loading

Superbonus 110%: tempi comunicazione Agenzia delle Entrate

Superbonus 110% fruito con sconto in fattura o cessione del credito? C'è ancora tempo per inviare la comunicazione all'AdE: i nuovi termini prorogati.
Superbonus 110% fruito con sconto in fattura o cessione del credito? C'è ancora tempo per inviare la comunicazione all'AdE: i nuovi termini prorogati.

Il Superbonus 110% può essere fruito in tre modalità: detrazione IRPEF in dichiarazione dei redditi, sconto in fattura e cessione del credito a terzi. Nel caso in cui si opti per queste ultime due possibilità il contribuente deve darne comunicazione all’Agenzia delle Entrate.

I termini per l’invio alle Entrate dellla comunicazione relative dell’esercizio delle opzioni per l’utilizzo del Superbonus 110% tramite cessione del credito d’imposta o sconto in fattura praticato direttamente dal fornitore, relativamente alle spese sostenute nel 2020, è stato recentemente prorogato al 15 aprile. La nuova proroga dei termini è arrivata con il Provvedimento n. 83933/2021 dell’Agenzia delle Entrate.

Superbonus 110%: quando inviare la comunicazione all’AdE

Il termine è solitamente fissato al 16 marzo dell’anno successivo a quello in cui sono state sostenute le spese che danno diritto ai bonus fiscali per i quali è riconosciuta la possibilità di utilizzo alternativo alla detrazione, ai sensi dell’art.121 del DL 34/2020, il cosiddetto Decreto Rilancio, convertito con modifiche nella Legge 77/2020.

La scadenza era poi stata posticipata al 31 marzo con il  Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate prot. n.2021/51374, accogliendo le richieste formulate dagli operatori, dai consulenti e dalle relative associazioni di categoria, considerato che la procedura per l’invio telematico della comunicazione è stata resa disponibile solo il 15 ottobre 2020. In questo modo il Fisco ha inteso rendere più agevole la predisposizione e successiva trasmissione di tutte le pratiche relative alle spese sostenute nel 2020 che non è stato possibile inviare progressivamente.

Ora arriva un ulteriore allungamento dei tempi, fino al 15 aprile, per effettuare l’invio della comunicazione. Questa ulteriore proroga, spiega l’Agenzia, è strettamente correlata allo slittamento dei termini per la predisposizione della dichiarazione dei redditi precompilata, spostati al 10 maggio 2021 dal DL 41/2021, il cosiddetto Decreto Sostegni.

Stesso termine, il 15 aprile, per l’invio alle Entrate di eventuali richieste di annullamento o comunicazioni sostitutive di comunicazioni inviate tra il 1° e il 15 aprile 2021, relativamente alle spese sostenute nel 2020.

Va infine precisato che la proroga al 15 aprile per la comunicazione all’AdE dell’opzione per fruire del Superbonus 110% mediante cessione del credito o sconto sul corrispettivo vale esclusivamente per le spese sostenute nel 2020. In linea generale resta fermo il termine del 16 marzo dell’anno successivo a quello in cui sono state sostenute le spese che danno diritto alla detrazione fiscale.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

2021-04-10 08:00:11
Link copiato negli appunti