Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1
  • 2

ARGOMENTO: Come simulare il sole per un pannellino solare?

Come simulare il sole per un pannellino solare? 03/11/2019 10:05 #41449

  • giovanni
  • Avatar di giovanni Autore della discussione
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2234
  • Karma: 16
  • Ringraziamenti ricevuti 92
Allora, spiego la situazione nel dettaglio: trattasi della porta di ingresso di una vicina di casa, dove durante la ristrutturazione del condominio non gli hanno portato la corrente sopra la porta, per poterci mettere una lampada. Ora il problema è che questa ragazza è in affitto e il proprietario non ci pensa proprio a farci i lavori per metterci una luce esterna. Quindi gli inquilini che si sono succeduti negli anni,
pur di prendere la casa, l'hanno accettata cosi com'era, senza luce di ingresso. Fra l'altro questa casa, anche proprio perché tutta buia, è stata visitata anche dai ladri... e quindi, adesso, questa donna mi aveva chiesto se avevo qualche idea su come fare per avere la luce senza corrente. Quindi un giorno capitai per caso in ferramenta e vidi questi faretti (abbastanza piccoli, tipo una fotocamera digitale che si usava anni fa) e mi dissi che, per il costo irrisorio che avevano, quella era la soluzione che tagliava la testa al toro: avere la luce gratis e senza avere la corrente.
Ora, che ci sono state diverse giornate di sole pieno, le batterie sono piene, però stavo pensando di come fare quando d'inverno non sarà più così. E poi questa luce, quando uno ci fa affidamento e ci si è abituato, è più che mai indispensabile
Questa è la situazione.
Per cui, volendo, la corrente anche se non è direttamente sul punto del faretto, si può tirare con una prolunga attaccata ad una presa di casa. Quindi, mettiamo che domani le batterie siano scariche, come faccio a ricaricarle, senza naturalmente smontarle dal faretto?
E da qui, l'idea di illuminare artificialmente il pannellino solare, puntandogli sopra una lampada che facesse le veci del sole. A quel punto, se funziona, basta che metta anche un faretto alogeno che punta sul pannellino solare per tot ore e sarei a posto. Ora si tratta solo di stabilire il tipo di lampada, la potenza e il tempo che servirà per ricaricare le batterie. Come vedi, adesso siamo solo in una fase di studio... se va a buon fine bene, altrimenti ci rassegneremo ad avere la luce quando ci sarà il sole. Poi, fra l'altro, c'è da considerare che in pratica il faretto, tramite il sensore di movimento, sta acceso sono nel momento che uno rientra a casa e si avvicina alla porta di ingresso. Il problema, magari, sarà il gatto che tutte le volte che esce dalla gattaiola della porta fa attivare il sensore... che sta acceso per 12 secondi e poi stacca. Ma, a parte questo, si può quantificare il tempo di accensione giornaliero nell'ordine di 2-3 minuti. E se ho letto bene le specifiche del faretto, ha una carica completa in 7 ore di sole pieno e 12 ore di scarica completa. Quindi, se facciamo un po di conti, anche considerando 10 minuti al giorno di accensione e una durata delle batterie di 6 ore (tanto per starci larghi), se non erro, siamo nell'ordine di 36 giorni utili di luce. Per cui, che in questo tempo non ci sia almeno alcuni giorni di sole è inverosimile.
A questo punto, se il faretto non si guasta, credo si possa stare tranquilli.
Ma era più che altro una curiosità, sapere in casi di emergenza come poter ricaricare le batterie senza smontarle. Poi, naturalmente posso sempre tirarlo giù dal muro e illuminare il pannello in casa... che forse (per la frequenza con cui si prevede di farlo) è la cosa migliore.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Ultima modifica: da giovanni.

Come simulare il sole per un pannellino solare? 03/11/2019 11:46 #41452

  • Gibor
  • Avatar di Gibor
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2496
  • Karma: 31
  • Ringraziamenti ricevuti 164
Solo un suggerimento: prendi con le pinze i dati dichiarati...
Calcola che anche se la luce non si accende mai, c'è sempre un consumo da parte dei sensori di movimento e crepuscolari. E questi consumi anche se pur piccoli sono presenti 24h/24h.

Tanto per valutare la realtà dopo quanti giorni senza sole ha smesso di funzionare?

Per uno come te che ha la passione e la volontà, mettere uno spinottino su cui collegare un caricatore potrebbe essere la soluzione più semplice.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

  • Pagina:
  • 1
  • 2
Tempo creazione pagina: 0.414 secondi
Powered by Forum Kunena