Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1
  • 2

ARGOMENTO: Quadro elettrico: sicurezza e monitoraggio

Quadro elettrico: sicurezza e monitoraggio 05/01/2011 14:47 #10646

  • ultradj83
  • Avatar di ultradj83 Autore della discussione
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 7
  • Ringraziamenti ricevuti 0
Buongiorno a tutti.


Vorrei rinnovare il quadro elettrico all'interno della mia abitazione.

Il must è avere protezione salvavita (differenziale?), da cortocircuito, sovretensione e sovracorrente (magnetotermico?).

Per il resto, avendo il contatore molto lontano dall'abitazione, mi piacerebbe inserire qualcosa che mi aiuti a monitorare il carico, tipo un display per la potenza istantanea e qualcosa che mi avverta acusticamente prima del superamento della potenza massima (ora 3kW, prossimamente 4,5kW), magari staccando automaticamente in caso di superamento del limite ed evitandomi di dover raggiungere il contatore per riarmarlo.

Non essendo eccessivamente esperto in materia, ho preso il catalogo Bticino www.professionisti.bticino.it/catalog/im...docgroup_docfile.pdf , ed ho cercato i moduli per ottenere quanto di cui sopra.

Qualcuno può consigliarmi?

Mi piacerebbe qualche parere su cosa acquistare ed in che ordine collegare i moduli.

Nel quadro ho a disposizione 5/6 posizioni.

Per quanto riguarda il salvavita, avendo in casa molta elettronica, ho addocchiato un modello Bticino Stop&Go a riarmo automatico: in caso di problemi stacca, per ogni mezz'ora tanta il riarmo automatico e riarma se il problema è rientrato.

Che ne dite?


Mille grazie a tutti!

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Re: Quadro elettrico: sicurezza e monitoraggio 05/01/2011 16:33 #10647

  • Tommaso
  • Avatar di Tommaso
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 347
  • Karma: 4
  • Ringraziamenti ricevuti 0
ultradj83 ha scritto:

Vorrei rinnovare il quadro elettrico all'interno della mia abitazione.
Il must è avere protezione salvavita (differenziale?), da cortocircuito, sovretensione e sovracorrente (magnetotermico?).

Perdona ma non conosco la struttura ne tanto meno la tipologia di realizzazione del tuo impianto per darti i giusti consigli.
Potrei anche comporre un centralino elencando le protezioni più comuni, ma tu capisci che non avrebbe un gran senso;... o almeno questo è il mio punto di vista.
Posso invece lasciarti questo link , uno dei tanti intendiamoci, dove puoi trovare, all'interno dell'area riservata agli apparecchi modulari, una sintesi di descrizioni tecniche sufficienti a farti un'idea e operare una scelta riguardo al tipo di protezione ideale per la tua abitazione.

ultradj83 ha scritto:

Per il resto, avendo il contatore molto lontano dall'abitazione, mi piacerebbe inserire qualcosa che mi aiuti a monitorare il carico, tipo un display per la potenza istantanea e qualcosa che mi avverta acusticamente prima del superamento della potenza massima (ora 3kW, prossimamente 4,5kW), magari staccando automaticamente in caso di superamento del limite ed evitandomi di dover raggiungere il contatore per riarmarlo.

In questo caso potresti trovare qui altre risposte;... rimango in casa Gewiss ma uno vale l'altro, intendiamoci!

ultradj83 ha scritto:

Per quanto riguarda il salvavita, avendo in casa molta elettronica, ho addocchiato un modello Bticino Stop&Go a riarmo automatico: in caso di problemi stacca, per ogni mezz'ora tanta il riarmo automatico e riarma se il problema è rientrato.Che ne dite?

Per quanto riguarda il differenziale a riarmo, ti suggerirei di stare in casa Gewiss, il ReStart di tipo PRO lo conosco bene, ne installo parecchi e non ho mai avuto sorprese!

ultradj83 ha scritto:

Non essendo eccessivamente esperto in materia

Qui lascia che ti dica francamente, dopo aver raccolto nei forum tutti i suggerimenti possibili, di metterti in mano a un installatore serio e competente.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

un saluto, Tommaso.

Re: Quadro elettrico: sicurezza e monitoraggio 06/01/2011 08:45 #10648

  • ultradj83
  • Avatar di ultradj83 Autore della discussione
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 7
  • Ringraziamenti ricevuti 0
Ciao Tommaso.

Grazie per la risposta.

Ho dato un'occhiata ai tuoi link, mi pare che il Centralino Gewiss Attivo ( www.gewiss.com/irj/go/km/docs/docPortale...URODIN/Activo_IT.pdf ) abbia tutto quello che mi serve.

Vedo che viene venduto con tanto di scatola: nel quadro attuale ho dei dispositivi secondari (suonerie, ecc.) bticino, posso usarli o non sono compatibili?

Inoltre il centralino ha solo 2 DIN liberi, sono un po' pochi, devo inserire anche le suonerie ed i magnetotermici per le linee riservate (condizionamento, allarme, videosorveglianza...).


Grazie ancora.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Ultima modifica: da ultradj83.

Re: Quadro elettrico: sicurezza e monitoraggio 11/01/2011 19:22 #10661

  • Tommaso
  • Avatar di Tommaso
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 347
  • Karma: 4
  • Ringraziamenti ricevuti 0
ultradj83 ha scritto:

nel quadro attuale ho dei dispositivi secondari (suonerie, ecc.) bticino, posso usarli o non sono compatibili?

Ti confermo che puoi tranquillamente installare il centralino Gewiss Activo anche con dispositivi di protezione della concorrenza.
Inoltre, per avere spazio disponibile per ulteriori dispositivi ti suggerirei di stare sul modello Gewiss Activo 24M .

Ora però, supponendo di integrare Gewiss Activo nel tuo impianto, consentimi di fare un paio di considerazioni:
    Non avendo come dispositivo di protezione differenziale il ReStart, non avrai la segnalazione dell'esecuzione dei test e dell'inserimento o meno del ReStart;... comunque i collegamenti dei dispositivi di protezione rimarranno identici tranne per il cavetto del ReStart in F3 o F9 a seconda della modularità del Gewiss Activo che non ci sarà.
    La scatola murata per l'alloggiamento del Gewiss Activo;... se il tuo centralino non è Gewiss, oppure è Gewiss ma è un modello diverso, non riuscirai a fissare Gewiss Activo alla scatola murata e quindi dovrai prevedere di murarne un'altra.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

un saluto, Tommaso.

Re: Quadro elettrico: sicurezza e monitoraggio 18/01/2014 22:22 #18872

  • Coccousturia
  • Avatar di Coccousturia
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 1
  • Ringraziamenti ricevuti 0
Qualcuno può consigliarmi?

Mi piacerebbe qualche parere su cosa acquistare ed in che ordine collegare i
moduli fotovoltaici .

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

  • Pagina:
  • 1
  • 2
Tempo creazione pagina: 0.353 secondi
Powered by Forum Kunena