Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1
  • 2

ARGOMENTO: Differenziale e messa a terra

Differenziale e messa a terra Ieri 04:47 #43616

  • Los Serpent
  • Avatar di Los Serpent Autore della discussione
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 4
  • Ringraziamenti ricevuti 0
Bhe, già a distanza di 1 anno, non mi ricordo più niente di quello he mi hanno insegnato a riguardo a scuola.

Volevo sapere, ho un ventilatore con solo 2 "punte" nella presa, fase e neutro, quindi niente terra

Cosa succede se c'è una dispersione? Se tocco la. Parte in ferro scatta il differenziale?

Ho visto un video in un aeroporto asiatico di uno che tocca un ventilatore e resta attaccato per 20 secondi per poi morire folgorato, come é possibile? Non sarebbe dovuto scattare il differenziale? O non scatta senza terra?

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Differenziale e messa a terra Ieri 09:43 #43617

  • Gibor
  • Avatar di Gibor
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2674
  • Karma: 35
  • Ringraziamenti ricevuti 197
Ciao, gli apparecchi in doppio isolamento sono gli unici a cui non è richiesto il conduttore di terra (spinotto centrale della spina).
Il differenziale scatta tutte le volte che la somma delle correnti fra fase e neutro supera la soglie.
In pratica tutta la corrente che "esce" dalla fase deve rientrare nel filo del neutro. In caso di contatto accidentale con la fase (o perdita di isolamento) si ha che una parte di corrente segue una via diversa verso terra.
A: apparecchi con conduttore e carcassa metallica scaricano a terra senza che nessuno tocchi niente; e scatta il differenziale.
B: senza filo di terra la dispersione avviene quando qualcuno tocca la parte in tensione; ed il differenziale scatta sempre nello stesso modo e per lostesso motivo. E la sua sensibilità previene proprio danni alle persone!!!

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Differenziale e messa a terra Ieri 13:07 #43621

  • Los Serpent
  • Avatar di Los Serpent Autore della discussione
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 4
  • Ringraziamenti ricevuti 0

Gibor ha scritto: Ciao, gli apparecchi in doppio isolamento sono gli unici a cui non è richiesto il conduttore di terra (spinotto centrale della spina).
Il differenziale scatta tutte le volte che la somma delle correnti fra fase e neutro supera la soglie.
In pratica tutta la corrente che "esce" dalla fase deve rientrare nel filo del neutro. In caso di contatto accidentale con la fase (o perdita di isolamento) si ha che una parte di corrente segue una via diversa verso terra.
A: apparecchi con conduttore e carcassa metallica scaricano a terra senza che nessuno tocchi niente; e scatta il differenziale.
B: senza filo di terra la dispersione avviene quando qualcuno tocca la parte in tensione; ed il differenziale scatta sempre nello stesso modo e per lostesso motivo. E la sua sensibilità previene proprio danni alle persone!!!


Ah ok quindi in entrambi i casi si viene salvati dal differenziale

Quindi in quel video di cui parlavo non funzionava correttamente.

Mi chiedo una cosa, come fa il differenziale a sentire una dispersione, mettiamo il caso. Di una stufa senza terra che tira 1500w mettiamo caso c'è una dispersione, tu. Tocchi la parte in ferro della stufa, non stai toccando sia fase che neutro? E quindi non dovrebbe scattare? É questo che non capisco

O mettiamo caso apri. Una presa, e con una mano. Tocchi neutro e con l'altra fase, in teoria non sei un semplice elettrodomestico? Sei una resistenza e tocchi entrambi i cavi, come qualsiasi apparecchio farebbe, come fa a sapere che c'è una persona attaccata se non si supera una soglia di corrente? Dopo tutto possiamo avere. Una resistenza bella alta sulle mani

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Ultima modifica: da Los Serpent.

Differenziale e messa a terra Ieri 16:43 #43625

  • Gibor
  • Avatar di Gibor
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2674
  • Karma: 35
  • Ringraziamenti ricevuti 197
Bisogna capire che il neutro lungo la linea di distribuzione viene messo a terra (esternamente alle nostre abitazioni), per cui dal filo di fase se si presenta una resistenza verso terra, scorre corrente verso massa senza passare per il neutro. E questo al differenziale basta per capire che vi è una dispersione.

mettiamo il caso. Di una stufa senza terra che tira 1500w mettiamo caso c'è una dispersione, tu. Tocchi la parte in ferro della stufa, non stai toccando sia fase che neutro? E quindi non dovrebbe scattare?

Se c'è una dispersione significa che in qualche punto manca isolamento fra fase e la massa. Quindi c'è una resistenza dove può scorrere corrente verso terra.
Noi abbiamo una resistenza abbastanza alta, ma non è sempre così da renderci isolati. Anche perché se noi sentiamo la scossa è perché ci scorre corrente nel corpo.
Quando nel caso limite di elettrodomestico senza terra, questa corrente raggiunge la soglia del differenziale questa si interrompe.

N.b.
Certo che se prendi con una mano la fase, e con l'altra il neutro, e restando isolati da terra con tutto il resto, non scatterà nulla perché è il modo perfetto di crearsi una sedia elettrica.

Ma questo è un caso limite voluto apposta per ingannare le protezioni!!!

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Differenziale e messa a terra Ieri 17:10 #43626

  • Los Serpent
  • Avatar di Los Serpent Autore della discussione
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 4
  • Ringraziamenti ricevuti 0

Gibor ha scritto: Bisogna capire che il neutro lungo la linea di distribuzione viene messo a terra (esternamente alle nostre abitazioni), per cui dal filo di fase se si presenta una resistenza verso terra, scorre corrente verso massa senza passare per il neutro. E questo al differenziale basta per capire che vi è una dispersione.

mettiamo il caso. Di una stufa senza terra che tira 1500w mettiamo caso c'è una dispersione, tu. Tocchi la parte in ferro della stufa, non stai toccando sia fase che neutro? E quindi non dovrebbe scattare?

Se c'è una dispersione significa che in qualche punto manca isolamento fra fase e la massa. Quindi c'è una resistenza dove può scorrere corrente verso terra.
Noi abbiamo una resistenza abbastanza alta, ma non è sempre così da renderci isolati. Anche perché se noi sentiamo la scossa è perché ci scorre corrente nel corpo.
Quando nel caso limite di elettrodomestico senza terra, questa corrente raggiunge la soglia del differenziale questa si interrompe.

N.b.
Certo che se prendi con una mano la fase, e con l'altra il neutro, e restando isolati da terra con tutto il resto, non scatterà nulla perché è il modo perfetto di crearsi una sedia elettrica.

Ma questo è un caso limite voluto apposta per ingannare le protezioni!!!


Capito, per. Quanto riguarda le scarpe. In gomma, in che modo esattamente di proteggono? Se tocco la fase chiaramente la scossa la prendo comunque giusto?

Mettiamo caso ho le scarpe in gomma e tocco fase e neuro, scarico a terra e il differenziale salta corretto?

Tornado all'esempio del ventilatore, se ho. Un ventilatore senza terra e c'è disperazione, e io sono isolato e quindi non scarico a terra, se lo tocco, il differenziale non salterebbe sempre perché dipende anche quanta resistenza ha il. Corpo vero? E se la. Corrente non supera la. Soglia non scatta?

Faccio un po' fatica a capire scusami hahah

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Ultima modifica: da Los Serpent.
  • Pagina:
  • 1
  • 2
Tempo creazione pagina: 0.373 secondi
Powered by Forum Kunena