loading

Lavello cucina 2021: quale scegliere (migliori marche e prezzi)

Scegli il lavello cucina più adatto alle tue esigenze: confronta i marchi e i modelli e acquistalo al miglior prezzo disponibile
Scegli il lavello cucina più adatto alle tue esigenze: confronta i marchi e i modelli e acquistalo al miglior prezzo disponibile

La cucina è la parte più vissuta della nostra casa. Per questo motivo è importante che le parti che la compongono, dall’arredo agli elettrodomestici abbiano tra l caratteristiche principali funzionalità e resistenza. Il lavello cucina non fa eccezione: robustezza, funzionalità, facilità nella pulizia e una buona dose di design sono gli aspetti che contraddistinguono questo imprescindibile elemento. Che dobbiate rinnovare il vostro piano cucina o progettare la cucina dei vostri sogni dunque seguite i suggerimenti della nostra guida.

Come scegliere il lavello per la cucina

Quali sono dunque gli aspetti da considerare con maggiore attenzione nella scelta del migliore lavello cucina? Per una scelta attenta e il più possibile corrispondente alle vostre esigenze dovrete prendere in considerazione varie caratteristiche. I materiali e i colori, la forma, le dimensioni e la funzionalità, ad esempio, rappresentano caratteristiche importanti che orientano e focalizzare la vostra ricerca. Uno sguardo attento poi merita l’aspetto estetico, il design, che dovrà integrarsi col resto dell’ambiente e con la rubinetteria. Infine il prezzo: il mercato offre oggi una vasta scelta e fasce di costo tra le quali potrete facilmente trovare ciò che fa per voi.

Materiali e colori

Materiali e colori lavelli cucina

Il primo elemento da considerare nella scelta del lavello cucina è senza dubbio quello legato al materiale. Esistono numerose tipologie: abbiamo lavelli in acciaio, in ceramica, in granito, in plastica o vetroresina. Questo aspetto è in grado di far variare anche di molto il costo del lavello, ma anche dal punto di vista della funzionalità e dell’estetica le differenze possono essere notevoli.

Il Lavello in acciaio inox ad esempio rappresenta un classico, grazie al prezzo vantaggioso, alla facilità di installazione e di pulizia.

Il lavello in ceramica, spesso dal sapore vintage, è molto pratico e resistente, conserva la lucentezza nel tempo, a patto che non si graffi: in quel caso sarà difficile riportarlo allo splendore originale. Considerate però che qualunque piatto o bicchiere vi cada durante un lavaggio rischia di rompersi o scheggiarsi, a causa della rigidità del lavabo.

Vi sono poi lavelli realizzati con resine e composti vari: molto apprezzata è la fragranite, una miscela di polvere di granito e resina grazie alla quale è possibile realizzare lavelli colorati di varie forme e dimensioni.

Vi è poi la tipologia costituita dal lavello cucina in pietra da incasso: non risulta certo economico né leggero (sarà necessario assicurarsi di avere un piano di appoggio solido) ma si fa apprezzare per resistenza e per il suo stile.

Forme e misure

Forme e misure

Nella scelta del lavello cucina uno dei primi e principali elementi da considerare è l’ingombro, lo spazio che andrà ad occupare nel vostro piano cucina. Esistono ambienti ampi che consentono una certa libertà nella progettazione, ma vi sono anche cucine o cucinotti per i quali occorre una buona dose di fantasia e capacità di adattare e far convivere i diversi elementi. In base allo spazio che avete a disposizione e valutata la misura del lavello cucina potrete quindi optare per un ampio e comodo lavello con due vasche, che consente una comoda operazione del lavaggio dei piatti, o per un lavello a vasca singola con gocciolatoio. Potreste però avere la necessità di installare il vostro lavello ad angolo: anche in questo caso non mancheranno le soluzioni. Per conoscere meglio come progettare gli spazi di una cucina potete consultare la nostra guida dedicata.

Funzionalità

Funzionalità lavelli

I lavelli non sono tutti uguali. Assicuratevi che l’elemento che andrete a scegliere sia dotato di un comodo scarico con griglia filtrante e di un foro per il troppo pieno, che impedirà all’acqua di fuoriuscire dalla vasca. Il gocciolatoio (presente soprattutto nei modelli in acciaio) è molto comodo poiché fornisce un piano d’appoggio per le stoviglie prima e dopo il lavaggio. Non lo abbiamo ancora detto: ma l’uso del lavello e le sue dimensioni sono spesso valutate in base alla presenza o meno di una lavastoviglie: nel caso in cui questo elettrodomestico sia presente si può optare per un lavello a vasca singola, mentre in caso contrario sarà utile, se non necessario, avere un lavello ampio o a vasca doppia.

