Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1
  • 2

ARGOMENTO: Disassemblaggio bulbo porta lampada da lampadario

Disassemblaggio bulbo porta lampada da lampadario 25/07/2016 15:20 #29807

  • Eterni
  • Avatar di Eterni Autore della discussione
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 5
  • Ringraziamenti ricevuti 0
Salve a tutti,

ho un lampadario modello "candeliere" che vorrei ridipingere. Prima di fare ciò vorrei immergerlo in una soluzione di acqua e aceto (cosa già fatta per alcune componenti dello stesso) per rimuovere ruggine e colore originale.

Ho tuttavia il seguente problema. Dalla parte bassa del lampadario, cioè quella con le cinque braccia dove sono montate le lampadine, NON riesco a smontare il bulbo in plastica porta lampada.

Come vedete nelle foto il bulbo porta lampada è in plastica ed è infilato a sua volta in un cilindro metallico.
  • Ho visto che dal bulbo di plastica ci sono due alette che, penso, servono per sganciare il bulbo dalla parte dove la lampada fa contatto. Purtroppo sono inutilizzabili queste alette perchè sono troppo a contatto con il cilindro metallico che avvolge il bulbo
  • Il cilindro metallico che contiene il bulbo gira, ma non sembra avvitato a qualcosa. Infatti sembra girare a vuoto
  • Ho provato a surriscaldare il bulbo con il fon per capelli nella speranza che fosse incollato, ma non niente da fare.



Vi è mai capitato di dover smontare un lampadario simile?

Grazie e buona giornata
Allegati:

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Ultima modifica: da Eterni.

Re: Disassemblaggio bulbo porta lampada da lampadario 25/07/2016 16:34 #29810

  • Gibor
  • Avatar di Gibor
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2746
  • Karma: 35
  • Ringraziamenti ricevuti 222
I portalampade (quelli che tu chiami bulbi) hanno un sistema antisvitamento, controlla bene che c'è una linguetta per separare le due parti da quella che porta i contatti.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Ultima modifica: da Gibor.

Re: Disassemblaggio bulbo porta lampada da lampadario 26/07/2016 06:01 #29811

  • Eterni
  • Avatar di Eterni Autore della discussione
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 5
  • Ringraziamenti ricevuti 0
Avevo letto di questo sistema di antisvitamento e sicuramente cercherò meglio questa linguetta. Sono tuttavia convinto che si tratti di levetta che vedo lateralmente al portalampada, ma che è impossibile far scattare perchè lo spazio che c'è tra il portalamapda e il cilindro metallico è troppo stretto.



In ogni caso non penso che questo risolverebbe il mio problema perchè anche se riuscissi a svitare la parte sopra del portalampada, la parte con attaccata i fili resterebbe dentro e vorrei (devo) togliere anche quella.

Grazie per il feedback.
Allegati:

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Re: Disassemblaggio bulbo porta lampada da lampadario 26/07/2016 08:13 #29812

  • Eterni
  • Avatar di Eterni Autore della discussione
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 5
  • Ringraziamenti ricevuti 0
Considerando che:
  • Non ho interesse a salvare i casi che corrono all'interno delle braccia del lampadario;
  • Eventualmente sono disposto a cambiare i portalampada

stavo pensando di entrare con una punta da trapano sottile al centro del portalampada così da scardinare eventuali blocchi che lo tengono ancorato al braccio del lampadario.

E' una via (magari come ultima spiaggia) percorribile secondo voi?

Grazie.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Re: Disassemblaggio bulbo porta lampada da lampadario 26/07/2016 08:59 #29813

  • Gibor
  • Avatar di Gibor
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2746
  • Karma: 35
  • Ringraziamenti ricevuti 222
Ti faccio le mie considerazioni, poi valuti tu cosa è meglio fare per te:
Il sistema antisvitamento è solo per evitare che svitando la lampada, si smonti l'intero portalampada (con gli ovvi pericoli).
Di questi sistemi ce ne sono di vario tipo: il più classico è questo

poi esiste anche fatto così e mi pare molto simile al tuo
poi la procedura per aprirli e questa
1- Infilare il cacciavite sotto a una linguetta, forzare ad aprire e
sganciare la parte del portalampada piegandola di lato (circa 15°).

E fin qui è facile.

2- Infilare il cacciavite sotto all'altra linguetta, tornare indietro un po'
dai 15° precedenti (ma non troppo, altrimenti si riaggancia la linguetta del
punto 1) e con un po' di fortuna si sgancia anche la seconda e il
portalampada si separa.

Naturalmente tu hai una seconda campana di copertura, e questo complica ulteriormente le cose. Puoi sempre cmq provare a spingere la linguetta dall'interno. E una volta levata la prima parte sfili il supporto dei contatti e scolleghi tutto.
Sotto ancora trovi l'ultimo pezzo avvitato al lampadario, che potrebbe avere una vitina di fermo per bloccare il filetto principale (una sorta di vite messa come fosse una chiavella fra filetto e dado) svitandola liberi il dado che può ruotare (tu forzando potresti aver spanato la fusione del dado nella plastica). Tolto questo pezzo, l'ultima, la campana metallica di copertura esterna, dovrebbe levarsi semplicemente sfilandola, se ne sta li fissata solo come se fosse solo una rondella tra dado e bullone...

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Ultima modifica: da Gibor.
  • Pagina:
  • 1
  • 2
Tempo creazione pagina: 1.637 secondi
Powered by Forum Kunena