Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1
  • 2

ARGOMENTO: Problema impianto illuminazione giardino

Problema impianto illuminazione giardino 13/04/2019 22:36 #40355

  • francescokr
  • Avatar di francescokr Autore della discussione
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 10
  • Ringraziamenti ricevuti 0
Ciao a tutti,
a volte dopo qualche giornata di pioggia mi salta il salvavita dell'intero impianto di casa. Vorrei evitare che invece di saltare l'interno impianto saltasse solo la linea del giardino.
Posso creare una seconda linea proveniente dal contatore principale installando un salvavita magnetotermico differenziale solo per la line del giardino in modo che se ci sono problemi salta solo questa linea? Se possibile quale modello mi consigliate?

Grazie anticipatamente a tutti

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Problema impianto illuminazione giardino 14/04/2019 16:49 #40360

  • giovanni
  • Avatar di giovanni
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1967
  • Karma: 14
  • Ringraziamenti ricevuti 56
Succedeva pure a casa mia... e bastava stessi via qualche giorno che al ritorno dovevo buttare tutto il contenuto del frigo e del congelatore. Poi mi decisi a installare un differenziale a riarmo automatico e da allora più nessun problema. Ormai saranno circa 20 anni che l'ho messo e devo confessare che all'inizio ero un po scettico... e invece devo riconoscere che (almeno a me) ha funzionato da dio.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Ultima modifica: da giovanni.

Problema impianto illuminazione giardino 14/04/2019 17:45 #40361

  • francescokr
  • Avatar di francescokr Autore della discussione
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 10
  • Ringraziamenti ricevuti 0
Ci avevo a pensato ma preferirei creare una linea a parte anche perché il contatore è abbastanza vicino al quadro generale che evitare che salti il salvavita. Mi sai indicare quale modello di salvavita scegliere? Solo magnetico termico oppure magnetico termico differenziale?

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Problema impianto illuminazione giardino 14/04/2019 19:40 #40362

  • giovanni
  • Avatar di giovanni
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1967
  • Karma: 14
  • Ringraziamenti ricevuti 56
Premetto che non faccio l'elettricista, per cui magari aspettiamo pareri più autorevoli... però da quel poco che so in materia, mi pare che tu parta dal presupposto che separando i due impianti, ottieni lo scopo di non far saltare il differenziale in casa... ma credo che sia un po troppo ottimistico... in quanto, anche se metti il differenziale sul giardino non si può escludere che quello in casa ti salti ugualmente. Per cui, paradossalmente può capitare che, dopo che hai messo il nuovo differenziale, ti salti ugualmente quello di casa e non ti salti quello del giardino... quindi se fosse così avresti fallito lo scopo. Però se ne vuoi la riprova, puoi anche provare a fare come hai detto e aspettare a vedere cosa succede durante i temporali.
Ah, ritornando alla tua domanda: se differenziale puro o diff/magnetotermico, visto che ci sei, io opterei per il secondo. Così almeno il circuito è protetto anche dai sovraccarichi e cortocircuiti. Poi, me lo immagino cosa avrai in giardino: qualche lampada. Magari, ora che mi ci fai pensare, non è che in giardino hai qualche portalampada dove quando piove entra l'acqua e c'è una dispersione a massa? Questa sarebbe la condizione ideale per metterci un differenziale... ma anche l'occasione per risolvere il problema dell'infiltrazione. Però, se davvero ci fossero delle infiltrazioni, adesso dopo che è saltato il differenziale di casa, quando lo riarmi ti dovrebbe ritornare giù. Quindi l'ipotesi delle infiltrazioni non regge, e quindi si ritorna a quella delle scariche atmosferiche. Che però non arrivano necessariamente dal giardino... ma si creano per elettromagnetismo in tutta la rete interrata e aerea.
Quindi pensaci bene... se dividi l'impianto male non fai, ma difficilmente risolvi il problema di salvaguardare la continuità della corrente in casa.
E, comunque, non possono coesistere due differenziali uguali: quello che metti fuori deve essere più sensibile di quello in casa; altrimenti non hai fatto niente.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Ultima modifica: da giovanni.

Problema impianto illuminazione giardino 14/04/2019 21:55 #40366

  • francescokr
  • Avatar di francescokr Autore della discussione
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 10
  • Ringraziamenti ricevuti 0
Credo che il problema riguarda qualche portalampada o cablaggio ma visto che il problema non si presenta sempre non riesco a capirlo.
Il mio intento sarebbe quello di portare altri due cavi dal contare del fornitore elettrico metterci un salvavita e collegare solo la linea dei faretti. È fattibile come cosa? Vado incontro a qualche problema?

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

  • Pagina:
  • 1
  • 2
Tempo creazione pagina: 0.366 secondi
Powered by Forum Kunena