loading

Superbonus 110% anche per lavori sul magazzino che diventerà abitazione

A rispondere ad una domanda posta dal contribuente sulla possibilità o meno di fruire del superbonus al 110% risponde l'Agenzia delle Entrate.
A rispondere ad una domanda posta dal contribuente sulla possibilità o meno di fruire del superbonus al 110% risponde l'Agenzia delle Entrate.

Il superbonus al 110% può essere fruito anche per interventi di efficienza energetica effettuati su un magazzino che al termine dei lavori diventerà un’abitazione. Così risponde l’Agenzia delle Entrate ad una domanda posta da un contribuente.

Superbonus 110% per quali interventi e immobili

Il Superbonus al 110% è una maxi agevolazione prevista per le spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021 con proroga, per specifici interventi di efficientamento energetico o di riduzione del rischio sismico degli edifici.

In particolare si distingue tra:

  • interventi principali o trainanti: interventi di isolamento termico sugli involucri; sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale sulle parti comuni; sostituzione di impianti di climatizzazione invernale sugli edifici unifamiliari o sulle unità immobiliari di edifici plurifamiliari funzionalmente indipendenti; interventi antisismici: la detrazione già prevista dal Sismabonus è elevata al 110% per le spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021.
  • Interventi aggiuntivi o trainati: interventi eseguiti insieme ad almeno uno degli interventi principali di isolamento termico, di sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale o di riduzione del rischio sismico. Si tratta di interventi di efficientamento energetico, installazione di impianti solari fotovoltaici, infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici, interventi di eliminazione delle barriere architettoniche (16-bis, lettera e) del TUIR.

In linea generale, sono ammessi al superbonus gli interventi che aumentano il livello di efficienza energetica, e quelli antisismici, effettuati su immobili a destinazione “residenziale”.
Sono invece esclusi i lavori eseguiti su unità immobiliari residenziali appartenenti alle categorie catastali A1, A8 e A9, cioè rispettivamente abitazioni di tipo signorile, ville e castelli.

Superbonus per lavori su un magazzino

In merito alla domanda posta da un contribuente sulla possibilità o meno di usufruire del superbonus per interventi di efficienza energetica effettuati su un magazzino che al termine dei lavori diventerà un’abitazione, l’Agenzia delle Entrate risponde in maniera affermativa.

Quindi  è possibile usufruire del Superbonus anche quando le spese sono state sostenute per effettuare interventi su immobili che solo al termine degli stessi saranno destinati ad abitazione.

Occorre però rispettare le altre condizioni e gli adempimenti che la norma prevede per poter richiedere l’agevolazione e in tale contesto è comunque indispensabile che nel provvedimento amministrativo che ha autorizzato i lavori risulti chiaramente il cambio di destinazione d’uso del fabbricato originario (da magazzino ad abitativo).

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

2021-05-10 13:00:59
Link copiato negli appunti