Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO: Interuttore magnetotermico

Interuttore magnetotermico 21/10/2010 16:17 #1756

  • utenti vari
  • Avatar di utenti vari Autore della discussione
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Platinum Boarder
  • profilo per recupero post da vecchio forum
  • Messaggi: 9665
  • Karma: 9
  • Ringraziamenti ricevuti 1
In un impianto di casa sprovvisto di dispersore di terra un interuttore differenziale puro in caso di cortocircuito o contatto accidentale fa scattare il medesimo?
grazie

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Profilo per il recupero dei post del vecchio forum

Re: Interuttore magnetotermico 21/10/2010 16:18 #1757

  • utenti vari
  • Avatar di utenti vari Autore della discussione
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Platinum Boarder
  • profilo per recupero post da vecchio forum
  • Messaggi: 9665
  • Karma: 9
  • Ringraziamenti ricevuti 1
In un impianto di casa sprovvisto di dispersore di terra un interuttore differenziale puro in caso di cortocircuito o contatto accidentale fa scattare il medesimo?
grazie


Sicuramente in caso di cortocircuito scatta fino al limitatore del fornitore di energia.
Il problema e' pero' da mettere in altri termini e cioe' il differenziale non viene posto per salvaguardare i corti accidentali ma le dispersioni di corrente sulle parti metalliche delle apparecchiature e lo stesso non funziona correttemente o non funziona per niente se l'impianto non e' coordinato con un collegamento a terra.
Un collegamento ben fatto a terra oggi e' indispensabile.....oltre che obbligatorio.



Elvezio

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Profilo per il recupero dei post del vecchio forum

Re: Interuttore magnetotermico 21/10/2010 16:19 #1758

  • utenti vari
  • Avatar di utenti vari Autore della discussione
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Platinum Boarder
  • profilo per recupero post da vecchio forum
  • Messaggi: 9665
  • Karma: 9
  • Ringraziamenti ricevuti 1
l'interruttore differenziale (puro) non scatta se a valle avviene un corto circuito e in questo caso il discorso terra o non terra non c'entra niente.
Nei contatti accidentali, ossia il venire a contatto in qualche modo con conduttori sotto tensione, il differenziale interviene e scatta, però il soggetto avverte la scossa. Anche quì terra o non terra non c'entra niente.
La terra è importante per per tutti gli apparecchi elettrici che per qualche motivo "scaricano" sulla loro scocca metallicaha. in questo caso se la terra non ci fosse si ripeterebbe la situazine di prima, mentre con il circuito di terra che collega a terra la scocca metallica il differenziale interviene e non si ripristina fino a quando il guasto non viene isolato e nessuno avvertirà la scossa.
ciao

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Profilo per il recupero dei post del vecchio forum
  • Pagina:
  • 1
Tempo creazione pagina: 0.352 secondi
Powered by Forum Kunena