Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: elettroserratura condominio

Re: elettroserratura condominio 27/09/2017 10:25 #34972

  • qualcuno
  • Avatar di qualcuno
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2805
  • Karma: 22
  • Ringraziamenti ricevuti 44
avevo inteso male allora...per nottolino tu non indendi quello che ti ho inviato nella foto cerchiato di rosso ,ma il blocchetto della serratura?
Beh a quel punto,sempre che il problema non stia nell'usura delle chiavi e ci può anche stare se sono chiavi di bassa qualità la sostituzione del solo blocchetto è un operazione abbastanza veloce che non richiede nemmeno l'intervento di un fabbro ,visto che quasi sempre le serrature vengono saldate,il cui costo non arriva a 10€ e farla seppur ogni due anni...non è la fine del mondo...
::))

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Re: elettroserratura condominio 27/09/2017 10:36 #34973

  • nik54
  • Avatar di nik54 Autore della discussione
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 9
  • Ringraziamenti ricevuti 0
Hai centrato il problema. Anche volendo cambiare il fornitore (duplicatore) delle chiavi a chi mi potrei rivolgere per avere una fornitura migliore?

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Re: elettroserratura condominio 27/09/2017 10:51 #34974

  • qualcuno
  • Avatar di qualcuno
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2805
  • Karma: 22
  • Ringraziamenti ricevuti 44
purtroppo (adesso il collega Gibor si arrabbia) anche le chiavi sono vittima del made in china l'unica è cercare un duplicatore che usi chiavi di marca...non saprei dirti chi fai un giro per ferramenti ,centri brico, guarda il prodotto che usano (se marchiato ) e ti regoli di conseguenza...
nell'immagine vedrai una chiave Viro ed una chiave generica fatte nello stesso periodo...
Allegati:

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Re: elettroserratura condominio 27/09/2017 17:24 #34981

  • Gibor
  • Avatar di Gibor
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2360
  • Karma: 29
  • Ringraziamenti ricevuti 126

”nick54” ha scritto: In effetti, come certamente avrai capito, più che la serratura si usurano le molle del nottolino le quali sollecitate ripetutamente, alla lunga, cominciano a non essere più elastiche determinando un cattivo funzionamento dello stesso per cui per sbloccare la serratura bisogna giocare con la chiave per trovare il punto giusto.


Per me il difetto nasce dall'usura dei nottolini (che diventano più corti) questo accade sopratutto se chi gira la chiave, la mantiene tirata verso di sé (capita spesso, magari per aiutare lo sblocco del catenaccio)
Mantenendo tirato la chiave, si fanno strisciare i nottolini nel cilindro. E striscia oggi striscia domani, ottone su ottone si lima.
Poi una volta più corti, per sbloccare si deve estrarre un po' la chiave, perché ogni sede sulla chiave è a “V”, e sfilandola li si alza un po' di più finché basta a ruotare.

Naturalmente sempre e solo IMHO.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Re: elettroserratura condominio 27/09/2017 18:06 #34982

  • giovanni
  • Avatar di giovanni
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2074
  • Karma: 15
  • Ringraziamenti ricevuti 71

nik54 ha scritto: nel mio condominio abbiamo un cancello pedonale regolato da elettroserratura di tipo normale (Cisa, Viro, ecc). A causa delle continue aperture e chiusure (siamo 53 condomini)il cilindro di sicurezza (nottolino) incomincia a dare segnali di mancato/parziale funzionamento per cui bisogna fare delle manovre con la chiave per attivare l'apertura. Chiedo se esiste una serratura/cilindro da sostituire con maggiore affidabilità considerando l'elevato utilizzo dello stesso.


E' chiaro che costì c'è da cambiare il cilindro. Anche noi che siamo "solo"
30 condomini, ogni 3-4 anni le chiavi cominciano a dare dei problemi.
Poi c'è quello che, come te, cerca con pazienza la posizione in cui
il cilindro gira, mentre c'è quell'altro che, invece, pensa che basti
forzare per aprire la serratura. Quello è il momento in cui iniziano a
rompersi le chiavi dentro... e anche quello in cui il cilindro va cambiato
assolutamente.
Ma oltre a cambiarlo, c'è un altro problema a cui non hai fatto cenno:
immagino che, come in tutti i condomini, abbiate una chiave unica per
tutte le serrature del condominio... per cui non serve un cilindro qualsiasi,
che obbligherebbe a rifare 52 chiavi (che alla fine costano molto di più del
cilindro stesso) ma serve un cilindro uguale identico a quello che c'era.
Di solito si tiene da una parte alcune chiavi "originali" che servono proprio
in questo caso, a far fare il cilindro sulla chiave campione.
Il problema, almeno da noi, è che non c'è nessun negozio che li fa e il più vicino
è a 150km di distanza (andata e ritorno). Ragion per cui (visto che tocca sempre
a me girarmici le scatole) tutte le volte ne faccio fare sempre almeno 2-3 esemplari.
Così almeno per diversi anni si va avanti. Fra l'altro, l'ultima volta che andai a farmi fare questi cilindri, chiesi anche se esistevano dei cilindri in acciaio invece che di ottone... e la risposta fu "si", ma che hanno un costo almeno 6-7 volte superiore
a quello in ottone; per cui la decisione fu quella di rimanere sulla vecchia strada. :)

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Ultima modifica: da giovanni.
Tempo creazione pagina: 0.417 secondi
Powered by Forum Kunena