Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1
  • 2

ARGOMENTO: Derivazione prese elettriche

Derivazione prese elettriche 17/11/2010 21:40 #7802

  • utenti vari
  • Avatar di utenti vari Autore della discussione
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Platinum Boarder
  • profilo per recupero post da vecchio forum
  • Messaggi: 9665
  • Karma: 9
  • Ringraziamenti ricevuti 1
Derivazione prese elettriche

ciao a tutti ,
mi chiamo Elisa.
sono iscritta a questo forum da un mesetto e ho fatto tesoro dei consigli che qui ho trovato^__^ e per questo vi ringrazio!
Ora ,pero' ho nuovamente un problema.
Sto risistemando una stanza nel mio appartamento ,l'unico problema è che ha solo una presa elettrica (ovviamente nell'unico lato muro in cui mi è totalmente inutile).Vorrei ricavare da quella presa due fili da portare fino ai due lati attigui.
E' possibile? Come?
p.s.l'impianto è molto vecchio e non c'e' la "terra"
kisses Eli

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Profilo per il recupero dei post del vecchio forum

Re: Derivazione prese elettriche 17/11/2010 21:41 #7803

  • utenti vari
  • Avatar di utenti vari Autore della discussione
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Platinum Boarder
  • profilo per recupero post da vecchio forum
  • Messaggi: 9665
  • Karma: 9
  • Ringraziamenti ricevuti 1
La cosa è fattibile, però devi fare una traccia nel muro per mettere il corrugato che andrà all'altra parete,dove dovrai fare lo scasso per la scatola porta presa. Penso che se non lo puoi fare da te, ti servirà l'elettricista.
Per il discorso della terra la cosa si complica ancora di più.
Visto che comunque l'impianto va messo a norma, ti consiglierei di farti fare un preventivo da una ditta,che poi dopo il lavoro ti dovrà lasciare anche la certificazione, ciao.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Profilo per il recupero dei post del vecchio forum

Re: Derivazione prese elettriche 17/11/2010 21:41 #7804

  • utenti vari
  • Avatar di utenti vari Autore della discussione
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Platinum Boarder
  • profilo per recupero post da vecchio forum
  • Messaggi: 9665
  • Karma: 9
  • Ringraziamenti ricevuti 1
Salve, anch'io la penso come giovanni, ed aggiungo che di "Pelle", c'è nè una sola.
Ciao Old John!

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Profilo per il recupero dei post del vecchio forum

Re: Derivazione prese elettriche 17/11/2010 21:41 #7805

  • utenti vari
  • Avatar di utenti vari Autore della discussione
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Platinum Boarder
  • profilo per recupero post da vecchio forum
  • Messaggi: 9665
  • Karma: 9
  • Ringraziamenti ricevuti 1
Grazie a tutti !
il problema è che manca la "terra" in tutto l'edificio ,l'elettricista mi ha spiegato che finche' non la metteranno a disposizione all'interno del palazzo non potro' farci nulla e dovro' rimanere non a norma.
Beh ,per quanto riguarda lavori da "muratura" ho gia' avuto esperienza.
Penso che comunque provero',ovviamente con luce staccata.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Profilo per il recupero dei post del vecchio forum

Re: Derivazione prese elettriche 17/11/2010 21:42 #7806

  • utenti vari
  • Avatar di utenti vari Autore della discussione
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Platinum Boarder
  • profilo per recupero post da vecchio forum
  • Messaggi: 9665
  • Karma: 9
  • Ringraziamenti ricevuti 1
Death Wisch scrive

Grazie a tutti !
il problema è che manca la "terra" in tutto l'edificio ,l'elettricista mi ha spiegato che finche' non la metteranno a disposizione all'interno del palazzo non potro' farci nulla e dovro' rimanere non a norma.

kwima risponde:
Death Wisch, lo stabile dove abiti, deve essere messo a norma di sicurezza, secondo quanto previsto dalla legge, è obbligatorio avere la messa a terra di tutti gli appartamenti e parti comuni ove esistano dei punti di prelievo di energia elettrica. Ti dico questo perchè nella malaugurata ipotesi dovesse succedere qualcosa, le parti responsabili e cioè i proprietari, andranno incontro a sanzioni penali e civili, quindi informati bene. Un augurio ed un saluto, kwima.

Legge ordinaria del Parlamento n. 46 del 05/03/1990 Norme per la sicurezza degli impianti.
(Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 59 del 12/03/1990)

Art. 1. Ambito di applicazione.
1. Sono soggetti all'applicazione della presente legge i seguenti impianti relativi agli edifici adibiti ad uso civile: a) gli impianti di produzione, di trasporto, di distribuzione e di utilizzazione dell'energia elettrica all'interno degli edifici a partire dal punto di consegna dell'energia fornita dall'ente distributore; b) gli impianti radiotelevisivi ed elettronici in genere, le antenne e gli impianti di protezione da scariche atmosferiche; c) gli impianti di riscaldamento e di climatizzazione azionati da fluido liquido, aeriforme, gassoso e di qualsiasi natura o specie; d) gli impianti idrosanitari nonché quelli di trasporto, di trattamento, di uso, di accumulo e di consumo di acqua all'interno degli edifici a partire dal punto di consegna dell'acqua fornita dall'ente distributore; e) gli impianti per il trasporto e l'utilizzazione di gas allo stato liquido o aeriforme all'interno degli edifici a partire dal punto di consegna del combustibile gassoso fornito dall'ente distributore; [(vedi nota)]




Messaggio modificato da kwima in data 28/02/2009 18.53.23

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Profilo per il recupero dei post del vecchio forum
  • Pagina:
  • 1
  • 2
Tempo creazione pagina: 0.585 secondi
Powered by Forum Kunena