loading

Edilizia libera: i lavori che si possono realizzare senza chiedere permessi

Il Glossario unico dell'edilizia elenca 58 opere in casa che si possono realizzare senza chiedere alcun permesso.
Il Glossario unico dell'edilizia elenca 58 opere in casa che si possono realizzare senza chiedere alcun permesso.

Tinteggiare le pareti, realizzare un controsoffitto, fino al rifacimento dell’impianto elettrico e delle tubature del bagno e dei sanitari…sono tutti esempi di lavori di ristrutturazione che possono essere realizzati senza alcun permesso o autorizzazione, nè Scia o Cila.

Glossario unico edilizia libera: gli interventi ammessi

L’articolo 1, comma 2, del Dlgs 222/2016, per garantire omogeneità in tutto il territorio nazionale, ha istituito un glossario unico delle opere edilizie che individua categorie di intervento e abilitazioni necessarie per compierle. Gli interventi che si possono realizzare senza titoli abilitativi elencati nel decreto sono 58 in tutto tra cui troviamo:

  • rifacimento della pavimentazione esterna ed interna di casa
  • sostituzione delle finestre
  • Rifacimento del bagno
  • Rifacimento dell’impianto elettrico o sua messa a norma
  • Sostituzione caldaia con una pompa di calore aria-aria di potenza termica utile nominale inferiore a 12 kW
  • Tinteggiatura della facciata
  • Installazione di nuovi parapetti su balconi e terrazze e interventi in giardino
  • eliminazione di barriere architettoniche che non comportino la realizzazione di ascensori esterni, ovvero di manufatti che alterino la sagoma dell’edificio;
  • erre mobili stagionali, sprovviste di strutture in muratura, funzionali allo svolgimento dell’attività agricola;
  • aree ludiche senza fini di lucro e gli elementi di arredo delle aree pertinenziali degli edifici
  • Riparazione, rinnovamento o sostituzione di elementi tecnologici o delle cabine e messa a norma: ascensore e impianti di sollevamento verticale.
  • Riparazione, sostituzione, rinnovamento, realizzazione finalizzata all’integrazione impiantistica e messa a norma di comignolo o terminale a tetto di impianto estrazione fumi.
  • Riparazione, sostituzione, rinnovamento, inserimento elementi accessori, rifiniture: rifinitura scale, scala retrattile e di arredo.
  • Installazione, adeguamento, integrazione, rinnovamento, efficientamento, riparazione, messa a norma: impianto di protezione antincendio.
  • Riparazione, sostituzione, installazione di controsoffitto non strutturale.
  • Installazione, riparazione, sostituzione, rinnovamento: rampa, apparecchio sanitario e impianto igienico e idro-sanitario, dispositivi sensoriali.
  • Installazione, riparazione, sostituzione, rinnovamento: opera per arredo da giardino (es: barbecue, fontana, muretto), gazebo, di limitate dimensioni e non stabilmente infisso al suolo, giochi per bambini e spazio di gioco in genere, compresa la relativa recinzione, pergolato, di limitate dimensioni e non stabilmente infisso al suolo, ricovero per animali domestici e da cortile, voliera e assimilata, con relativa recinzione, ripostiglio per attrezzi, manufatto accessorio di limitate dimensioni e non stabilmente infisso al suolo, sbarra, separatore, dissuasore e simili, stallo biciclette, tenda, tenda a pergola, pergotenda, copertura leggera di arredo, elemento divisorio verticale non in muratura, anche di tipo ornamentale e similare.

Gli interventi in edilizia libera sono tutti quei lavori per cui non è necessario richiedere autorizzazioni o titoli abilitativi in Comune o presentare documentazione

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

2021-07-01 16:03:03
Link copiato negli appunti