Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
Forum categoria lavori elettrici fai da te in casa

ARGOMENTO: mistero ancora irrisolto

mistero ancora irrisolto 31/05/2017 15:31 #33610

  • pinga
  • Avatar di pinga Autore della discussione
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 11
  • Ringraziamenti ricevuti 0
ciao a tutti sono nuovo del forum complimenti per gli argomenti trattati e la vosra competenza :)

vi illustro il mio problemino molto molto strano!!!

casa nuova in condominio 8 appartamenti ( 2 piani totali ).
i problemi si verificano solo sul mio appartamento e solo quando ci sono temporali con fulmini ;
dopo la prima estate e dopo aver buttato tutti i prodotti che erano nel congelatore perche' scattò il differenziale , ne metto uno con riarmo automatico; continua a scattare con i fulmini pero' almeno non butto i prodotti .
la messa a terra è condominiale e avendo solo il il problema per deduzione penso che sia efficiente.
2 sabati a fà a roma c'e' stato un forte temporale , dopo 6 volte che scatta il differenziale mi si brucia il modem di fastweb e rimango 4 giorni senza internet.
oltre che mettere uno scaricatore di sovratensione ( secondo vai và bene uno tipo questo finder 7P.22.8.275.1020 è un t2 oppure serve un t1+t2 ma costa molto di piu') cosa posso fare per capire e risolvere il problema?

non so se sia collegato il discorso ma lo illustro:
ho in salone un cavo hdmi che passa sotto la stuccolina del soffitto per portare il segnale dal video proiettore al pc media center , sia il pc che il video proiettore sono sotto interruttori bipolari (sempre staccati tranne quando utilizzo il sistema) se lascio il cavo hdmi attaccato al pc e al VP con corrente staccata da interruttori bipolari mi si fulmina la scheda video del pc ( solo lei ) e la porta hdmi del video proiettore ripeto a corrente staccata!!!!!!! il cavo hdmi fa in percorso che forma un C sul soffitto. cosa ho fatto credendo di risolvere... ho eliminato il cavo hdmi e ho messo un convertitore di segnale hdmi to rj45 quindi ho passato un cavo cat6 tra il pc e il VP... risultato???? temporale.... bruciata hdmi proiettore e convertitore hdmi > rj45. BENE ora stacco
anche il cavo rj45 e non si brucia piu' niente durante i temporali!!!!!!!! possibile dsi genera una carica elettrostatica cosi' forte da caricare un cavo che passa sul soffitto !!!!! MAH!!!!! fortunatamente tv frigo e altro non si sono mai rotti.

grazie per l'aiuto o i consigli

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Re: mistero ancora irrisolto 31/05/2017 20:12 #33612

  • Gibor
  • Avatar di Gibor
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2033
  • Karma: 23
  • Ringraziamenti ricevuti 56
Ciao, con i fulmini è molto difficile fare diagnosi. Comunque tentiamo di capirci meglio: sei (o siete) riusciti a capire la via che prende quando colpisce il vostro stabile?
Siete in altura? Attorno a voi ci sono piante o edifici molto più alti di voi, o siete il primo punto più alto delle vicinanze?
In genere i fulmini hanno due vie per fare danni: entrano dall'antenna, poi saltano sull'impianto elettrico ed escono o dalla terra o dal neutro verso la cabina elettrica.
L'altra via è esterna: colpiscono la linea elettrica nella palificazione, da lì un'onda di altissima tensione si propaga per parecchie centinaia di metri. Chi è collegato su quella linea, a seconda della distanza, riceve un picco che può distruggere apparecchi, o solo far saltare le protezioni (differenziali in primis).

Dopo aver chiarito questo, proviamo assieme a dedurre la soluzione. Data la potenza in gioco, le protezioni su scariche dirette dai fulmini, sono solo dei palliativi. Meglio se si riesce aggirare il problema...

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Re: mistero ancora irrisolto 31/05/2017 22:32 #33614

  • pinga
  • Avatar di pinga Autore della discussione
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 11
  • Ringraziamenti ricevuti 0
ciao gibor grazie mille per la tua risposta ed il tentativo di aiutarmi :)
siamo una palazzina di 2 piani in una zona di palazzine piccole massimo di 3 piani .
siamo in pianura 5 km fuori roma... quindi c'e' sicuramente un tratto di strada dove sono presenti paline con i classici cavi di corrente esterni.
abbiamo solo due pini adiacenti allo stabile; non credo i fulmini passino per l'antenna perchè essendo centralizzata si sarebbe fuso per primo l'amplificatore che abbiamo prima di entrare nei singoli appartamenti.
la cosa stranissima è che di 8 appartamenti di cui 6 abitati salta solo a me la corrente agli altri no!!!! che gli sbalzi arrivano solo tramite il mio contatore enel??? ce ne sono 6 tutti attaccati alla stessa linea di ingresso enel al quadro nel sottoscala interrato.
ho apportato delle piccole modifiche all'impianto ma si tratta di aver aggiunto delle prese ... e fatto passare qualche cavo audio per l'home teather insieme ai cavi già presenti ( sfruttando i corugati che ho trovato parzialmente liberi ).
il discorso che facevo del cavo hdmi prima e rj45 cat 6 dopo ... quello mi fa pensare molto.. perche' bruciare schede video e ingressi hdmi senza essere collegati alla corrente mi fà pensare .... cariche elettrostatiche generate dai fulmini che si propagato tramite l'aria???? mah!!!! oppure una tensione che passa nei tondini del cemento armato .. magari c'e' un punto di contatto da qualche parte..... le sto' pensando tutte veramente...
stasera ho verificato con un tester... tra fase e terra rileva giustamente 220v tra neutro e terra 3v circa; ho controllato i collegamente a massa sono tutti fatti bene.
che altra prova posso fare??? non mi và di mettere in corto con una lampada la fase con la terra per cercare di capire se c'e' troppa resistenza.. perche' sto in condominio non si sà mai che qualcuno tocca una massa di qualche elettrodomestico e ci rimane.. non esiste proprio; posso farmi prestare una aperometrica e controllare che su fase e neutro leggo gli stessi valori .. ma credo sia una prova inutile ( magari c'e' una dispersione minima e quindi non ho tolleranza quando c'e' un fulmine e mi scatta subito mentre i vicino no ) ... non so che posso provare .. fare per capire ??

