Aggiustatutto.it

Il primo sito italiano sul faidate

Sostituzione della membrana vaso espansione E-mail
Valutazione attuale: / 112
ScarsoOttimo 
Lavori - Idraulica
Scritto da Massimo Bernardini   

vaso espansione riparazioneLa mancanza di manutenzione del vaso ad espansione che consiste nella verifica periodica della giusta pressione, porta spesso alla rottura della membrana interna. 

L'assenza del cuscinetto d'aria dilata la membrana fino a toccare le pareti metalliche. Il perdurare di questa condizione comporta la rottura della membrana di gomma con conseguente versamento d'acqua sulle pareti metalliche interne. La fase finale e fatale di questo processo, è la foratura della struttura metallica del vaso espansione dovuta all'ossidazione, con conseguente perdita d'acqua. In questo ultimo caso non vi è più spazio per la riparazione ma, sarà necessario sostituire il vaso espansione completo. 

Sostituzione della membrana.
Togliere tensione e scaricare la pressione all'impianto idraulico aprendo il rubinetto più basso. Chiudere eventuali rubinetti d'arresto e procedere svitando l'intero vaso espansione. Fate molta attenzione perchè il vaso in alcuni casi potrebbe rimanere pieno d'acqua e quindi pesante. Premere per sicurezza la valvola facendo uscire eventuale aria presente nel vaso.

riparazione vaso espansione   smontaggio vaso espansione

 

Svitare i bulloni della flangia, rimuoverla e sfilare la vecchia membrana. Se necessario, asciugare l'interno del vaso e verificare l'assenza di croste di ruggine.

 



 

Commenti  

 
0 #10 Aggiustatutto.it 2015-12-27 02:03
Citazione §Claudio:
Caldaia a metano. La pressione impianto oscilla trovo girnalmente la caldaia in blocco con pressione a zero. Porto manualmente la pressione a 1,2 -1,5 la caldaia funziona però la pressione lentamente sale oltre 3 e scatta la valvola sicurazza. senza richiesta di riscaldamento scende lentamente a zero. Cosa devo fare?

ciao Claudio, in primis il vaso espansione sembra non svolgere più il suo lavoro. Sostituiscilo.
Citazione
 
 
0 #9 §Claudio 2015-12-14 10:22
Caldaia a metano. La pressione impianto oscilla trovo girnalmente la caldaia in blocco con pressione a zero. Porto manualmente la pressione a 1,2 -1,5 la caldaia funziona però la pressione lentamente sale oltre 3 e scatta la valvola sicurazza. senza richiesta di riscaldamento scende lentamente a zero. Cosa devo fare?
Citazione
 
 
0 #8 Aggiustatutto.it 2015-05-18 13:22
Citazione pavese30:
Esiste una soluzione per poter svuotare il vaso in caso di rottura della membrana.
Devo intallarne uno per creare un piccolo serbatoio di acqua fredda,a circa 2 metri da terra.
Se rimanesse pieno potrebbe essere molto difficile smontarlo.
Ho pensato di montalo in posizione capovolta o orizzontale per poter azionare la valvola di sicurezza.
Esiste una soluzione migliore?

ciao Pavese, se vuoi aggirare il problema, potresti allentare le viti della flangia per far uscire l'acqua, chiaramente ad impianto spento e senza pressione.
Citazione
 
 
+1 #7 pavese30 2015-04-18 09:59
Esiste una soluzione per poter svuotare il vaso in caso di rottura della membrana.
Devo intallarne uno per creare un piccolo serbatoio di acqua fredda,a circa 2 metri da terra.
Se rimanesse pieno potrebbe essere molto difficile smontarlo.
Ho pensato di montalo in posizione capovolta o orizzontale per poter azionare la valvola di sicurezza.
Esiste una soluzione migliore?
Citazione
 
 
0 #6 Aggiustatutto.it 2013-06-25 16:55
Citazione giofruscioo:
la mia idrosfera ha poca ruggine nel suo interno che faccio la posso togliere con della carta vetrata oppure mi conviene sostituire la palla?

ciao, valuta la situazione, se è superficiale può andare, se vedi croste e porosità profonde sostituisci tutto.
Citazione
 

Chiudi finestra X

evita il banner esegui
il login o registrati