Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO: Termovent. ceramico

Termovent. ceramico 23/11/2010 15:06 #9167

  • utenti vari
  • Avatar di utenti vari Autore della discussione
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Platinum Boarder
  • profilo per recupero post da vecchio forum
  • Messaggi: 9665
  • Karma: 9
  • Ringraziamenti ricevuti 1
Termovent. ceramico

Domanda agli elettricisti:

avendo sostituito una vecchio stufetta a resistenza sempre con ventilatore a cui si questo si era guastato, con un elettroventilatore ceramico KENDO, mi sono accorto che questo scalda molto meno della prima, pur avendo la potenza più o meno uguale.

Con la prima stufetta (usata in bagno per la doccia a integrazione dei radiatori) l'ambiente si scaldava in un attimo e difatti l'aria calda che produceva era almeno il doppio più calda di adesso con la nuova.

Per cui la domanda è questa:

come si spiega che ad una stessa potenza non corrisponda una resa equivalente?

Poi fra me facevo questa considerazone: quali sono le
grandezze in campo e come interagiscono fra di loro?
Prendiamo la resistenza, se la allungo mi aumenta la potenza o mi dimunuisce? A me sembrerebbe che più la resistenza è corta e più si scalda, per cui si potrebbe dedurre che a minor potenza maggiore calore, ma sappiamo che non può essere così.

Facciamo un esempio pratico: prendo la resistenza di una stufa e la raddoppio in lunghezza, per cui tale resistenza mi scalderà la metà pur avendo maggiore potenza?
La riprova si può fare al contrario: smonto la resistenza, gli riduco le spire per cui mi dovrebbe scaldare di più, però così facendo non diminuisco la potenza?

Qualcuno mi può illuminare?

Grazie ciao

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Profilo per il recupero dei post del vecchio forum

Re: Termovent. ceramico 23/11/2010 15:07 #9168

  • utenti vari
  • Avatar di utenti vari Autore della discussione
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Platinum Boarder
  • profilo per recupero post da vecchio forum
  • Messaggi: 9665
  • Karma: 9
  • Ringraziamenti ricevuti 1
Domanda agli elettricisti:

avendo sostituito una vecchio stufetta a resistenza sempre con ventilatore a cui si questo si era guastato, con un elettroventilatore ceramico KENDO, mi sono accorto che questo scalda molto meno della prima, pur avendo la potenza più o meno uguale.


è necessario misurare le due correnti per poter dire che le potenze sono uguali.


Facciamo un esempio pratico: prendo la resistenza di una stufa e la raddoppio in lunghezza, per cui tale resistenza mi scalderà la metà pur avendo maggiore potenza?


la potenza indicata sulla resistenza è dissipata se rispetti il valore di tensione. Mettendo due resistenze in serie raddoppi il valore della resistenza, dimezzi la corrente e dimezzi la potenza.


La riprova si può fare al contrario: smonto la resistenza, gli riduco le spire per cui mi dovrebbe scaldare di più, però così facendo non diminuisco la potenza?


così facendo diminuisci il valore della resistenza, aumenti la corrente e aumenti la potenza, ma incorri nel limite fisico del materiale che sicuramente fonderebbe.

la potenza è data dall'intensità di corrente che scorre nella resistenza e dalla tensione applicata.
quindi con la stessa resistenza potresti avere infiniti valori di potenza alzando o abbassando la tensione ai suoi capi con un alimentatore.

ciao

Messaggio modificato da flavio in data 15/11/2009 23.04.52

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Profilo per il recupero dei post del vecchio forum

Re: Termovent. ceramico 23/11/2010 15:07 #9169

  • utenti vari
  • Avatar di utenti vari Autore della discussione
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Platinum Boarder
  • profilo per recupero post da vecchio forum
  • Messaggi: 9665
  • Karma: 9
  • Ringraziamenti ricevuti 1
Grazie Flavio, allora in pratica è tutto il contrario di come pensavo io: meno resistenza = piu potenza.

E questo è appurato, però rimane la domanda perchè questa termoventilatore a resistenza ceramica mandi l'aria meno calda. Come ho detto prima non ci può influire il fatto che la protezione ceramica diminuisca la dissipazione del calore da parte della ventola?
Con l'altra la resistenza incandescente la vedevo mentre e non ci si teneva le mani davanti, mentre qui non si vede niente e l'aria che esce sembra tiepida.

Ciao

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Profilo per il recupero dei post del vecchio forum

Re: Termovent. ceramico 23/11/2010 15:08 #9170

  • utenti vari
  • Avatar di utenti vari Autore della discussione
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Platinum Boarder
  • profilo per recupero post da vecchio forum
  • Messaggi: 9665
  • Karma: 9
  • Ringraziamenti ricevuti 1
ciao giovanni, pur considerando l'ipotesi che il nuovo scaldino renda meno, è necessario effettuare delle misure di corrente sul vecchio e sul nuovo termoventilatore per vedere se sono di pari potenza solo così potremmo affermare quanto sopra.
ciao

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Profilo per il recupero dei post del vecchio forum
  • Pagina:
  • 1
Tempo creazione pagina: 0.460 secondi
Powered by Forum Kunena