Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 


La pulizia.
Se l'ambiente in cui utilizzate il vostro telecomando è il locale cucina vi accorgerete subito della presenza di un sottile strato di grasso tra scheda e tastiera che trasportato dall'aria, condensa nel telecomando e si accumula nel tempo.

Questo, insieme alla polvere crea una pellicola isolante che non permette ai tasti di chiudere il circuito sulla scheda.
Con un panno di cotone imbevuto di alcol eseguite la pulizia strofinando con delicatezza il lato del circuito dove la tastiera lavora. 

teleomando pulizia schedaCONTINUA>>

Commenti  

+1 #2 Onlyalone 2015-03-10 10:39
Mille grazie per la vostra guida, utilissima anche dopo tempo. Vorrei dare un contributo, secondo la mia esperienza, che ho avuto un ottimo risultato su un telecomando, con contatti sulla scheda e conduttore sulla parte in gomma molto usurati, incollando sulla parte in gomma dei ritagli di carta di alluminio, apparentemente più efficaci e resistenti della grafite.
Citazione
+5 #1 waletita 2011-12-07 08:59
aggiungerei che per verificare il funzionamento del telecomando inquadrare con la fotocamera del telefonino il diodo emettitore premere un tasto qualunque e verificare se il diodo si accende ....naturalmente se dopo aver pulito il tutto, sostituito la batteria il diodo non si accende....il telecomando non funziona piu'
Citazione