Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Collegamenti Elettrici Cronotermostato nuovo

Re: Collegamenti Elettrici Cronotermostato nuovo 05/01/2016 08:17 #28048

  • charly49
  • Avatar di charly49
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 770
  • Karma: 7
  • Ringraziamenti ricevuti 0
Il termostato ce l'hai in mano tu, quindi solo tu puoi capire se facendo quello che ti hanno consigliato ottieni quello che ti ho spiegato io.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Il tempo è un grande maestro ma sfortunatamente
uccide tutti i suoi allievi.

Re: Collegamenti Elettrici Cronotermostato nuovo 05/01/2016 08:58 #28049

  • Gibor
  • Avatar di Gibor
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2383
  • Karma: 31
  • Ringraziamenti ricevuti 132
Da quello che si vede, e da quello che si legge sul sito, quel termostato fornisce esclusivamente un contatto pulito. A parte va messo fase e neutro per l'alimentazione.
I ponticelli indicati sono esterni, e ognuno alle proprie necessità li fa oppure no.

Semplicemente perfetto facile da configurare, basta capire la logica dei giorni e delle icone entrata in casa uscita etc.
Ormai in funzione da più di una settimana, perfetto.
Unico problema riscontrato il comune del relè non è connesso nè al neutro né alla fasebasta aprirlo togliendo la protezione di plastica nera e saldare il ponticello

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Ultima modifica: da Gibor.

Re: Collegamenti Elettrici Cronotermostato nuovo 05/01/2016 09:50 #28050

  • tomco
  • Avatar di tomco Autore della discussione
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 8
  • Ringraziamenti ricevuti 0

Gibor ha scritto: Da quello che si vede, e da quello che si legge sul sito, quel termostato fornisce esclusivamente un contatto pulito. A parte va messo fase e neutro per l'alimentazione.
I ponticelli indicati sono esterni, e ognuno alle proprie necessità li fa oppure no.

Semplicemente perfetto facile da configurare, basta capire la logica dei giorni e delle icone entrata in casa uscita etc.
Ormai in funzione da più di una settimana, perfetto.
Unico problema riscontrato il comune del relè non è connesso nè al neutro né alla fasebasta aprirlo togliendo la protezione di plastica nera e saldare il ponticello



Grazie Gibor, fin qui ci siamo. Ho tirato 2 fili dalla 220 e collegato la fase al pin4 (L) ed il neutro al pin3 (N). Dove mi perdo io è che i pin 1 e 2 si ponticellano esternamente con il neutro (N) mentre io dalla caldaia ricevo 2 fili di fase che in posizione on rimandano la fase alla caldaia per accenderla, secondo te vanno messi nei pin 1 e 2 per aprire e chiudere? Chiedo consiglio prima di bruciare il termostato.

Grazie ancora!

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Re: Collegamenti Elettrici Cronotermostato nuovo 05/01/2016 10:15 #28051

  • Gibor
  • Avatar di Gibor
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2383
  • Karma: 31
  • Ringraziamenti ricevuti 132
Per darti una risposta precisa devi fare una foto con il termostato smontato, dove si vede l'interno della zona relè contatti.
Dal quello che si legge, come ho scritto, manca all'appello il contatto comune del relè. Ed quello assieme al morsetto “NO”(open) che ti serve per pilotare la tua caldaia come faceva quello vecchio meccanico.

In mancanza di immagini posso solo supporre questo: quel comune del relè interno può essere collegato su fase o neutro a scelta. Ma se quel collegamento può essere fatto con uno spezzone di filo, basta collegarlo al morsetto “NC”. Così quando il rele commuta da C-NC a C-NO dall'esterno ottieni la chiusura del contatto fra i morsetti NO(open) e NC(close), che è quello che ti serve.
Lo so il ragionamento è contorto, ma se a quel termostato hanno tenuto nascosto il terzo morsetto, quella rimane l'unica strada per adattarlo al tuo uso.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Ultima modifica: da Gibor.

Re: Collegamenti Elettrici Cronotermostato nuovo 05/01/2016 10:20 #28052

  • tomco
  • Avatar di tomco Autore della discussione
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 8
  • Ringraziamenti ricevuti 0

Gibor ha scritto: Per darti una risposta precisa devi fare una foto con il termostato smontato, dove si vede l'interno della zona relè contatti.
Dal quello che si legge, come ho scritto, manca all'appello il contatto comune del relè. Ed quello assieme al morsetto “NO”(open) che ti serve per pilotare la tua caldaia come faceva quello vecchio meccanico.

In mancanza di immagini posso solo supporre questo: quel comune del relè interno può essere collegato su fase o neutro a scelta. Ma se quel collegamento può essere fatto con uno spezzone di filo, basta collegarlo al morsetto “NC”. Così quando il rele commuta da C-NC a C-NO dall'esterno ottieni la chiusura del contatto fra i morsetti NO(open) e NC(close), che è quello che ti serve.
Lo so il ragionamento è contorto, ma se a quel termostato hanno tenuto nascosto il terzo morsetto, quella rimane l'unica strada per adattarlo al tuo uso.


Ok grazie, faccio un tentativo da quanto ho capito secondo le tue indicazioni e ti faccio sapere. Grazie ancora!

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.759 secondi
Powered by Forum Kunena