5 bar
Citazione
-1 #153 Slavo 2016-06-20 19:32
Salve, ho l'autoclave simile, purtroppo è guasta a causa della ventola che non funziona più. L'altra volta ho chiamato l'idraulico che l'ha aggiustata subito, dopo un pò si è fermata di nuovo e non è ripartita. Cosa potrebbe essere? Grazie mille.
Citazione
0 #152 francesco 5 2016-05-20 08:41
buongiorno, in un pozzo di 18 metri ho installato una pompa sommersa dab diver 6 700. Posso montare un presscontrol per start-stop. e se è possibile quale tipo? grazie
Citazione
0 #151 Aggiustatutto.it 2016-03-18 00:18
Citazione boxererik:
Utilizzo una autoclave identica a quella qui illustrata (vaso esp., manom., pressostr. ecc.).
Poichè l'afflusso dell'acqua non è costante, quando parte è maggiore e poi diminuisce man mano fino alla prossima accensione.
Desidererei sapere se esiste qualche accessorio, per la suddetta autoclave, che regoli il flusso dell'acqua in modo costante. Grazie

ciao, l'autoclave descritto è un sistema on off regolato meccanicamente. Puoi per mezzo delle viti di regolazione avvicinare un poco i due valori di pressione on off (non consigliabile) ma il delta, ossia la differenza di pressione di avviamento e di stop resta sempre evidente. Per questo esistono i presscontrol dinamici che regolano i giri della pompa e quindi la portata, in base alla richiesta. Con questi press control hai l'erogazione è costante.
Citazione

Chiudi finestra X

evita il banner esegui
il login o registrati