Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO: cronotermostato e rischi per la salute

cronotermostato e rischi per la salute 22/02/2016 12:09 #28662

  • royy
  • Avatar di royy Autore della discussione
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 2
  • Ringraziamenti ricevuti 0
Buongiorno,
stavo per acquistare un kit termostato ed ero orientato o sul Nettatmo che sfrutta la connessione wi-fi di casa o su Tado che invece ha una scatoletta propria che si collega al router e si connette alla caldaia con frequenze a 866 mega herz.
Per entrambi i sistemi ero un po' preoccupato per quanto riguarda i rischi della salute: premettendo che non ci sono studi certi sulla reale pericolosità sulle onde elettromagnetiche, io preferisco applicare il principio del ragionevole dubbio e a casa mia quando non uso internet e sopratutto di notte stacco il wi-fi.
Voi cosa ritenete che le onde del Tado a 866 mega herz siano meno dannose di quelle di un wi-fi?

Grazie mille in anticipo

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Re: cronotermostato e rischi per la salute 05/03/2016 16:43 #28752

  • Metrix76
  • Avatar di Metrix76
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 52
  • Ringraziamenti ricevuti 0
Se vuoi ottimizzare i consumi elimina il cronotermostato, monta un termostato semplice, magari quello della caldaia, punta una temperatura di confort e lasciala fissa 24h...
Ciao

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Professione idraulico dal 1996

Lonigo (vi)
  • Pagina:
  • 1
Tempo creazione pagina: 0.339 secondi
Powered by Forum Kunena