Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

In questi rari eventi si capisce l’importanza di un quadro elettrico ben costruito e di una buona dislocazione delle scatole di derivazione di zona. In pratica possiamo affermare che l’isolamento e la ricerca del guasto in un impianto elettrico, si semplifica in base alla qualità dell’impianto stesso.

quadro eletticoQuesta è la configurazione minima di un quadro elettrico. È composto da un interruttore magneto-termico-differenziale a monte di due interruttori magneto-termici. In caso di guasto dell'impianto elettrico nella zona A, la zona B rimarrà perfettamente funzionante. Appare chiaro che un maggior numero di interruttori di protezione di zona, non solo facilitano l'isolamento e la ricerca del guasto, ma permettono il contemporaneo funzionamento di gran parte dell'impianto elettrico.

Questa descrizione suppone il corretto funzionamento di tutti gl’interruttori di protezione.

Pin It

Commenti  

0 #13 apos35 2017-05-05 19:10
Ciao aggiustatutto,quando parli di intervenire sulla scatola di derivazione di zona e scollegare tutte le coppie di fili elettrici collegate alla linea dell’interruttore di protezione di zona,intendi anche il filo di terra?
Grazie e saluti,enzo.
Citazione
+1 #12 Aggiustatutto.it 2017-02-12 18:13
Citazione Mario Luigi:
Salve,ogni tanto scatta il differenziale dentro casa,premetto che sono quattro linee separate collegate ad un solo contatore da 4,5 Kw quando succede non c'è concomitanza di prelievo e il distacco è per tutti e 4 di cui uno è dotato di inverter sotto carico ma non in uso.Come ovviare?Mi è stato suggerito di sostituire differenziali in uso con il tipo B , che fare? Grazie

ciao Mario, se le verifiche interne all'appartamento non hanno dato alcun esito, prova a sostituire il differenziale con uno antidisturbo.
Citazione
+1 #11 Mario Luigi 2016-10-24 14:11
Salve,ogni tanto scatta il differenziale dentro casa,premetto che sono quattro linee separate collegate ad un solo contatore da 4,5 Kw quando succede non c'è concomitanza di prelievo e il distacco è per tutti e 4 di cui uno è dotato di inverter sotto carico ma non in uso.Come ovviare?Mi è stato suggerito di sostituire differenziali in uso con il tipo B , che fare? Grazie
Citazione
0 #10 Aggiustatutto.it 2013-03-08 17:38
Citazione lionard1985:
salve.mi scatta spesso il differenziale con una linea luce di 8 plafoniere ma cn 4 accensioni, e due motori di serranda.mi scatta sia cn le luci accese e se accendo anche una plafoniera e alzo la serranda dopo un pò mi scatta.con le luci spente però la serranda funziona correttamente.Credete ke sono tutti i reattori in dispersione?per favore salvatemi perchè sto impazzendo!!!!!!

ciao Lionard, devi verificare i collegamenti alle lampade ed ai rispettivi deviatori invertitori, potresti avere utilizzato una fase non proveniente dallo stesso differenziale. Se il difetto continua posta nel forum.
Citazione
+1 #9 lionard1985 2013-02-19 18:03
salve.mi scatta spesso il differenziale con una linea luce di 8 plafoniere ma cn 4 accensioni, e due motori di serranda.mi scatta sia cn le luci accese e se accendo anche una plafoniera e alzo la serranda dopo un pò mi scatta.con le luci spente però la serranda funziona correttamente.Credete ke sono tutti i reattori in dispersione?per favore salvatemi perchè sto impazzendo!!!!!!
Citazione
0 #8 Aggiustatutto.it 2012-11-03 19:09
Citazione carlo alberto inzoli:
parti comuni del mio residence saltano sempre di notte dopo qualche ora che ha piovuto.ho gia' provato con il posizionamento di tutti gli interruttori su OFF e ripristinarli progressivamente dopo aver posizionato il generale su ON ma a quel punto non salta piu' niente e non riesco a capire dove sta il guasto o cosa/dove e' il problema...Mi potrebbe dare altri aiuti o indicazioni su come scovare il problema?

ciao Carlo, mancano molti elementi per poterti dare maggiori consigli. Comunque esegui questa procedura immediatamente dopo lo scatto dell'interruttore. Apri un post nel forum e inserisci più informazioni, differenziale a monte, quanti magnetotermici, cosa comandano, ecc
Citazione
+3 #7 carlo alberto inzoli 2012-10-17 10:00
parti comuni del mio residence saltano sempre di notte dopo qualche ora che ha piovuto.ho gia' provato con il posizionamento di tutti gli interruttori su OFF e ripristinarli pregressivamente dopo aver posizionato il generale su ON ma a quel punto non salta piu' niente e non riesco a capire dove sta il guasto o cosa/dove e' il problema...Mi potrebbe dare altri aiuti o indicazioni su come scovare il problema?
Citazione
+1 #6 Aggiustatutto.it 2010-12-17 23:07
Citazione saverio:
Ho un quadro con un differenziale puro e svariati interruttori magnetotermici di linea, ogni tanto mi scatta il differenziale. come faccio a trovare la dispersione dal momento che scatta anche dopo diverse ore e l'impianto alimenta un esercizio commerciale dove mi necessitano tutte le linee?
GRAZIE.

Ciao Saverio, è uno dei guasti più difficili da individuare. Supponendo il corretto funzionamento del differenziale. Puoi acquistare un interruttore differenziale puro (che chiameremo A) con corrente differenziale inferiore a quella del generale a monte (che chiameremo B). Trova uno spazio nel quadro e colleghi gli ingressi di A in parallelo agli ingressi di B. Togli i cavi in ingresso al primo magnetotermico (isolandoli) e collegni ad esso le uscite di A. In questo modo hai alimentato un ramo del circuito con un differenziale dedicato e dovrai procedere man mano per esclusione, aspettando lo scatto del differenziale. Esegui i collegamenti provvisori con sezioni di fili adeguate togliendo tensione all'impianto.
Citazione
+3 #5 saverio 2010-12-10 15:18
Ho un quadro con un differenziale puro e svariati interruttori magnetotermici di linea, ogni tanto mi scatta il differenziale. come faccio a trovare la dispersione dal momento che scatta anche dopo diverse ore e l'impianto alimenta un esercizio commerciale dove mi necessitano tutte le linee?
GRAZIE.
Citazione
0 #4 Aggiustatutto.it 2010-11-15 23:26
Citazione bielle80:
E se non esistono gli iterruttori di protezione di zona,ma soltanto l'interruttore generale,come si fa a trovare un guasto all'impianto?

In questo caso devi intervenire sulla scatola di derivazione principale o secondarie, aprendo i collegamenti.
Citazione