Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
 

Costruzione pratica.
Praticate lo scavo lungo il perimetro del giardino evitando se potete, gli attraversamenti. Nel caso vi fosse la necessità di effettuare attraversamenti, interrate il tubo in profondità.

In questo modo eviterete che durante eventuali lavori di rifacimento del manto erboso il tubo possa essere tranciato. Ultimato lo scavo si piantano dei picchetti di legno a simboleggiare il punto dove verrà messo l’irrigatore (come da misure di progetto). Si comincia ad assemblare l’impianto dall’ultimo irrigatore che sarà ovviamente collegato ad una curva, a cui sarà innestato il tubo. Tale tubo verrà tagliato a misura in prossimità del picchetto per essere innestato ad un raccordo a T, sul quale verrà poi collegato il penultimo irrigatore e l’altro capo della tubazione, e così via.

Nelle immagini che seguono, una classica configurazione di un impianto d'irrigazione interrato. La profondità dello scavo, lungo il perimetro del giardino, può essere pari all’ingombro del raccordo più la lunghezza dell’irrigatore "H". Sugli attraversamenti vi consigliamo una profondità minima di trenta centimetri. Prima di ricoprire le tubazioni provate l'impianto e la tenuta dei raccordi.

impianto irrigazione interratoirrigatori interrati

SEGUE>>

Commenti  

0 #5 Aggiustatutto.it 2015-05-16 13:06
Citazione David:
Salve,ho un problema con il mio impianto d'irrigazione, c'è il presscontrol che ha pressione sotto 1 bar premetto che è un impianto nuovo fatto l'anno scorso e funzionava benissimo, ma ora anche resettando il presscontrol mi arriva al massimo a 4,5bar. È collegato ad una pompa ad immersione di 1,5 cavalli in un pozzo di 28 metri che ha più di 10 anni e non ho mai avuto problemi di acqua. Che cosa può essere successo???

ciao David, se il valore di 1 bar è letto ad impianto in funzione può essere normale. In questo caso verifica empiricamente se gli irrigatori funzionano regolarmente (buon getto e distanza). Considera che i manometri col tempo possono stararsi e fornire un valore non preciso. Il press controll a rubinetti chiusi deve intervenire prima di 4,5bar. Per più info posta nel forum http://www.aggiustatutto.it/forum/bricolage-fai-da-te.html
Citazione
0 #4 Bionico70 2015-04-17 22:17
Salve,ho un problema con il mio impianto d'irrigazione, c'è il presscontrol che ha pressione sotto 1 bar premetto che è un impianto nuovo fatto l'anno scorso e funzionava benissimo, ma ora anche resettando il presscontrol mi arriva al massimo a 4,5bar. È collegato ad una pompa ad immersione di 1,5 cavalli in un pozzo di 28 metri che ha più di 10 anni e non ho mai avuto problemi di acqua. Che cosa può essere successo???
Citazione
+2 #3 alesmuc 2014-05-09 03:25
Salve, ho una pompa ad immersione con oltre 6 bar di pressione collegata ad un impianto d'irrigazione con 1 settore a gocciolante e 3 con erogatori comandati da centralina. Nel percorso c'è un filtro che trattiene la sabbia e il cui coperchio di plastica ogni tanto esplode! Devo mettere vaso d'esp. e pressostato che comanda la pompa? Di che capacità il vaso? A che pressioni regolo pressostato e vaso? Grazie 1000 :)
Citazione
0 #2 idroclima 2013-09-25 16:25
Il giardino della mia nuova casa, compreso l'impianto di irrigazione, è da rifare. Quest'articolo è stato davvero utile.
Grazie
Citazione
0 #1 idrauliche 2011-06-24 00:03
il sistema è stato spiegato in maniera completa
Citazione