Design

Abbiamo messo in cima alla lista degli aspetti da considerare nell’acquisto del lavabo cucina le questioni pratiche e funzionali: concentriamoci ora sul design. I marchi produttori oggi offrono una serie pressoché sconfinata di modelli divisi oltre che per materiale, per forma e colore. Le linee, studiate per garantire la massima praticità durante la pulizia, si esprimono anche come elementi capaci di arredare e caratterizzare la cucina. Nella parte dedicata alla recensione degli articoli avremo modo di approfondire questo aspetto con un serie di esempi.

Scelta del rubinetto

rubinetti lavelli cucina

Il rubinetto del lavello cucina è un elemento di grande importanza e deve essere valutato con attenzione. Oggi esistono vari modelli che possono essere installati con facilità ma che occorre valutare in base a stile, dimensioni, funzionalità. Intanto verificate se il rubinetto si trova posizionato sulla parete: in questo caso dovrete acquistare un lavello privo del foro di alloggio per il miscelatore.

Potreste però avere in casa un lavello cucina con mobiletto: anche in questo caso dovrete considerare se il rubinetto è posizionato sul corpo del lavello o direttamente sul mobiletto. I rubinetti più diffusi attualmente sono i miscelatori ad arco, spesso dotati di doccetta estraibile che facilita il lavaggio dei piatti, ma non mancano rubinetti a manopole dal sapore retrò realizzati in ottone invecchiato.

Prezzo

Quanto volete spendere per il vostro lavello cucina? Ponetevi questa domanda, perché l’offerta è davvero ampia e le fasce di prezzo disponibili vi permetteranno di orientarvi su una o all’altra tipologia. Potreste decidere di optare per un mobile con lavello cucina economico oppure decidere di orientarvi su un articolo top gamma: in ogni caso, come vedremo nella sezione dedicata alle nostre recensioni, avrete a disposizione un vasto campionario di scelte.

I lavelli cucina con mobiletto

lavello con mobiletto

Se siete alla ricerca di una soluzione semplice, economica e funzionale per la vostra casa, il lavello cucina con mobiletto è un’ottima soluzione. Si tratta di un elemento che combina il lavello con mobile sottostante e fornisce quindi un elemento d’arredo necessario da installare senza ulteriori modifiche o aggiunte nel vostro ambiente. Il sottolavello può essere realizzato in legno, multistrato o metalle e può avere varie ante e cassetti per consentire di riporre utensili, panni e prodotti per la pulizia. Questo prodotto, caratterizzato quasi sempre dalla presenza di un lavello in acciaio, è disponibile in varie misure e a costi davvero ragionevoli.

Migliori marche e modelli di lavelli per cucina

Nella prossima sezione della guida ai migliori lavelli 2021 passeremo in rassegna alcuni dei modelli disponibili sul web. Lo faremo partendo dalle caratteristiche che abbiamo elencato finora, nel tentativo di fornire quanti più elementi utili per facilitare la vostra ricerca. Ci orientiamo anche su proposte e prezzi diversi, in modo da offrirvi quante più opzioni di scelta possibili.

Cecipa Grantas a due vasche

Cecipa Grantas a due vasche

Realizzato in acciaio inox 304 il lavello ad incasso Grantas del marchio Cecipa sorprende per la qualità del materiale e per la sua praticità. Ha due vasche con doppio scarico che consentono di collegare fino a due scarichi di elettrodomestici ( lavastoviglie e lavatrice) ottimizzando al massimo la vostra cucina. Il foro del troppo pieno, assente in alcuni modelli, è studiato da Cecipa per essere poco impattante dal punto di vista estetico ma molto utile.

Le due vasche, di dimensioni differenti, risultano comunque capienti e facilità le operazioni di lavaggio piatti o pulizia degli alimenti. Misura 78 x 43 x 21 cm ed è adatto a molteplici tipologie di arredo. Sono inoltre presenti il foro per il miscelatore e un alloggio per il sapone.

