Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Fase di montaggio.
Se necessario Guarnire  il raccordo (parte integrante della nuova valvola e detentore) senza dimenticare d'inserire il dado con il giusto verso. Con la solita chiave a brugola avvitare il raccordo con un minimo di tre giri (foto A).

La lunga filettatura del raccordo, permette di regolare e allineare la valvola o il detentore al tubo uscente dal muro. Nel caso questo spazio di regolazione non sia sufficiente, sollevare il termosifone e se le staffe lo permettono, spostarlo lateralmente quel poco che basta.

impanare dado del detentoreAccertarsi che valvola e detentore siano chiusi. Avvitare a mano il dado appartenente al lato tubo, fermarsi al minimo accenno di resistenza arretrando poi di mezzo giro. Attenzione a non invertire la sequenza ed il verso dei suoi componenti interni, guarnizione, rondella, serratubo.

procedura di montaggio valvola termosifoneInserire nel tubo a muro la valvola (o detentore) spingendo fino a raccordare il dado lato termosifone. Avvitare a mano il dado lato termosifone ed iniziare a stringere con la chiave a rullino il dado lato muro, imprimendo con la mano una leggera pressione in direzione del muro. Passare nuovamente al dado lato termosifone per il serraggio definitivo. Ripetere e ultimare la procedura di serraggio lato muro. Aprire valvola e detentore, riempire nuovamente l'impianto ed eseguire lo spurgo.

Note:
 Prima di procedere con la fase di montaggio è necessario verificare che la lunghezza del tubo lato muro entri nella giusta misura nella nuova valvola (o detentore) al fine di garantire la tenuta idraulica e meccanica.
La procedura di smontaggio e montaggio è identica per valvola e detentore.
Le valvole termostatiche, ossia predisposte anche per il montaggio del termostato di regolazione, sono uguali sia nella funzione di valvola che detentore e quindi intercambiabili. 

Pin It

Commenti  

-2 #17 Aggiustatutto.it 2015-01-31 12:25
Citazione Graziano Giorgio:
Posseggo una caldaia Vailant per un impianto di riscaldamento autonomo i termosifoni sono montati in serie non a collettore e vorrei cambiare valvola e detentore e non ho idea di come procedere a svuotare l'impianto quali sono i rubinetti a caldaia che devo chiudere compresi i caloriferi. grazie

ciao Graziano, se non hai un collettore il massimo da fare è chiudere le valvole e detentori dei restanti termosifoni non interessati dall'intervento. Scarichi l'acqua dalla caldaia e poi dal tubo basso del termosifone interessato. A fine intervento immetti acqua e fai lo spurgo.
Citazione
-1 #16 PP 2014-12-02 18:15
Ho trovato il vostro sito digitando una "domanda" su google...tutto risolto grazie a voi..Bravi!! bel sito e soprattutto utile.Complimenti.
Citazione
-4 #15 Giorgio47 2014-11-19 18:08
Posseggo una caldaia Vailant per un impianto di riscaldamento autonomo i termosifoni sono montati in serie non a collettore e vorrei cambiare valvola e detentore e non ho idea di come procedere a svuotare l'impianto quali sono i rubinetti a caldaia che devo chiudere compresi i caloriferi. grazie
Citazione
-2 #14 Giorgio47 2014-11-16 17:56
Per la sostituzione della valvola e detentore mi dice che devo svuotare tutto l'impianto ma in che modo?
Quale e la procedura giusta?
Citazione
+1 #13 miki1 2014-11-11 08:24
salve sono un nuovo iscritto, ho realizzato un impianto di autoclave, tutto con materiale nuovo. All'uscita della cisterna ho montato un rubinetto a sfera con una valvola di ritegno. Il problema è il seguente: dando tensione il motore parte ma l'impianto non va in pressione. Chiedo quando tempo occorre prima che l'impianto vada in pressione. in attesa cordiali saluti.
Citazione
-1 #12 Aggiustatutto.it 2014-11-07 23:14
Citazione Diego1983:
Salve ci ho provato a fare sto lavoro perché in casa mi perdono tutti e sette i termo,ma mi sono bloccato perché nel raccordo che imprigiona il dado invece di esserci un esagonale da svitare con la brugo la ci sono due dentini e bisognerebbe usare un cacciavite,ci ho provato in tutti i modi ma è durissimo e anzi si sono smangiati i dentini,potete aiutarmi?eè urgente grazie

