Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO: Problema assenza corrente in un piano

Problema assenza corrente in un piano 29/07/2013 16:00 #15947

  • maroz06
  • Avatar di maroz06 Autore della discussione
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 1
  • Ringraziamenti ricevuti 0
Buonasera,
a causa del maltempo ho dovuto smontare il telo del gazebo in giardino, per farlo prima ho dovuto togliere il cavo elettrico dove ad una estremità è collegata una lampadina e dall'altra la spina collegata dentro casa.
Durante il trambusto dovuto al vento che mi stava distruggendo letteralmente il gazebo i cavi + e - sono venuti a contatto (non vi sto a spiegare come, sarebbe troppo lungo) e ho visto due scintille, dopo di che li ho separati isolandoli con del nastro convinto che fosse scattato il salvavita, infatti non ho preso la scossa.
Fatto ciò scollego completamente il cavo staccando la spina del muro e vado per riattaccare il salvavita ma mi accorgo che sia il contatore che il salvavita sono perfettamente funzionanti mentre nel piano luci e spine non funzionano. Nel resto dei piani della casa invece è tutto ok.
Vado allora a controllare il quadro elettrico del piano e anche qui tutti gli interruttori (sia delle spine che delle luci) sono su on, ma nel piano continuo a non avere corrente.
Cosa potrebbe essere successo?
Grazie a tutti

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Re: Problema assenza corrente in un piano 29/07/2013 16:42 #15949

  • kwima
  • Avatar di kwima
  • Offline
  • Utente bloccato
  • Utente bloccato
  • Messaggi: 776
  • Ringraziamenti ricevuti 3
Ciao, sembra molto strana la cosa, sembrerebbe che tu su quel piano abbia un interruttore generale, magari anche differenziale che sicuramente alimentava la prolunga del gazebo. Come avevo già accennato in un altro post, questi lavori vanno fatti alimentando le utenze esterne da impianti separati e controllati da magnetotermico differenziale dedicato.
Comunque, torniamo al guasto:
dici che il piano non viene alimentato pur se il resto della casa lo è, allora devi partire dal quadro generale e verificare innanzitutto il tuo magnetotermico differenziale e del perchè non è scattato, quando hai visto il cortocircuito sulla prolunga, quindi la prima cosa da fare, pigia il tastino e intanto verifichi la funzionalità del salvavita poi ti porti nel punto più lontano della casa e provochi un corto circuito (lo sò,è un metodo ortodosso, ma è l'unico sistema per chi non ha strumentazione), questo per vedere se scatta, io propendo per un suo guasto o che abbia una soglia troppo alta di intervento, se non dovesse intervenire il magnetotermico allora sicuramente quando c'è stato il cortocirciuto si deve essere isolata la giunzione principale che porta corrente a quel piano, quindi, a quel punto, dovresti ricercare passo passo su quel ramo nelle scatole di derivazione, e controllare le varie giunzioni (chiaramente a quel punto dovrai sostiruire anche il magnetotermico). Se invece il magnetotermico scatta, allora devi sempre e comunque fare la ricerca guasti partendo dalla scatola di derivazione più prossima al quadro generale fino ad arrivare alla diramazione del piano interessato.
Con questa miniguida vedrai che risolverai il problema.
RICORDATI COMUNQUE DI NON LAVORARE MAI SOTTO TENSIONE E CHE NON CI SIANO BAMBINI IN GIRO MENTRE HAI FILI SCOPERTI, la tensione la collegherai di volta in volta solo per fare le prove.
Sperando di essermi spiegato, un cordiale saluto, kwima.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Ultima modifica: da kwima.
  • Pagina:
  • 1
Tempo creazione pagina: 0.510 secondi
Powered by Forum Kunena