Aggiustatutto.it

Il primo sito italiano sul faidate

Vaso ad espansione E-mail
Valutazione attuale: / 194
ScarsoOttimo 
Materiali - Idraulica
Scritto da Massimo Bernardini   
vaso espansioneLa funzione primaria del vaso ad espansione è di assorbire le brusche variazioni di pressione dovute all’apertura e chiusura dei rubinetti, evitando i dannosi picchi di pressione dovuti all’incompressibilità dell’acqua.
 
 

vaso espansione 25 litri

Vaso ad espansione da 25 litri

vaso espansione vuoto

Il volume della membrana si riduce quando la pressione nell'impianto idraulico diminuisce

vaso espansione pieno

L'aumento della pressione nell'impianto idraulico provoca la dilatazione della membrana

 
Questo apparecchio è formato da un involucro metallico con una membrana di gomma all’interno, vincolata per mezzo di una piastra comunicante con la tubatura idraulica. Si formano così due camere.
La prima camera, costituita dall’interno della membrana di gomma, è invasa dall’acqua. La seconda camera, formata dalla parete esterna della membrana e dal contenitore metallico, è occupata da aria compressa.
All’aumentare della pressione nel circuito idraulico vi è un aumento del volume dell’acqua contenuto nella membrana (disegno B).
Di conseguenza la diminuzione del volume della camera due determina l’aumento di pressione nella camera stessa contrastando la dilatazione della membrana.
Al diminuire della pressione del circuito idraulico s’instaura il procedimento inverso, ossia la maggiore pressione della camera due (disegno A) comprime la membrana, restituendo al circuito idraulico l’acqua e l’energia precedentemente accumulata.


 

Commenti  

 
0 #72 Aggiustatutto.it 2015-07-02 13:07
Citazione Antonio1958:
Buongiorno,
il mio vaso di espansione (da 50 lt) perde dalla piastra inferiore di chiusura (per intenderci quella circolare con (mi sembra) 6 (o 8) vitone del 13.
E' possibile trovare in commercio la sola piastra e sostituirla? vale la pena? e magari scopro che anche la membrana è bucata e va sostituita (il polmone ha una decina d'anni

ciao Antonio, sicuramente la membrana è rotta e solitamente se l'acqua esce all'esterno anche il vaso metallico è bucato. Difficilmente la piastra si buca perchè molto più spessa del vaso.
Citazione
 
 
+1 #71 Aggiustatutto.it 2015-07-02 12:06
Citazione alberto78:
buonasera...ho un vaso ad espansione da 24litri montato su un autoclave che pesca l'acqua da una cisterna per irrigare il prato.
ultimamente la pompa parte in continuazione e dopo aver verificato l'impianto credo che il problema possa essere nel vaso ad espansione...sullo stesso viene riportato che è precaricato a 3 bar..devo ristabilire questa pressione o meno?e l'operazione devo farla scollegando l'autoclave e svuotandola?
grazie mille

ciao Alberto, per verificare la pressione del vaso è sufficiente togliere tensione alla pompa e aprire un rubinetto per togliere pressione all'impianto. Se la pompa parte in continuazione verifica eventuali perdite a valle (elettrovalvole o rubinetti) ed infine la valvola di non ritorno.
Citazione
 
 
0 #70 Antonio1958 2015-06-28 19:59
Buongiorno,
il mio vaso di espansione (da 50 lt) perde dalla piastra inferiore di chiusura (per intenderci quella circolare con (mi sembra) 6 (o 8) vitone del 13.
E' possibile trovare in commercio la sola piastra e sostituirla? vale la pena? e magari scopro che anche la membrana è bucata e va sostituita (il polmone ha una decina d'anni
Citazione
 
 
-1 #69 alberto78 2015-06-12 00:25
buonasera...ho un vaso ad espansione da 24litri montato su un autoclave che pesca l'acqua da una cisterna per irrigare il prato.
ultimamente la pompa parte in continuazione e dopo aver verificato l'impianto credo che il problema possa essere nel vaso ad espansione...sullo stesso viene riportato che è precaricato a 3 bar..devo ristabilire questa pressione o meno?e l'operazione devo farla scollegando l'autoclave e svuotandola?
grazie mille
Citazione
 
 
0 #68 Aggiustatutto.it 2015-06-04 13:17
Citazione eddy39:
Ho uno scaldabagno elettrico, all'ingresso è applicata valvola di non-ritorno e all'uscita dell'acqua calda valvola di sovrapressione e vaso ad espansione ELBI da 2 lt. Da diverso tempo esiste gocciolio dalla valvola di sovrapressione, anche se la temperatura dell'acqua non supera mai i 70°C.In qualche posto ho letto che il vaso ad espansione deve avere il 10% del volume dello scaldacqua (quindi dovrebbe essere da 10 lt se il boiler è da 100): può essere questa la causa del gocciolio?

ciao Eddy, nella valvola di non ritorno specifica per scalda acqua, è già inglobata la valvola di sicurezza per sovrappressioni . Anche il vaso a espansione non ha un apparente motivo per essere utilizzato in questo tipo d'impianto.
Citazione
 

Aggiungi commento

Il commento deve essere breve e strettamente inerente all'argomento trattato. Prima di postare il commento sfoglia quelli già presenti, potresti trovare la tua risposta.


Codice di sicurezza
Aggiorna

Chiudi finestra X

evita il banner esegui
il login o registrati