Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO: Saldatrice ce la farei a "tirala" con 3,3Kw

Saldatrice ce la farei a "tirala" con 3,3Kw 30/04/2020 14:04 #43033

  • kleinpest
  • Avatar di kleinpest Autore della discussione
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 75
  • Ringraziamenti ricevuti 2
Ho da anni ferma questa questa saldatrice ( marca FDB mod. Argofil 201 car ) che usavo con i vecchi contatori Enel, che scattavano meno frequentemente.

La saldatrice è ottima ed a filo ma a trasformatore....dovrei fargli della manutenzione e sostituire qualcosa ma...

Ora mi sorge un dubbio guardando i dati di targa che vi posto...se la rimettessi in funzione con i contatori Enel molto più sensibili e che scattano molto più frequentemente riuscirei a "tirarla" anche per bassi spessori o salterebbe subito il generale?

Scusate so saldare bene, ma l'etichetta non riesco proprio a decifrarla perchè divisa in due parti...

Chi mi da uan mano a capirci qualcosa?

Grazie infinite

P:S. Ne ho provate ad inverter ed anche se al limite dei 3,5Kw riesco a saldare anche se qualche volta che "spingo" salta il generale ma l'elettromeccanica è diversa per costruzione.
Allegati:

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Ultima modifica: da kleinpest. Motivo: NN

Saldatrice ce la farei a "tirala" con 3,3Kw 30/04/2020 15:45 #43035

  • Gibor
  • Avatar di Gibor
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2709
  • Karma: 35
  • Ringraziamenti ricevuti 207
Leggo un 15A nella portata 120, e dovrebbe andare. Oltre è difficile. Tieni conto che i 3kW nominali corrispondono a 16A.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Saldatrice ce la farei a "tirala" con 3,3Kw 30/04/2020 18:37 #43037

  • kleinpest
  • Avatar di kleinpest Autore della discussione
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 75
  • Ringraziamenti ricevuti 2

Gibor ha scritto: Leggo un 15A nella portata 120, e dovrebbe andare. Oltre è difficile. Tieni conto che i 3kW nominali corrispondono a 16A.


Si ma la portata come vedi non la posso regolare se non dal potenziometro dove c'è scritto 1/2/3/4/5 ed altre regolazioni non ne ho...

Scusa non capisco ma al 100% monofase da di targa 15A
Poi al 60% 21A
ed addirittura al 35% 32A...

Ma non dovrebbe essere l'esatto contrario?...Boo?

Come si da lettura di quel fantomatico schema?

E' pur vero che sotto riporta:

x 100% monofase da di targa 15A ma sotto riporta I2 120A V2 20V ---a che si riferisce?
Poi al x 60% 21A ma sotto riporta I2 155A V2 21,5V ---a che si riferisce?
ed addirittura al x35% 32A... ma sotto riporta I2200A V2 24 V ---a che si riferisce?

Mistero...

Qualcuno che conosce saldatrici e sa dirmi come interpretare quesato schema?

Grazie!

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Saldatrice ce la farei a "tirala" con 3,3Kw 30/04/2020 19:50 #43039

  • Gibor
  • Avatar di Gibor
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2709
  • Karma: 35
  • Ringraziamenti ricevuti 207
U1 V1 sono i parametri di assorbimento a ingresso rete
U2 V2 sono i parametri di uscita del trasformatore (pinza)
La percentuale 100% dovrebbe riferirsi al ciclo continuo, e con quei valori si mantiengono temperature interne non pericolose per bruciarla.
Salendo con l'amperaggio si sale con la dissipazione e quindi la temperatura interna. Perciò scende il tempo di ciclo utile.
La regolazione è a scatti chiaro, ma la tabella riporta i valori minimi e massimi + una intermedia.
Il resto dovrebbe venire di conseguenza.
O almeno così sapevo...
Ringraziano per il messaggio: kleinpest

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Saldatrice ce la farei a "tirala" con 3,3Kw 01/05/2020 18:50 #43050

  • kleinpest
  • Avatar di kleinpest Autore della discussione
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 75
  • Ringraziamenti ricevuti 2

Gibor ha scritto: U1 V1 sono i parametri di assorbimento a ingresso rete
U2 V2 sono i parametri di uscita del trasformatore (pinza)
La percentuale 100% dovrebbe riferirsi al ciclo continuo, e con quei valori si mantiengono temperature interne non pericolose per bruciarla.
Salendo con l'amperaggio si sale con la dissipazione e quindi la temperatura interna. Perciò scende il tempo di ciclo utile.
La regolazione è a scatti chiaro, ma la tabella riporta i valori minimi e massimi + una intermedia.
Il resto dovrebbe venire di conseguenza.
O almeno così sapevo...


Grazie precisisimo infatti è così, vedremo, "dosando" sia con la regolazione a scatti che con l'arco acceso di trovare un compromesso per usarla.

Grazie di nuovo

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Ultima modifica: da kleinpest. Motivo: NN
  • Pagina:
  • 1
Tempo creazione pagina: 1.527 secondi
Powered by Forum Kunena