loading

Perché esce poca acqua dal rubinetto?

Quando esce poca acqua dal rubinetto o schizza, significa che il filtrino rompigetto è intasato a causa del calcare vediamo come risolvere
Quando esce poca acqua dal rubinetto o schizza, significa che il filtrino rompigetto è intasato a causa del calcare vediamo come risolvere

Il calcare è la principale causa delle incrostazioni a carico dei rubinetti. Quando esce poca acqua dal rubinetto o schizza, significa che il filtrino rompigetto è intasato e perciò va sostituito oppure ripulito per tornare operativo. La funzione principale del rompigetto, infatti, è quella di filtrare le impurità dell’acqua e perciò non è raro che si intasi, specialmente se l’acqua che scorre nelle tubature è molto calcarea.

Se esce poca acqua dal rubinetto per prima cosa è necessario svitare il filtro dal rubinetto: per farlo è possibile aiutarsi con una pinza a pappagallo, senza forzare troppo e facendo attenzione a non danneggiare alcun componente. Una volta rimosso il filtro, se ancora in buone condizioni, bisogna procedere con la sua pulizia. Passare le setole di uno spazzolino (non troppo dure) fra le griglie a maglia aiuta ad eliminare le incrostazioni calcaree superficiali. Anche una limetta delle unghie è adatta allo scopo, purché non venga utilizzata con troppa forza.

Il secondo passaggio, invece, servirà ad eliminare completamente qualsiasi residuo che il primo trattamento non è stato in grado di togliere. In un bicchierino di plastica oppure una ciotolina, versare una soluzione di aceto e acqua tiepida e lasciare immerso il filtro almeno per una notte. L’aceto, infatti, è un potentissimo pulente naturale, utilizzato in numerosi campi della pulizia. In alternativa è possibile ricorrere anche un anticalcare chimico, il cui tempo di ammollo sarà sensibilmente ridotto.

Dopo averlo risciacquato sotto l’acqua corrente, il filtrino rompigetto è pronto per essere rimontato al lavandino seguendo lo stesso procedimento dello smontaggio ma – ovviamente – in maniera inversa, sistemando al posto giusto tutti gli altri elementi rimossi in precedenza, come la guarnizione. Il risultato sarà un filtrino come nuovo. In alternativa, se le condizioni del filtro non dovessero essere più recuperabili, l’opzione migliore sarà quella di sostituirlo completamente acquistandone uno nuovo (si possono trovare online, nei negozi per la casa o dal ferramenta) ad un prezzo basso, che verrà montato in sostituzione del vecchio e ormai incrostato.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

2021-06-12 07:00:32
Link copiato negli appunti