Aggiustatutto.it

Il primo sito italiano sul faidate

Vaso ad espansione E-mail

Valutazione attuale: / 170
ScarsoOttimo 
Materiali - Idraulica
Scritto da Massimo Bernardini   
vaso espansioneLa funzione primaria del vaso ad espansione è di assorbire le brusche variazioni di pressione dovute all’apertura e chiusura dei rubinetti, evitando i dannosi picchi di pressione dovuti all’incompressibilità dell’acqua.
 
 

vaso espansione 25 litri

Vaso ad espansione da 25 litri

vaso espansione vuoto

Il volume della membrana si riduce quando la pressione nell'impianto idraulico diminuisce

vaso espansione pieno

L'aumento della pressione nell'impianto idraulico provoca la dilatazione della membrana

 
Questo apparecchio è formato da un involucro metallico con una membrana di gomma all’interno, vincolata per mezzo di una piastra comunicante con la tubatura idraulica. Si formano così due camere.
La prima camera, costituita dall’interno della membrana di gomma, è invasa dall’acqua. La seconda camera, formata dalla parete esterna della membrana e dal contenitore metallico, è occupata da aria compressa.
All’aumentare della pressione nel circuito idraulico vi è un aumento del volume dell’acqua contenuto nella membrana (disegno B).
Di conseguenza la diminuzione del volume della camera due determina l’aumento di pressione nella camera stessa contrastando la dilatazione della membrana.
Al diminuire della pressione del circuito idraulico s’instaura il procedimento inverso, ossia la maggiore pressione della camera due (disegno A) comprime la membrana, restituendo al circuito idraulico l’acqua e l’energia precedentemente accumulata.


 

Commenti  

 
+1 #56 Aggiustatutto.it 2014-08-26 16:06
Citazione niconico681:
Salve
Ho una pompa con vaso ad espansione (polmone), da poco ereditata, che pesca da un pozzo per irrigare il giardino attraverso un circuito interrato. Il problema che ho riscontrato ultimamente è che l'irrigazione è intermittente: la pompa in pratica non mantiene la pressione necessaria per mantenere costante l'irrigazione dagli erogatori. Avete suggerimenti? Grazie in anticipo Nicola

Ciao Nico, probabilmente la pompa ha una buona portata e l'acqua che esce dagli irrigatori è poca. Questo determina lo spegnimento della pompa per la raggiunta pressione di stacco ed il successivo riavvio (verifica). Soluzioni: aumentare getto irrigatori, aumentare numero irrigatori, accorpare zone, collegare avviamento pompa alla centralina irrigazione.
In questi articoli trovi nel dettaglio le soluzioni
http://www.aggiustatutto.it/faidate-lavori/elettricita/352-schema-collegamento-elettrico-centralina-irrigazione.html
http://www.aggiustatutto.it/faidate-lavori/idraulica/300-costruzione-di-un-impianto-dirrigazione-da-giardino.html
Citazione
 
 
0 #55 niconico681 2014-08-09 14:19
Salve
Ho una pompa con vaso ad espansione (polmone), da poco ereditata, che pesca da un pozzo per irrigare il giardino attraverso un circuito interrato. Il problema che ho riscontrato ultimamente è che l'irrigazione è intermittente: la pompa in pratica non mantiene la pressione necessaria per mantenere costante l'irrigazione dagli erogatori. Avete suggerimenti? Grazie in anticipo Nicola
Citazione
 
 
0 #54 Aggiustatutto.it 2014-05-14 20:14
Citazione laura42:
Salve,
scusate in anticipo se faccio una domanda stupida. Il quesito è il seguente: Ho un pozzo artesiano a casa (non sono collegata all'acquedotto pubblico) ed ogni volta che apro un rubinetto anche per un millesimo di secondo il motore parte con un rumore che anche i vicini non gradiscono specialmente la sera tardi o la mattina molto presto per l'utilizzo del bagno. Esiste un sistema che eviti almeno in parte tutto questo fracasso? Grazie comunque per l'aiuto che potrete darmi.

ciao Laura, il rumore è generato dalla pompa e dipende anche dall'ubicazione. Potresti utilizzare un press control inverter che non farebbe avviare la pompa al massimo dei giri con poca richiesta di acqua, limitando fortemente il rumore generato. Sarebbe opportuno utilizzare un anche una pompa con caratteristica di basso rumore.
Citazione
 
 
0 #53 Aggiustatutto.it 2014-05-14 19:31
Citazione Alessandro:
Salve, ho una pompa a immersione può arrivare a oltre i 6 bar di pressione, che pompa acque riciclate da una vasca fino a 11 wc, nel percorso ci sono un pressostato con vaso d'espansione da 25 litri. A quali pressioni (inferiore e superiore) regolare il pressostato e il vaso di espansione tenendo conto che vorrei minimizzare il consumo energetico e i cicli ON/OFF della pompa? Un solo vaso da 25 litri è sufficiente o meglio aggiungerne altri? Grazie 1000!!

Ciao Alessandro, lodevole l'idea di recuperare l'acqua dalla docce. In questa guida http://www.aggiustatutto.it/materiali/idraulica/270-pressostato.html trovi le indicazioni per modificare la regolazione pressostato, anche se acquistando il classico modello (per pressioni basse) non è necessaria alcuna regolazione. Aumentando il volume del vaso espansione puoi diminuire il numero dei cicli ON OFF (cosa buona) ma a parità di acqua pompata il consumo energetico è sempre lo stesso.
Citazione
 
 
0 #52 Aggiustatutto.it 2014-05-14 18:10
Citazione Marioma:
Devo montare un vaso di espansione sul mio autoclave. Oltre ad impostare la pressione prima dell'installazione, quali sono i particolari accorgimenti da tenere in considerazione? Grazie

ciao, non ci sono particolari raccomandazioni , la cosa più importante l'hai già detta, verificare la pressione ogni due o tre mesi.
Citazione
 

Aggiungi commento

Il commento deve essere breve e strettamente inerente all'argomento trattato. Prima di postare il commento sfoglia quelli già presenti, potresti trovare la tua risposta.


Codice di sicurezza
Aggiorna

Chiudi finestra X

evita il banner esegui
il login o registrati