loading

Bonus rottamazione Tv: al via lo sconto fino ad un massimo di 100 euro

Introdotta un'agevolazione per chi rottama il vecchio televisore e ne acquista uno nuovo, senza limite Isee e con importo massimo fino a 100 euro.
Introdotta un'agevolazione per chi rottama il vecchio televisore e ne acquista uno nuovo, senza limite Isee e con importo massimo fino a 100 euro.

E’ operativo il bonus rottamazione Tv dedicato ai cittadini nell’acquisto di televisori compatibili con i nuovi standard tecnologici di trasmissione del digitale terrestre Dvbt-2/Hevc Main 10.

Bonus rottamazione Tv: cos’è

Il bonus rottamazione TV è un’agevolazione che  consiste in uno sconto del 20% sul prezzo d’acquisto, fino a un massimo di 100 euro, che si può ottenere rottamando un televisore acquistato prima del 22 dicembre 2018. Il bonus rottamazione Tv ha come obiettivo favorire la sostituzione di apparecchi televisivi che non saranno più idonei ai nuovi standard  tecnologici, al fine di garantire la tutela ambientale e la promozione dell’economia circolare attraverso un loro corretto smaltimento.

Bonus rottamazione Tv: come chiederlo

Per beneficiare dell’incentivo occorre rispettare i seguenti requisiti:

  • residenza in Italia
  • rottamazione di un televisore
  • pagamento del canone di abbonamento.

Come si effettua la rottamazione del vecchio televisore? La rottamazione potrà essere effettuata in sede di acquisto del nuovo televisore, consegnando al rivenditore quello vecchio, che si occuperà poi dello smaltimento dell’apparecchio e di ottenere un credito fiscale pari allo sconto riconosciuto al cliente al momento dell’acquisto del nuovo apparecchio.

In alternativa si potrà rottamare la vecchia tv, consegnandola direttamente in una isola ecologica autorizzata, ottenendo però un modulo che dovrà certificare l’avvenuta consegna dell’apparecchio, con la relativa documentazione per richiedere lo sconto sul prezzo di acquisto.

Bonus rottamazione e bonus TV

Il bonus rottamazione TV è cumulabile con il precedente Bonus tv, un incentivo fino a 50 euro previsto per l’acquisto di nuovi televisore e decoder idonei alla ricezione di programmi televisivi con i nuovi standard trasmissivi (DVBT-2/HEVC) che diventeranno operativi a partire dal 2022, nonché per l’acquisto di decoder per la ricezione satellitare. In tal caso occorre avere un limite Isee fino a 20mila euro.  Il “Bonus TV” è disponibile fino al 31 dicembre 2022 o all’esaurimento delle risorse stanziate e viene erogato sotto forma di sconto praticato dal venditore sul prezzo del prodotto acquistato

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

2021-07-08 15:35:11
Link copiato negli appunti