loading

Come regolare la cerniera di una porta?

La porta di casa striscia sul pavimento? Con un po' di attenzione è possibile regolarne le cerniere e ripristinarne l'efficienza originale.
La porta di casa striscia sul pavimento? Con un po' di attenzione è possibile regolarne le cerniere e ripristinarne l'efficienza originale.

Può capitare, a volte, che le porte di casa inizino a toccare il pavimento, strisciando per terra e graffiando di conseguenza mattonelle e parquet. È un problema piuttosto comune, causato dal peso dell’anta che forza eccessivamente le cerniere (magari già deteriorate dal tempo), allentandole. Oltre ad una regolare manutenzione, che va effettuata in via preventiva, per evitare che lo sfregamento della porta possa danneggiare il pavimento di casa – certamente meno economico da sostituire – è possibile con un po’ di attenzione e manualità regolare da soli la cerniera di una porta e farla tornare alla sua efficienza originale.

Cosa significa regolare la cerniera di una porta? L’obiettivo è quello di riportarla nella sua posizione esatta, ma per farlo è necessario conoscere la tipologia di cerniera installata sulla nostra porta. Le più comuni sono generalmente composte da due elementi: uno fisso, chiamato cardine, che è fissato allo stipite ed uno mobile, chiamato invece bandella e fissato alla porta. Cerniere di questo tipo sono regolabili in altezza, allineamento e accostamento, ma esistono alcune tipologie “fisse” che permettono la regolazione solamente in altezza.

Prima di tutto è bene individuare le diverse viti che compongono le cerniere: la prima vite del cardine permette di regolare una porta in altezza, ovvero in quei casi in cui si ha un problema di strisciamento sul pavimento sottostante; la seconda vite del cardine, invece, serve principalmente per regolare l’accostamento, e cioè quando la porta non riesce ad aderire perfettamente allo stipite. Infine attraverso la vite che si trova sulla bandella è possibile sistemare i problemi di allineamento nel caso la porta sia storta oppure non si chiuda bene.

Per ripristinare alla sua funzione ottimale le cerniere fisse sarà invece necessario aggiungere fra cardine e bandella dei piccoli cerchi di metallo acquistabili dal ferramenta, in grado di creare uno spessore tale da sollevare la porta da terra e riportarla all’altezza originaria. Tutte queste operazioni andranno ripetute su tutte le cerniere presenti nella porta. Per prevenire problematiche di questo genere è buona norma controllare regolarmente lo stato delle cerniere, lubrificandole a cadenza regolare con apposito olio oppure del grasso spray.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

2021-06-04 07:00:01
Link copiato negli appunti