Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1
  • 2
  • 3

ARGOMENTO: Domanda agli elettricisti

Domanda agli elettricisti 17/08/2018 08:41 #38535

  • giovanni
  • Avatar di giovanni Autore della discussione
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2537
  • Karma: 21
  • Ringraziamenti ricevuti 145
L'elettricista è venuto e ha dovuto cambiare, sia il modulo sul quadro del crepuscolare e sia il contattore relativo
a quella parte di illuminazione esterna rimasta al buio. Senonché la zona è rimasta ugualmente al buio, perché
il fulmine ha bruciato pure tutti i fari a led di quella zona e quasi tutte le lampadine dei lampioncini segnapasso.
Ora il problema non è tanto cambiare questi fari bruciati, quanto impedire che altri temporali possano in futuro
fare tutti questi danni.
Per questo stavamo valutando la possibilità di istallare dopo i contatori condominiali gli scaricatori di sovratensione.
Si può sapere se funzionano veramente e come funzionano questi scaricatori? Dice che c'è dentro una cartuccia
che appena sente la scarica si brucia e stacca in pratica la corrente al circuito a valle.
Ma non esistono scaricatori a riarmo automatico, come avviene sui differenziali?

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Ultima modifica: da giovanni.

Domanda agli elettricisti 17/08/2018 09:09 #38536

  • Gibor
  • Avatar di Gibor
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2765
  • Karma: 36
  • Ringraziamenti ricevuti 228
Tieni presente che i fulmini hanno una potenza tale che per reggere le loro correnti servono cavi dell'ordine di 250mm², ed una tensione che supera abbondantemente il milione di V. è quindi in grado di saltare da un punto all'altro con grandezze di svariati mt.
Un fusibile (o una scatoletta scaricatore che dir si voglia) può essere attraversata da un capo all'altro indipendentemente da quello che c'è dentro.
Alias per me gli scaricatori in caso che i fulmini che colpiscano nelle immediate vicinanze, sono del tutto inefficaci. Peraltro un tipo di scaricatore a riarmo automatico è già presente su tutte le linee elettriche ogni tot di pali..
Ma se proprio volete prevenire i costi dei danni, meglio che vi fate un'assicurazione contro le calamità naturali.

IMHO

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Domanda agli elettricisti 17/08/2018 10:16 #38537

  • giovanni
  • Avatar di giovanni Autore della discussione
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2537
  • Karma: 21
  • Ringraziamenti ricevuti 145
In effetti non si tratta di fulmini veri a propri che colpiscono il fabbricato, ma delle dispersioni da terra che attraversano
poi i conduttori. Stamani ho telefonato ad un grosso negozio di elettricità e mi hanno detto che (a parte l'assicurazione, che
fra l'altro già abbiamo) ma per i fulmini veri e propri l'unica è il parafulmine. Mentre per le correnti indotte nei cavi per scariche
che arrivano magari da alcune centinaia di metri, lo scaricatore andrebbe bene. Però ci vuole di quelli che danno una segnalazione al momento che qualche cartuccia si brucia. E in questi casi , l'abbinamento ad un differenziale-magnetotermico
a riarmo automatico sarebbe la soluzione ottimale. Io, per esempio, in casa mia avevo prima un differenziale normale, e
ad ogni temporale questo saltava e se non eri in casa erano dolori (vedi frigo e congelatore). Dopo aver istallato quello
a riarmo automatico mai più avuto problemi. Praticamente fa tutto da solo e non ti accorgi neanche di averlo.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Domanda agli elettricisti 17/08/2018 11:17 #38538

  • Gibor
  • Avatar di Gibor
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2765
  • Karma: 36
  • Ringraziamenti ricevuti 228

”Giovanni” ha scritto: per i fulmini veri e propri l'unica è il parafulmine. Mentre per le correnti indotte nei cavi per scariche
che arrivano magari da alcune centinaia di metri, lo scaricatore andrebbe bene.

Non ti voglio né convincere nè ti voglio annoiare, ma lasciami fare questa considerazione.
Ti si è guastato dei fari a led e dei crepuscolari. In pratica degli apparecchi elettronici.
L'elettronica non si protegge con dei fusibili (o cartucce che siano) perché è più veloce lei a bruciare che i fusibili a saltare.
Quindi magari se l'avevi proteggevi qualche cavo o relè sbruciacchiato, ma non il resto che ti è saltato che sarebbe comunque andato a ramengo.

Sei comunque libero di fare e pensare quello che credi meglio ;)

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Domanda agli elettricisti 18/08/2018 07:57 #38543

  • giovanni
  • Avatar di giovanni Autore della discussione
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2537
  • Karma: 21
  • Ringraziamenti ricevuti 145
Ok gibor, ora ho almeno ho le idee più chiare.
Un ultima cosa: dopo il temporale a un vicino di casa si è guastata la centralina dell'auto, dici sia una cosa
possibile?

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

  • Pagina:
  • 1
  • 2
  • 3
Tempo creazione pagina: 0.342 secondi
Powered by Forum Kunena