Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Compresa l'importanza e l'utilizzo del grafico che mette in relazione la portata con la prevalenza, passiamo ad un esempio pratico per la scelta della pompa per una casa che in molti riconosceranno. In questo caso l'acqua nel pozzo si trova ad una profondità media di 30 metri, altezza da sommare a quella della casa di circa 7 metri per un totale di 37 metri. Chiaramente come spiegato nel precedente grafico, non possiamo accontentarci di una pompa con prevalenza massima di 37 metri, per questo alle nostre due misure reali, pozzo e casa, aggiungeremo 40 metri che serviranno a far lavorare ad una giusta pressione sia le utenze più alte, sia gli strumenti aggiuntivi di comando e controllo pressione come autoclave o press control

scelta pompa pozzo per casa simpson

Abbiamo a questo punto calcolato se pur in modo approssimato la prevalenza.
Calcoliamo ora la portata.
Molti produttori di pompe mettono a disposizione informazioni tecniche interessanti per una conoscenza più approfondita dell'argomento. Per non annoiare chi vuole solo un informazione diretta e mirata, semplificheremo il calcolo della portata che conterrà certamente un margine di errore ma rientrante nella pratica normalità.
Preoccupiamoci innanzi tutto di soddisfare il fabbisogno d'acqua nelle zone critiche ossia i piani alti. Solitamente si considera una quantità d'acqua per utenza che varia tra i 10 ed i 14 litri minuto. Supponendo di avere 2 bagni ed una cucina che utilizzano allo stesso momento l'acqua. Quindi 10 litri/minuto cucina e 14 litri/minuto i bagni per un totale di 38 litri/minuto.

Abbiamo a questo punto una panoramica completa per la scelta della pompa. Ci servirà una pompa con prevalenza massima di circa 77 metri capace di erogare circa 38 litri/minuto ad un'altezza di circa 37 metri.
Basterà consultare i grafici (o le tabelle) H Q delle pompe in cui i nostri valori ricadano all'interno e il più vicino possibili alla curva caratteristica.

Note
Qualcuno potrebbe sollevare il dubbio sulla mancanza di un calcolo sul fabbisogno d'acqua per il giardino. Come visto abbiamo scelto e dimensionato la pompa per il fabbisogno delle utenze in casa, adatteremo quindi l'impianto d'irrigazione giardino in base alla disponibilità residua, suddividendo l'irrigazione in settori e se possibile utilizzandolo di notte o al mattino presto evitando le ore di massima richiesta d'acqua in casa, altrimenti aggiungere al calcolo della portata ulteriori 14 litri/minuto ogni 100 metri quadri giardino. 
 

Pin It