loading

Fai da te più semplice con il nuovo e-commerce Bricocenter

Al via il nuovo servizio Bricocenter di e-commerce locale: i prodotti verranno spediti e gestiti dal punto vendita locale, possibile anche ritirare in negozio.
Al via il nuovo servizio Bricocenter di e-commerce locale: i prodotti verranno spediti e gestiti dal punto vendita locale, possibile anche ritirare in negozio.

Bricocenter, la nota azienda francese specializzata in edilizia, bricolage, falegnameria, giardinaggio, sistemazione, decorazione, illuminazione, arredo bagno e non solo, lancia un nuovo interessante servizio di e-commerce pensato per venire ancora più incontro alle esigenze di coloro che intendono dedicarsi al fai da te e alla sistemazione della propria casa.

L’azienda sta infatti lanciando un nuovo programma di vendita online locale. Dunque non un servizio su base nazionale ma costruito attorno al singolo punto vendita vicino al cliente: un e-commerce di prossimità.

Un’idea in linea con l’attuale trend che vede da una parte i clienti affidarsi sempre di più agli acquisti online, apprezzandone in particolare praticità e convenienza, e dall’altra cercare sempre di più un riferimento nelle aziende con sedi locali. Ma vediamo in dettaglio come funziona il servizio.

E-commerce di prossimità Bricocenter

La soluzione studiata da Bricocenter prevede la possibilità di acquistare su web, con costi di consegna e tempi estremamente ridotti, prodotti la cui disponibilità dipende direttamente dagli stock presenti nei negozi della propria città di appartenenza, o comunque quella in cui si intende far spedire la merce.

Acquistando prodotti sull’e-commerce di Bricocenter si hanno diverse opzioni. Dopo aver effettuato l’ordine online al punto vendita Bricocenter presente nella propria città, sarà possibile scegliere tra:

  • ritirare la merce in store, che sarà disponibile dopo solo 4 ore dall’acquisto sul web;
  • ricevere i prodotti a domicilio entro le successive 24 ore, dallo stesso personale che è possibile incontrare nel negozio fisico, il che non fa altro che consolidare il rapporto con il cliente.

In questo modo il cliente si sente più coccolato, avendo, dei punti di riferimento locali ai quali rivolgersi per qualsiasi necessità o problema e in parallelo l’azienda va a valorizzare tutti i touchpoint della catena conquistandosi un ruolo da retailer di prossimità.

Questa strategia nel digitale è coerente con il nostro modello di business, centrato sull’offrire il miglior servizio ai clienti all’interno del bacino concorrenziale di riferimento, che è quello in cui sorge il punto vendita fisico.

Spiega Marco Mozzon, direttore marketing della catena.

Il servizio di e-commerce di prossimità Bricocenter, attualmente, è attivo su 43 dei 49 negozi diretti Bricocenter, ma il progetto è di estenderlo presto a tutti i punti vendita.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

2021-04-15 07:18:38
Link copiato negli appunti