Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO: corrente

corrente 15/03/2019 07:27 #40132

  • bendotti
  • Avatar di bendotti Autore della discussione
  • Offline
  • Junior Boarder
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 32
  • Ringraziamenti ricevuti 0
buongiorno vorrei sapere in un appartamento di 100 mq di quanti ampere ci vuole salvavita differenziale


grazie

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

corrente 15/03/2019 10:03 #40133

  • Nick90
  • Avatar di Nick90
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 265
  • Karma: 2
  • Ringraziamenti ricevuti 5
Non dipende dalla grandezza dell'appartamento ma dal tipo di contratto con il gestore del servizio elettrico.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

corrente 16/03/2019 07:30 #40134

  • bendotti
  • Avatar di bendotti Autore della discussione
  • Offline
  • Junior Boarder
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 32
  • Ringraziamenti ricevuti 0
contratto 220 volt

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

corrente 16/03/2019 10:22 #40136

  • Gibor
  • Avatar di Gibor
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2179
  • Karma: 27
  • Ringraziamenti ricevuti 98
Vedo che non è molto chiara la cosa.

Un differenziale è per prevenire le dispersioni verso terra, ed il valore d'intervento in genere si sceglie da 30mA, indipendentemente dal contratto.
La corrente invece che deve reggere per la linea deve essere almeno uguale a quella erogata dal contatore.
E qui per es con un contratto da 3kW siamo sui 16A. Ma il differenziale potrebbe essere anche da 25A, tanto non è lui che deve proteggere dai sovraccarichi, ma deve solo reggere la potenza della linea per renderla disponibile alle prese.

La protezione per sovraccarichi è data dal magnetotermico. E qui vale la potenza del contratto, salvo limitare volontariamente a cifre inferiori per scelta dell'impianto (es. magnetotermico separato su linea luci)

Ultimo esistono anche apparecchi detti combinati, che sono magnetotermici e differenziali in un blocco unico.
Questi si scelgono in base ai due valori sopra scritti: sensibilità differenziale e corrente del magnetotermico in base alla potenza del contratto.
Ringraziano per il messaggio: bendotti

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

  • Pagina:
  • 1
Tempo creazione pagina: 0.397 secondi
Powered by Forum Kunena