Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Striscia di led

Striscia di led 28/09/2013 00:39 #17027

  • Salzano1973
  • Avatar di Salzano1973 Autore della discussione
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 11
  • Ringraziamenti ricevuti 0
Salve, vorrei costruire una striscia di led multicolore di un certo numero di metri e di led (uno ogni 5 cm), volendo usare un alimentatore da 12 Volt e mettendo ai divesi led colorati la relativa resistenza messi tutti in parallelo come si calcola il tipo di alimentatore che bisogna usare affiche tutta la scriscia si illumina? Grazie per le info.
L\'Argomento è stato bloccato.

Re: Striscia di led 30/09/2013 08:03 #17050

  • Siddharta
  • Avatar di Siddharta
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 40
  • Ringraziamenti ricevuti 0
Vuoi costruirti la striscia da solo?
Tieni conto che i singoli led lavorano a tensioni leggermente diverse a seconda del colore e quindi le resistenze vanno dimensionate di conseguenza
Colore rosso 1,8V
Colore giallo 1,9V
Colore verde 2,0V
Colore arancione 2,0V
Flash blu/bianco 3,0V
Colore Blu 3,5 V
(fonte Wikipedia )
Se hai un alimentatore a 12V ti conviene lavorare con le serie di led (cioè per esempio mettere in parallelo delle serie da 6 led verdi, 7 led rossi, eccetera...) evitando il più possibile di mettere resistenze che vanno a vanificare la caratteristica di basso consumo energetico del led: ti ritroveresti con delle resistenze che dissipano più energia di quanta ne assorbe il led per fare luce.

Mi è capitato di fare applicazioni con strisce led sia monocolore che rgb e se ne trovano di molto economiche in giro. La potenza necessaria è una specifica della striscia, quindi l'alimentatore lo scegli dopo avere scelto quanta e quale striscia vuoi usare.

Ciao e buon lavoro ;)
Le avventure di UomoDiCasa
uomodicasa.blogspot.it/
Ultima modifica: da Siddharta. Motivo: Avevo scritto na cavolata
L\'Argomento è stato bloccato.

Re: Striscia di led 01/10/2013 18:08 #17082

  • Salzano1973
  • Avatar di Salzano1973 Autore della discussione
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 11
  • Ringraziamenti ricevuti 0
Grazie fresh per le informazioni, Per questo che mi dici "evitando il più possibile di mettere resistenze che vanno a vanificare la caratteristica di basso consumo energetico del led: ti ritroveresti con delle resistenze che dissipano più energia di quanta ne assorbe il led per fare luce" mi consigli di utilizzare direttamente un trasformatore che mi dia la corrente con il voltaggio piu alto in base al led maggiore nel caso quello a 3,5 v e usare le resistenze per gli altri?
In pratica io vorrei costruire con filo una piattina una striscia di led di un certo numero di metri, 10, 20 o 30 metri o piu di led colorati. Alimentare tutti i led in parallelo ognuno con la propria resistenza in quanto userò per tutti lo stesso voltaggio. Il mio problema e che vorrei sapere se si puo calcolare presumibilmente, in quanto ci sono perdite di carichi di tensione, il trasformatore da utilizzare mettendo 400 o 500 led. Spero di essermi spiegato abbastanza, grazie di tutto.
L\'Argomento è stato bloccato.

Re: Striscia di led 02/10/2013 15:53 #17099

  • kwima
  • Avatar di kwima
  • Offline
  • Utente bloccato
  • Utente bloccato
  • Messaggi: 776
  • Ringraziamenti ricevuti 3
Ciao, partendo dal presupposto che ogni Led ha una caduta di tensione di 0,7 Volt (circa), è molto semplice calcolarti quanti "Light Emitted Diode" puoi mettere in serie evitando così resistenze di dissipazione che ti fanno solo consumare corrente inutilmente,dissipandola in calore, potresti anche utilizzare la corrente di rete ma in quel caso, dovresti ben isolare tutta la striscia in quanto è molto pericoloso.
Saluti, kwima.
L\'Argomento è stato bloccato.

Re: Striscia di led 02/10/2013 19:54 #17103

  • Siddharta
  • Avatar di Siddharta
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 40
  • Ringraziamenti ricevuti 0
La resistenza da applicare ad un led o ad una serie di led la calcoli così:

R=(Va-Vl)/I
dove:
R è la resistenza che vuoi trovare
Va è la tensione di alimentazione
Vl è la tensione del led (se hai più led in serie, Vl è la somma delle tensioni di ogni led)
I è la corrente assorbita dal led (o dalla serie) ed è un dato che fornisce il costruttore del led.

Per esempio, se vuoi alimentare un solo led rosso come questo con un alimentatore da 12V la resistenza sarà:
R = (12V - 1,8V)/0,016A = 637,5 Ohm (valore che trovi in commercio è 680 Ohm)
Il problema è che sulla resistenza passa una corrente di 0.016A, quindi la potenza che dissipa è P=R*I*I=0.163Watt.
Ora, il led "succhia" una potenza P=Vl*I=1.8*0.016A=0.0288W
Morale della favola: se metti una resistenza per ogni led, col tuo alimentatore da 12 volt ti trovi che circa un sesto dell'energia elettrica va sui led, il resto va tutto perso sulle resistenze.

Per questo è meglio creare tante serie di led, in modo che le somme delle tensioni sui led siano più vicine possibili alle tensioni dell'alimentazione, così da evitare se possibile di mettere resistenze.

Poi, detto tra noi, farsi da solo delle strisce da 400-500 led è un bel passatempo...

Ps: a questo indirizzo trovi un bello strumento per calcolarti le resistenze in automatico
Le avventure di UomoDiCasa
uomodicasa.blogspot.it/
Ultima modifica: da Siddharta.
L\'Argomento è stato bloccato.
Tempo creazione pagina: 0.537 secondi
Powered by Forum Kunena