loading

Lavandino, vasca, doccia

Differenze sostanziali da conoscere per quanto riguarda vasca, lavandini e piatti doccia : foro di scarico e foro di "troppo pieno".
Differenze sostanziali da conoscere per quanto riguarda vasca, lavandini e piatti doccia : foro di scarico e foro di "troppo pieno".

Nel lavandino, nel bidè e nella vasca sono presenti due fori. Uno è il foro di scarico e l’altro è il foro comunemente conosciuto con il nome di “troppo pieno”. Questo foro si trova all’estremità del bordo ed è collegato internamente allo scarico del lavandino.

Ha la funzione di non fare fuoriuscire l’acqua nel caso si lasciasse aperto il rubinetto con il tappo dello scarico chiuso.

lavandino foro del troppo pieno e piletta vasca foro del troppo pieno e piletta

Il foro del troppopieno non è presente nel piatto doccia.
Un’altra differenza sostanziale sta nei circuiti di scarico. Nei lavandini e bidè i sifoni sono ispezionabili, mentre nelle vasche da bagno e piatti doccia i sifoni oltre ad avere una differente forma, sono murati all’interno della struttura e quindi non ispezionabili.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

2010-04-23 08:43:29
Link copiato negli appunti