Misuratore consumo elettrico: quale scegliere

A volte scopri di aver bisogno di qualcosa che non sapevi neppure esistesse, appena ne vieni a conoscenza. Questo è ciò che è successo a molti utenti dopo aver letto del misuratore consumo elettrico. Normalmente, è sostanzialmente impossibile rendersi conto del consumo, sempre in termini di kWh di ogni singolo elettrodomestico o comunque prodotto connesso alla corrente. Monitorando i consumi elettrici è molto più semplice rendersi conto delle varie differenze della classi di consumo degli elettrodomestici (ad esempio tra A e B, oppure tra A o A++), ponendo delle basi di pensiero sui prossimi acquisti da fare. Ad oggi è quindi possibile fare ciò, utilizzando proprio il misuratore di consumo elettrico: scopri i migliori in vendita.

Eve Energy

Partiamo quindi con il misuratore di consumo elettrico più semplice dal punto di vista delle informazioni riportate, e per questo motivo anche il più immediato da leggere. Si presenta infatti come una normale presa elettrica di tipo schuko (e quindi perfetta per qualsiasi elettrodomestico anche di grandi dimensioni), un piccolo display che indica il totale dei kWh consumati e due tasti fisici utili per interagire con le informazioni presenti sul display (ad esempio per azzerare le informazioni e ripartire da capo con la lettura). La massima potenza supportata è di 3680 W, ma offre anche la protezione da sovraccarico, utile per evitare che qualcosa vada storto o che si brucino gli accessori collegati.

Gafild Misuratore di Potenza

Una alterativa molto interessante, e per certi versi anche migliore, è quella di Gafild. Il suddetto prodotto arriva infatti con un display più ampio e che sin da subito mostra tre diverse informazioni utili: l’orario, la tariffa di consumo e il consumo in termini di kWh. Anche in questo caso sono ovviamente presenti i tasti fisici per impostare i dettagli e la tipologia di presa è schuko. La massima potenza supportata è di 3680 W e quindi sempre ottima anche per forni, frighi, lavatrici e simili.

Misuratore Di Consumo Dell’Energia Elettrica RCE PM600

Tra i misurati di corrente migliori per l’acquisto riportiamo anche un accessorio tutto italiano e prodotto da RCE. In particolare, parliamo del modello più evoluto, il PM600, dotato di una precisione avanzata e un display carico di informazioni utili. Oltre alla tariffa e al consumo in kWh infatti, non manca anche un grafico dettagliato, in grado di offrire una panoramica più generale dei dati raccolti. L’unico problema, che per qualcuno potrebbe effettivamente rivelarsi importante è la tipologia di presa supportata. Si tratta infatti di una classica presa italiana e non schuko, perciò è probabile che molti elettrodomestici verranno tagliati fuori.

Maxcio Misuratore di Consumo Elettrico

La migliore alternativa al prodotto di Gafild è quella offerta a Maxcio, dotata di un design pressoché identico e di informazioni riportate molto simili. Si tratta ancora una volta di una presa di tipo schuko, dotata di un display abbastanza ampio e suddiviso in tre zone diverse. La prima, quella più in alto, mostra l’ora attuale, la seconda si occupa di rivelare il consumo in kWh (o altri) e la terza offre una panoramica sulla tariffa riportata manualmente in precedenza. Non manca poi la protezione da sovraccarico, tutti i tasti funzione utili e anche il supporto fino ad una potenza di 3680 W. Disponibile anche nel pack da due ad un prezzo più vantaggioso.

Eve Energy – Presa e misuratore di energia intelligente

Dal punto di vista del design, la presa smart Eve Energy è probabilmente la più elegante e semplice, perfetta per apparire anche in bella vista in una qualsiasi stanza. Non presenta infatti alcun display visibile, poiché tutti i dati saranno presenti nell’applicazione per smartphone collegata. Si tratta sempre di una presa WiFi di tipo schuko, perciò potrà essere comandata e gestita anche a distanza. Da sottolineare anche la possibilità di attivare dei timer di accensione basati appunto sul consumo. Può inoltre essere connessa al protocollo HomeKit di Apple per dialogare direttamente con l’assistente vocale Siri.