Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Collegamenti Elettrici Cronotermostato nuovo

Re: Collegamenti Elettrici Cronotermostato nuovo 05/01/2016 15:15 #28061

  • Gibor
  • Avatar di Gibor
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2375
  • Karma: 31
  • Ringraziamenti ricevuti 130
Questa difficoltà nel far passare il tono della discussione è capitata più volte anche a me. Siamo (penso da quel numero nel nick) della stessa fascia d'età, ed utilizzare per noi delle emoticons nei post non è nelle nostre abitudini. Forse uno sforzo in quella direzione ci aiuterebbe (e chi ci legge) a capire il nostro umore. Con questo chiarimento chiuderei il malinteso, ed aspetterei notizie dal nostro amico alle prese con il termostato. :)

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Re: Collegamenti Elettrici Cronotermostato nuovo 05/01/2016 15:37 #28062

  • tomco
  • Avatar di tomco Autore della discussione
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 8
  • Ringraziamenti ricevuti 0
Eccomi!

Leggo i vostri post precedenti e capisco pienamente i limiti del dialogare attraverso una "fredda" tastiera che non trasmette le emozioni ed i toni se non attraverso delle emoticons. Ma veniamo a noi:
ho ricevuto un'ulteriore risposta da chi il termostato lo aveva già montato ed è la seguente:

"se chiudi il ponticello interrotto fai in maniera che la fase che hai sul pin 4 arrivi al relè e quindi al pin 1... segui le piste e non il disegno perché ha tratto in inganno anche me inizialmente... se mandi il neutro fai un corto netto e rischi di buttarlo via!!... per capire il circuito potresti stando ovviamente attento alimentarlo con una spina al banco e mettendo dei parametri al display vedere come aprano e chiudono i relè... uno scatta quando la temperatura è inferiore a quella che hai impostato (funzione che serve a te) l'altro fa il contrario... (questo perché nasce per pilotare una elettrovalvola in apertura e in chiusura).
Dai fili che hai al muro uno dovrebbe avere sempre fase (arriva dalla caldaia ma assicurati che sia 220v di rete e no altro!) l'altro nulla (comando della caldaia).
Una volta che hai ponticellato il jump interrotto ti arriva fase anche al jump 1 e se non sbaglio e quello che scatta quando la temperatura scende...

Se a questo punto vuoi mandare la fase della caldaia al jump 1 invece che quella di rete, interrompi il jump 2 che è collagato alla 220v e metti un ponticello dal pin 2 al jump 2 in questo modo il relè chiuderà tra pin 1 e 2 mentre il relè 2 rimane libero "


Ora così sembra abbastanza chiaro ma a me il dubbio rimane sempre e mi chiedo, se è così complicato e diverso dal semplice schema che vediamo dietro al termostato, perchè la guida allegata è banalissima con la stessa foto che ritrae il retro del termostato?
Ho aperto il termostato ed il jump2 è effettivamente interrotto. Ora siccome non voglio far danni, sono riuscito a "catturare" un amico elettricista che in serata dovrebbe venire a darmi una mano per capirci qualcosa e vi farò sapere.
Vi posto comunque la foto del circuito del termostato e rimango comunque sempre aperto a vostre opinioni perchè non è detto che l'elettricista ci riesca!!!

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Ultima modifica: da tomco. Motivo: non carica la foto

Re: Collegamenti Elettrici Cronotermostato nuovo 05/01/2016 17:32 #28065

  • Gibor
  • Avatar di Gibor
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2375
  • Karma: 31
  • Ringraziamenti ricevuti 130
Mi spiace, la foto l'hai postata ma, non vedo né il relè, e neppure riesco a capire i relativi collegamenti fra morsettiera ed il circuito interno.
Un apparecchio “normale” ha un relè da c.s. con 5 piedini. Due sono la bobina d'eccitazione che riguarda l'elettronica, tre sono il contatto in scambio (C,NC,NO) e sono proprio questi ultimi tre che servono per stabilire quali collegamenti effettuano fra i morsetti d'uscita.
In mancanza di quelle informazioni non posso suggerirti nient'altro.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Re: Collegamenti Elettrici Cronotermostato nuovo 05/01/2016 21:51 #28071

  • Gibor
  • Avatar di Gibor
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2375
  • Karma: 31
  • Ringraziamenti ricevuti 130
Forse sono riuscito ad intravedere i relè (sì sembra che ce ne siano proprio due)
puoi mettere la foto originale senza la riga rossa?

Questo è quello che mi stò immaginando, ma prima di fare qualunque prova serve la tua immagine per la conferma delle piste.

Allegati:

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Re: Collegamenti Elettrici Cronotermostato nuovo 06/01/2016 12:50 #28076

  • tomco
  • Avatar di tomco Autore della discussione
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 8
  • Ringraziamenti ricevuti 0
Risolto, nel più semplice dei modi!
E' venuto l'elettricista e dopo un po' di perplessità sulla questione della saldatura dei jumper, ha semplicemente collegato il neutro della 220 al pin3 (N), la fase invece che dalla 220 ha collegato la fase proveniente dalla caldaia nel pin4 (L), poi nel pin2 ha collegato l'altro filo proveniente dalla caldaia che uno volta attiva, chiude il collegamento e la accende. Funziona perfettamente!
Era veramente semplice!
Comunque veramente grazie mille per il vostro supporto!

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Ultima modifica: da tomco.
Tempo creazione pagina: 0.924 secondi
Powered by Forum Kunena