Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Perdita Di Pressione Nell'impianto Di Riscaldament

Re: Perdita Di Pressione Nell'impianto Di Riscaldament 05/02/2018 15:25 #36657

  • giovanni
  • Avatar di giovanni
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1730
  • Karma: 13
  • Ringraziamenti ricevuti 13
Da freddo a caldo, quanto varia la pressione?

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Re: Perdita Di Pressione Nell'impianto Di Riscaldament 05/02/2018 15:54 #36659

  • maxiteris
  • Avatar di maxiteris Autore della discussione
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 11
  • Ringraziamenti ricevuti 1

Da freddo a caldo, quanto varia la pressione?

verifico stasera

Ora tornando alle verifiche tutte cose strane: i termosifoni si riscladano quanto in funzione l'imppianto ma provando a tolgiere l'aria mi è successo che non usciva neanche l'acqua.
Ho fatto cosi: staccato la corrente alla caldaia gia fredda, portata la pressione a 2,5 bar con la valvola di carico, Ho allentato la valvola di mandata di ogni termosifone con detentore aperto e chiuso e neanche usciva l'aqua da nessun termosifone.

foto:









Ho solo riscontrato che un detentore dopo averlo allentato (girnado in senso antiorario) ha cominciato a perdere acqua.
Aggiungo poi la valvola jolly che mostra segnidi ossidazione


Nnn ho parole..
Allegati:

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Re: Perdita Di Pressione Nell'impianto Di Riscaldament 05/02/2018 22:34 #36661

  • apos35
  • Avatar di apos35
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 682
  • Karma: 5
  • Ringraziamenti ricevuti 2

i termosifoni si riscladano quanto in funzione l'imppianto ma provando a tolgiere l'aria mi è successo che non usciva neanche l'acqua.

Mi faresti vedere con una foto da dove sfiati i termosifoni?

Ho allentato la valvola di mandata di ogni termosifone con detentore aperto e chiuso e neanche usciva l'aqua da nessun termosifone.

Quando fai l'operazione di sfiato, non devi toccare valvola e detentori, questi devono rimanere aperti come quando Funziona normalmente il termosifone.
Ti posto il link di una guida per effettuare correttamente l'operazione di spurgo
www.aggiustatutto.it/idraulica/faidate-i...i-riscaldamento.html
Dal problema che descrivi, però, ammesso che si formi aria nell'impianto di riscaldamento, questa esce nuovamente dalla valvola di sfiato altrimenti la pressione non si abbasserebbe.
Avrai letto il secondo messaggio della discussione che ti ho postato, dove c'è scritto che la presenza di calcare può formare del Vapore che fuoriesce dalla valvola di sfiato.
Il calo di pressione Da come descrivi, però, sembra abbastanza Brusco, Hai controllato il vaso di espansione?

Aggiungo poi la valvola jolly che mostra segnidi ossidazione

Devi controllare soltanto se perde o se fuma quando la caldaia è accesa

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Compiendo semplici atti di gentilezza per gli altri,non possiamo fare a meno di elevare noi stessi

Re: Perdita Di Pressione Nell'impianto Di Riscaldament 06/02/2018 07:30 #36663

  • maxiteris
  • Avatar di maxiteris Autore della discussione
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 11
  • Ringraziamenti ricevuti 1
Intanto

Da freddo a caldo, quanto varia la pressione?

La pressione varia di circa 0,5 bar da 2,5 a 3 bar.

Mi faresti vedere con una foto da dove sfiati i termosifoni?

Chiaraemente io non ho la valvola di sfiato sui termosifoni e quindi devo agire sulla valvola di mandata. Cmq con una brucola femmina ho svitato il dado che contieno lo spillo ... ed è uscito il pistoncino con la molla senza acqua ne aria,
cmq appena posso ti posto la foto e rifacccio l'operazione.

ammesso che si formi aria nell'impianto di riscaldamento, questa esce nuovamente dalla valvola di sfiato altrimenti la pressione non si abbasserebbe.