ciao Diego, se hai rovinato i "dentini" svitarla da dentro diventa difficile, avresti dovuto usare l'apposita chiave.
Prova a scaldarla con il cannello svitandola da fuori con la pinza a pappagallo, al limite sviti anche il tappo di riduzione (il dado grande dove è avvitata la valvola) Se possibile, puoi prendere in considerazione la sola sostituzione della guarnizione conica sotto il dado premistoppa http://www.aggiustatutto.it/faidate-lavori/idraulica/305-perdite-dacqua-in-un-normale-rubinetto.html (dipende dal tipo di valvola e dal tipo di perdita)
Citazione
0 #11 Diego1983 2014-11-04 12:47
Salve ci ho provato a fare sto lavoro perché in casa mi perdono tutti e sette i termo,ma mi sono bloccato perché nel raccordo che imprigiona il dado invece di esserci un esagonale da svitare con la brugo la ci sono due dentini e bisognerebbe usare un cacciavite,ci ho provato in tutti i modi ma è durissimo e anzi si sono smangiati i dentini,potete aiutarmi?eè urgente grazie
Citazione
0 #10 Aggiustatutto.it 2014-01-21 18:20
Citazione Federica P.:
Ho un termosifone vecchissimo che perde dalle valvole: ho provato a chiuderlo ma nulla, vorrei cambiare valvola e detentore e ci vorrei provare da sola. Ho letto tutto (complimenti, a proposito, e grazie) solo che mi blocco già all'inizio dato che il mio riscaldamento è centralizzato. Come posso fare? Se è possibile un consulto ho anche foto delle varie valvole del radiatore... Grazie davvero per la disponibilità e mi scusi, sono davvero disperata :(

ciao Federica, dovresti avere un collettore nell'appartamento dove convergono i tubi dei termosifoni la trovi almeno due valvole (andata e ritorno) da chiudere per eseguire il lavoro. Prima ancora di sostituire valvola e detentore prova a sostituire la guarnizione conica della valvola, questa la scheda http://www.aggiustatutto.it/faidate-lavori/idraulica/305-perdite-dacqua-in-un-normale-rubinetto.html Almeno nella valvola è esattamente come nel normale rubinetto, ed li che si verifica la perdita. Prima di agire chiudi valvola e detentore. Per altri suggerimenti e per il detentore, posta l'argomento nel forum, insieme alle foto.
Citazione
0 #9 Federica P. 2014-01-09 16:14
Ho un termosifone vecchissimo che perde dalle valvole: ho provato a chiuderlo ma nulla, vorrei cambiare valvola e detentore e ci vorrei provare da sola. Ho letto tutto (complimenti, a proposito, e grazie) solo che mi blocco già all'inizio dato che il mio riscaldamento è centralizzato. Come posso fare? Se è possibile un consulto ho anche foto delle varie valvole del radiatore... Grazie davvero per la disponibilità e mi scusi, sono davvero disperata :(
Citazione
0 #8 Aggiustatutto.it 2014-01-02 16:42
Citazione novacio:
Se i tappi sono arruginiti come faccio a toglierli? Ho provato con una chiave 30 ma e` troppo duro, non ho forzato molto perche` avevo paura che ci fosse un altro modo per smontarli.

ciao, puoi provare a batterli mentre li sviti usando anche dello svitol. Se non riesci devi scaldarli con la fiamma e riprovare a svitarli. Il tutto con il termosifone vuoto.
Citazione