Prezzo Amazon:  

Pro

  • Lavabo molto pratico grazie alla doppia vasca
  • Predisposto per accogliere lo scarico degli elettrodomestici
  • Realizzato in acciaio di ottima qualità

Contro

  • La doppia vasca richiede spazio nel vostro piano cucina
  • Nel modello in acciaio scuro il dosatore sapone è comunque cromato

Lavello singolo da incasso VBChome

Lavello singolo da incasso VBChome

Se avete una lavastoviglie o non avete necessità di lavare tanti piatti potete prendere in considerazione questo lavello cucina in fragranite di VBChome. Facile da pulire grazie alla superficie liscia e priva di porosità questo lavello colorato spicca per lo stile e per la solidità del materiale. Dispone di una vasca singola di 60 x 44 cm e di un comodo gocciolatoio. Il lavello è predisposto per l’installazione a filo muro ed è reverse: può essere quindi posizionato con la vasca rivolta verso destra o verso sinistra ed è predisposto per l’allaccio dello scarico di elettrodomestici.

Prezzo Amazon:  

Pro

  • Lavello singolo in fragranite
  • Possibilità di installazione reverse, grazie al doppio foro per il miscelatore
  • Predisposto per lo scarico della lavatrice

Contro

  • Presenza del doppio foro (anche se dotato di tappo) per l’installazione reverse
  • Gocciolatoio di piccole dimensioni

Aularum acciaio inox 1 vasca

Aularum acciaio inox 1 vasca

Vediamo ora un lavello cucina in acciaio: si chiama Aularum, lo produce KaLamo ed è dotato di una vasca singola. Igienico e resistente agli urti, ma anche elastico nel caso in cui vi cada un piatto o una stoviglia, questo lavandino ha finiture spazzolate e risulta difficile da graffiare e totalmente anti ruggine. MIsura cm 62 x 45 e dispone di 2 fori di montaggio per dispenser di sapone e miscelatore. Grazie allo strato anti condensa posto nella parte bassa protegge il mobile sottolavabo o il piano d’appoggio dall’umidità e riduce il rumore del flusso d’acqua sul metallo. Viene venduto compreso di kit di scarico.

Prezzo Amazon:  

Pro

  • Lavello in acciaio di qualità
  • Comprende il kit di scarico e gli adattatori per scarico lavatrice/lavastoviglie
  • Finiture antigraffio

Contro

  • La soluzione a una vasca priva di gocciolatoio può essere scomoda

Lavello in ceramica Sarreguemines Evier

Lavello in ceramica Sarreguemines Evier

Lo produce Sarreguemines, marchio francese noto a livello internazionale: si tratta di un lavello cucina in ceramica di discrete dimensioni. Dispone di doppia vasca, dotate di discreta profondità, e finiture smaltate che garantiscono durata nel tempo. Misura 900 x 610 x 200 mm e può essere quindi adatto anche per una cucina non particolarmente ampia. Si tratta di un lavabo ad appoggio: necessita quindi di una base sulla quale verrà posizionato. Comodo e utile per piccoli utensili e bicchieri il gocciolatoio disegnato nella parte posteriore.

Prezzo Amazon:  

Pro

  • Ottima ceramica, facile da pulire e resistente a prodotti chimici e graffi
  • Per l’installazione non serve predisporre foro da incasso

Contro

  • Foro del troppo pieno presente solo nella vasca piccola.

Mobile cucina completo di lavello in acciaio

Mobile cucina completo di lavello in acciaio

Se la vostra priorità è dotare la casa, o un ambiente come la cantina dedicato ai pranzi con gli amici, di un comodo lavello cucina con mobiletto potete dare un’occhiata a questa proposta. Realizzato in acciaio inox da Arredobagnoecucine questo lavello a doppia vasca è dotato di un comodo gocciolatoio che vi consentirà di lavare i piatti o i cibi disponendo di un appoggio extra. Il sottolavello, di colore bianco, facile da pulire, dispone di due ampie ante e di ben 4 cassetti: sarà così facile riporre prodotti, stoviglie e quanto necessario la cura dell’igiene della casa. Le misure sono le seguenti: 119,5 x 69 x 47,5 cm cui si aggiungono 4 piedini regolabili che vi consentiranno di assecondare eventuali dislivelli del pavimento.