Si ok, ma se c'e dell'aria bloccata in un termosifone a distanza dalla caldaia mi sembra strano che la valvola jolly possa eliminarla tutta...

Aggiungo poi la valvola jolly che mostra segnidi ossidazione


Devi controllare soltanto se perde o se fuma quando la caldaia è accesa


Ho controllato quando la caldaia è accesa e ne fuma ne perde

Hai controllato il vaso di espansione?

Si Avevo controllato il vaso ed era ok, cmq controllo di nuovo, porto la pressione della caldaia a zero e verifico che il vaso sia a 1,5 bar?

    - Aggiungo che cosa strana ... quando rimetto l'acqua nella caldaia sempre a freddo chiaro ... la pressione passa bruscamente da 0 a 1,5 bar.

    Io però ritorno su un punto su cui vi invito a riflettere:
    il problema si presente ormai da 3-4 anni, lo scorso gennaio l'idraulico ha pulito lo scambiatore secondiario e fatto credo un lavaggio della caldaia.. e misteriosamente il problema è sparito per il resto dell'inverno... (ho rimesso l'acqua solo un paio di volte in Febbraio-Aprile) se c'era una perdita sarebbe rimasta e poi in 3-4 anni una po ruggine, muffa , macchia si trovano...

    Cmq next step:
    - spurgo termosifoni (mi occorre sapere come visto che non ho valvole di sfiato ai termosifoni
    - controllo vaso espansione

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Re: Perdita Di Pressione Nell'impianto Di Riscaldament 06/02/2018 13:43 #36666

  • apos35
  • Avatar di apos35
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 682
  • Karma: 5
  • Ringraziamenti ricevuti 2

Io però ritorno su un punto su cui vi invito a riflettere:
il problema si presente ormai da 3-4 anni, lo scorso gennaio l'idraulico ha pulito lo scambiatore secondiario e fatto credo un lavaggio della caldaia.. e misteriosamente il problema è sparito per il resto dell'inverno... (ho rimesso l'acqua solo un paio di volte in Febbraio-Aprile) se c'era una perdita sarebbe rimasta e poi in 3-4 anni una po ruggine, muffa , macchia si trovano...

Mi ci sono soffermato, la risposta la trovi nel secondo messaggio del link che ti ho postato nel primo messaggio di questa discussione, la ritrovi nuovamente nel penultimo messaggio.

La pressione varia di circa 0,5 bar da 2,5 a 3 bar.

La pressione dell'impianto deve stare ad un bar un bar e mezzo circa Per la precisione devi vedere nel manuale della caldaia.
A 2 bar e 1/2 mezzo la devi caricare soltanto Prima di effettuare lo spurgo dei termosifoni.
Altrimenti la pressione Superando i 3 bar gocciola dalla valvola di sicurezza, e se fuma ,e non guardi ,neanche te ne accorgi.

Si Avevo controllato il vaso ed era ok, cmq controllo di nuovo, porto la pressione della caldaia a zero e verifico che il vaso sia a 1,5 bar?

Sì, però per il valore di pressione di precarica, Controlla il manuale della caldaia possibilmente è ad un bar e non ad uno e mezzo.

spurgo termosifoni (mi occorre sapere come visto che non ho valvole di sfiato ai termosifoni

Che io sappia In mancanza del valvolino di sfiato o si agisce Nel tappo (Se c'è )in alto il radiatore dalla parte opposta della valvola, oppure se non hai neanche il tappo si deve allentare con calma e lentamente il dado lato termosifone(della valvola in alto non il detentore) così da consentire lo sfiato e l'uscita di eventuale aria.
Però, sai, quando c'è aria nei radiatori o scaldano male nella parte alta oppure si sente rumore, hai di questi problemi?
Perché se non hai di questi problemi e consideri che devi fare quest'operazione per ogni termosifone... con il risultato che se le guarnizioni sono vecchie possibilmente dopo che hai allentato il dado ti comincia anche a perdere.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Compiendo semplici atti di gentilezza per gli altri,non possiamo fare a meno di elevare noi stessi
Tempo creazione pagina: 2.087 secondi
Powered by Forum Kunena