Aggiustatutto.it

Il primo sito italiano sul faidate

Pressostato - Pagina 2 E-mail

Valutazione attuale: / 170
ScarsoOttimo 
Materiali - Idraulica
Scritto da Massimo Bernardini   
Uno dei più comuni pressostati in commercio. Comanda due interruttori separati, o sarebbe meglio dire un interruttore bipolare.
collegamenti elettrici del pressostato
Le pressioni d’intervento del pressostato possono essere variate per mezzo di due dadi di regolazione.
Il dado 1 interviene sull’inserzione. Esso ha lo scopo di alzare o abbassare il punto d’intervento al decrescere della pressione, ossia ad anticipare o ritardare la chiusura del contatto elettrico e quindi l’avviamento dell’elettropompa, su valori di pressione più o meno bassi.
Il dado 2 interviene sulla disinserzione. Esso ha la funzione di alzare o abbassare il punto d’intervento all’aumentare della pressione, ossia ad anticipare o ritardare l’apertura del contatto elettrico e quindi lo spegnimento dell’elettropompa, su valori di pressione più o meno alti.
 
Se non è necessario evitate d’intervenire sulle regolazioni impostate dalla fabbrica (inserzione circa 1,4bar, disinserzione circa 2,8bar) valide per qualsiasi tipologia d’impianto. Alcuni difetti di funzionamento del sistema autoclave sono attribuibili all'ostruzione del pressostato.



 

Commenti  

 
+3 #49 FrancYescO 2013-05-01 18:10
è normale che dal connettore del pressostato (dove sopra c'è il misuratore di pressione) ad una pressione di più di 5bar escano solo gocce? o significa che è fin troppo intasato? ... ho pulito per bene il pressostato e ho visto che comunque il buchetto è piccolino (davanti mi si era formato proprio un tappo di rugine) poi per vedere se era intasato il connettore ho messo sotto pressione l'impianto ma appunto escono solo poche gocce ... è normale?
Citazione
 
 
+3 #48 Aggiustatutto.it 2013-03-17 19:46
Citazione mattpeppe:
ciao stò in un palazzo di 4 piani il pressostato a quanti bar deve attacare e a quanto fermarsi.grazie

ciao,
considerando una pressione minima sufficiente di 1,5bar all'ultimo piano e la posizione del pressostato al piano 0 la pressione minima (al momento chiusura pressostato) non deve scendere sotto i 3bar. Se si utilizzano dei riduttori di pressione la pressione minima d'esercizio è ben maggiore.
Citazione
 
 
-1 #47 mattpeppe 2013-03-15 10:37
ciao stò in un palazzo di 4 piani il pressostato a quanti bar deve attacare e a quanto fermarsi.grazie
Citazione
 
 
-1 #46 Aggiustatutto.it 2012-11-25 16:27
Citazione Dorino Egidio:
nel pressostato i contatti elettrici relativi alla pompa e alla alimentazione sono in corto. Va bene così o devo cercare di eliminare il l' inconveniente.

ciao Egidio, non è chiaro quale sia il tuo problema. Comunque quando il pressostato è chiuso è normale che i primi due contatti in alto (vedi immagine pag.2) e gli ultimi due in basso siano in corto o chiusi. Per altri problemi a riguardo usa il forum.
Citazione
 
 
+3 #45 Dorino Egidio 2012-11-20 13:43
nel pressostato i contatti elettrici relativi alla pompa e alla alimentazione sono in corto. Va bene così o devo cercare di eliminare il l' inconveniente.
Citazione
 

Aggiungi commento

Il commento deve essere breve e strettamente inerente all'argomento trattato. Prima di postare il commento sfoglia quelli già presenti, potresti trovare la tua risposta.


Codice di sicurezza
Aggiorna

Chiudi finestra X

evita il banner esegui
il login o registrati