grazie mille

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Re: mistero ancora irrisolto 01/06/2017 06:24 #33615

  • qualcuno
  • Avatar di qualcuno
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2801
  • Karma: 22
  • Ringraziamenti ricevuti 44
ciao
una cosa non mi e chiara ma hai sempre un cavo sotto la stuccolina? questo cavo che percorso fa? lineare da un punto ad un altro o cosa?
Potrebbe essere effettivamente quel cavo che faccia da "antenna" per i fulmini
se fosse un problema di impianto elettrico di sicuro non saresti il solo nello stabile ad avere problemi.
La connessione fra pc e video proiettore puoi anche effettuarla con un power line cosi elimini cavi in giro per casa .
www.amazon.it/gp/product/B00TS76F5A/ref=...05_s00?ie=UTF8&psc=1
questo lo uso io da un paio di anni e non ho mai avuto problemi di sorta...anche in caso di temporali (abito vicino al mare e cadute di fulmini nelle vicinanze ce ne sono frequentemente)

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Re: mistero ancora irrisolto 01/06/2017 07:00 #33616

  • Gibor
  • Avatar di Gibor
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2033
  • Karma: 23
  • Ringraziamenti ricevuti 56
Allora andiamo con ordine:
Se escludiamo che possa essere entrato dall'antenna (ed è facile che sia davvero così, perché quando accade i danni sono notevoli) almeno un controllo sulla presenza della messa a terra del palo antenna è bene farla. Primo perché è di legge, secondo perché così messe a terra contribuiscono ad estinguere il potenziale di innesco dei fulmini.

Seconda cosa rimane la via della rete elettrica (o telefonica, spesso viaggiano a poca distanza sui medesimi pali), ed il fatto che colpiscono solo te:
c'è una cosa che non è molto nota a tutti, la distribuzione elettrica avviene negli stabili con più di tre utenze, sempre in trifase (anche se nessuno apparentemente ha forniture di quel tipo). Per verificarlo basta guardare i cavi d'ingresso della linea nello stabile, vedrai sono 4 (neutro e tre fasi).
Siccome la disposizione sui pali di trasporto non dà loro le stesse probabilità di essere colpiti da scariche elettriche, ma qualcuna più di altre (sono sovrapposte, e dall'alto in basso, le più alte sono più a rischio.
Dove voglio arrivare è semplice, gli appartamenti sono equamente distribuiti sotto le tre fasi, per sapere chi ha la tua stessa fase, servirebbe misurare in uscita contatore il morsetto “L” rispetto gli altri contatori. Se misurano “0”V allora è la stessa, altrimenti trovi 400V...
così magari, se la sfortuna ci si mette, scopri che i contatori degli stabili vuoti sono proprio quelli che potrebbero avere avuto i tuoi problemi.

Primi accorgimenti da prendere:
Differenziale insensibile ai disturbi elettronici (ce ne sono di quelli che scattano anche al cambio delle centrali). Il fatto che abbia il riarmo è indipendente, meglio avere anche apparecchi di protezione meno “permalosi” che tanto la sicurezza non ne risente lo stesso.

Attenzione agli apparecchi telefonici, debbono essere alimentati da trasformatori classici, non di tipo switching, in quanto questi ultimi non garantiscono l'isolamento galvanico fra primario e secondario. È incredibile, ma è così, ci sono all'interno dei condensatori antidisturbo che collegano fase e neutro con il secondario. In caso di fulmini la via per raggiungere gli apparecchi in casa è garantita!

Stesse attenzioni vanno fatte per lan hdmi e pc. Chi non si può isolare galvanicamente, in caso di temporali vanno sempre staccati.

Per l'ultimo tuo dubbio riguardante il cavo hdmi e le scariche elettrostatiche, qui direi che se i fulmini attraversano centinaia di metri d'aria prima di raggiungere il suolo, possono benissimo fare anche altre giravolte. Cosa che però escluderei, per il solo fatto che, il primo contatto dovrebbe avvenire nelle immediate vicinanze, con danni alle cose che tu non hai avuto (apparecchi che esplodono, e fili elettrici nelle scatole che si fondono).

Fossi in te verificherei prima molto bene gli avvertimenti che ti ho scritto sopra. Poi tutto quello che vuoi aggiungere come scaricatori sei benissimo libero di farlo, ma tieni presente che il fulmine scaricandosi sulla linea elettrica è in grado di sollevare la tensione di centinaia di appartamenti, e che quindi facendo due conti a spanne risulterebbero 3kWx100appartamenti diventano per un'istante una potenza di 300kW che un'ipotetico scatolino pretenderebbe di assorbire... secondo te, potrebbe farcela?

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.400 secondi
Powered by Forum Kunena