Prezzo Amazon:  

Pro

  • Lavello e mobiletto in un’unica soluzione
  • Prezzo vantaggioso
  • Piedini regolabili in altezza

Contro

  • Disponibile solo in bianco
  • Design elementare

Lavello angolare Elleci

Lavello angolare Elleci

Molte cucine in realtà sono strutturate con un angolo cottura multifunzionale: in esso è necessario far convivere molti elementi in poco spazio e sfruttare ogni superficie. Il lavello cucina angolare Elleci è realizzato per rispondere a queste esigenze. E’ realizzato in granitek, un composto simile alla fragranite che consente di mescolare polvere di granito a resine e pigmenti per dare forma e colore a varie tipologie di lavello.

Il lavello cucina nero Elleci si monta a incasso e dispone di una vasca centrale, di una piccola vaschetta di servizio laterale e di un gocciolatoio sul lato opposto. Misura 1057 x 575 mm e non ha predisposizione per il miscelatore, che andrà quindi posizionato sulla base.

Prezzo Amazon:  

Pro

  • Il lavello angolare consente di risparmiare spazio
  • Il granitek è un materiale resistente e facile da pulire

Contro

  • Questo modello non dispone di foro per miscelatore

Respekta Alineo 100

Respekta Alineo 100

Fabbricazione tedesca per questo lavello cucina bianco. Si chiama Alineo 100, è disponibile anche in nero e si compone di una vasca e mezzo. E’ realizzato in un materiale composto da vetro, resina e plastica e risulta resistente a urti e graffi e molto facile da pulire. Grazie all’ampio gocciolatoio inoltre questo bel lavandino è davvero pratico e comodo. MIsura 100 x 50 x 20 cm e grazie alla sua forma può essere installato indifferentemente con gocciolatoio verso entrambi i lati.

Prezzo Amazon:  

Pro

  • Lavabo in materiale composito di resina e vetro, leggero e resistente
  • Modello reverse
  • Completo del kit di scarico

Contro

  • Non dispone del foro per il miscelatore, che deve essere realizzato una volta scelta la disposizione

L’installazione del lavello

installazione del lavello

Esistono principalmente due tipologie di lavello: il lavello da incasso e quello da appoggio.

Il lavello da incasso prevede il posizionamento dello stesso all’interno di un foro realizzato a misura capace di alloggiare le vasche, che scompariranno all’interno del piano o del mobiletto per il lavello da cucina, mentre i bordi dello stesso serviranno, poggiati sul piano, faranno da sostegno. Del silicone aiuterà a sigillare le fessure e impedire all’acqua di filtrare e gonfiare il legno del piano cucina.

Il lavello da appoggio attualmente rappresenta una scelta che punta, oltre che sulla funzionalità, sul design. Il lavabo in questo caso deve essere fissato sopra il piano d’appoggio ed è completamente visibile, per l’intera altezza della sua vasca. In questo senso è importante il materiale in cui è realizzato, in genere ceramica bianca o pietra e si abbina bene con ambienti retrò.

Manutenzione e pulizia del lavello

Manutenzione e pulizia del lavello

Concludiamo la nostra guida con alcuni consigli di ordine pratico sulla manutenzione e pulizia del lavello cucina. Pulire il lavello ogni giorno impedisce infatti incrostazione e perdita della lucentezza: è importante però dotarsi dei prodotti adatti al materiale del lavello. Evitate in ogni caso prodotti chimici troppo aggressivi e pagliette d’acciaio che potrebbero graffiare le superfici. Concentratevi invece su prodotti sgrassanti e brillantanti per l’acciaio o per la ceramica. Anche per la pulizia dei lavelli cucina in resine e composti le regole sono praticamente identiche. E ricordatevi che anche solo l’asciugatura del vostro lavello con un panno morbido dona alle superfici lucentezza e splendore.

Infine la manutenzione: assicuratevi che gli scarichi siano sempre puliti, sgombri da avanzi di cibo e altri materiali che potrebbero col tempo dare cattivi odori. Se al sifone sono collegati anche lo scarico della lavatrice o quello della lavastoviglie non sarà inutile di tanto in tanto una verifica.

Conclusioni

Abbiamo visto quali elementi prendere in considerazione prima dell’acquisto del lavello cucina: materiali, dimensioni, forme, design, modalità di installazione, uniti ad un prezzo in linea con le proprie esigenze, forniscono utili criteri per la vostra scelta. Se il lavello in acciaio inox è senza dubbio una soluzione molto pratica quello realizzato in fragranite o altri composti spicca per la resistenza e la gamma di colori disponibili. Affidatevi alla ceramica invece se siete affezionati alla cucina dal sapore un po’ vintage, abbinando magari un rubinetto old style.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

2021-03-31 12:21:31
Link copiato negli appunti