loading

Miglior termoconvettore elettrico a parete e portatile: guida

I termoconvettori elettrici stanno conoscendo un utilizzo sempre più diffuso all’interno degli edifici, infatti, in quelli di recente costruzione, stanno man mano sostituendo i classi ci termosifoni. Il motivo di questa scelta alternativa è data dal fatto che il termoconvettore elettrico è in grado di riscaldare gli ambienti rapidamente e con basso consumo energetico: è bene precisare che le performance dell’impianto sono multifattoriali, ad esempio, entrano gioco la struttura della casa, i materiali usati per costruirla, l’età della stessa e ovviamente, il tipo di impianto scelto.

I convettori agiscono sfruttando la propria convezione per riscaldare le stanze in modo omogeneo: tipicamente, mentre l’aria calda esegue un movimento caratteristico che la vede spostarsi verso l’alto, quella fredda va verso il basso. Il termoconvettore elettrico utilizza tubi, percorsi e resistenze elettriche per riscaldare l’aria in minor tempo possibile e in modo omogeneo in tutta la stanza, genera dunque caldo intenso e lo direziona efficacemente nello spazio.

Nella seguente guida vedremo qual è il miglior termoconvettore elettrico a parete a basso consumo, da valutarsi anche in relazione alla propria abitazione.

Migliori termoconvettori elettrici a parete a basso consumo

Per comprendere al meglio quale possa essere il miglior termoconvettore elettrico, occorre precisare che oggi le soluzioni proposte sono davvero tante e si tratta di impianti facili da usare ed estremamente versatili, che puntano sul risparmio energetico. Affinché sia possibile ottenere convenienza in termini di riscaldamento e risparmio economico, è fondamentale scegliere un termoconvettore elettrico consumi, tenendo conto della struttura degli ambienti domestici.

Vediamo quindi insieme qual è il migliore termoconvettore elettrico a parete a basso consumo da inserire nella propria casa.

Radiatore elettrico a convezione naturale da 250W NOBO E82440002

NOBO E82440002 Radiatore elettrico a convezione naturale da 250W

 

Il termoconvettore elettrico consumi bassi NOBO by Dimplex è un impianto di riscaldamento estremamente conveniente, realizzato in Norvegia. I corpi riscaldanti sono creati da una resistenza con superficie di scambio termico ampia: la superficie riscaldata da questo modello di radiatore con potenza da 250W, è al massimo di 5 mq. NOBO E82440002 è dotato di un pratico termostato ultra innovativo e digitale, conforme alla Normativa Europea EcoDesign.

Il prodotto è presente su Amazon a 258,99 euro

Termoconvettore Elettrico da Parete Klarstein Bornholm Curved da 2000W

Klarstein Bornholm Curved - Termoconvettore Elettrico da Parete, Riscaldamento Elettrico 2000 Watt

Rispetto ai classici impianti, il Bornholm Curved è un termoconvettore elettrico per grandi ambienti elegante, in grado di distribuire il calore in maniera omogenea e coprire una superficie fino a 40 mq.

La potenza di 2000W è irradiata da un pannello curvo con display LCD, blu, che indica la temperatura nella stanza. Il dispositivo può essere posizionato in modo pratico nella stanza e può essere programmato sia settimanalmente sia in modalità ECO. Il termoconvettore elettrico a parete Bornholm Curved, inoltre, è dotato della funzione protezione bambini e quella antigelo, utile per impedire il totale raffreddamento degli ambienti che restano sempre a una temperatura non inferiore ai 5° C.

Disponibile su Amazon al prezzo di 259,99 euro

Radiatore elettrico a basso consumo Norvegese NOBO E82440015 da 1500W con termostato NCU-2Te

NOBO E82440015 Radiatore elettrico a basso consumo Norvegese 1500W

Il modello NOBO E82440015 è un termoconvettore elettrico a parete a basso consumo energetico di colore bianco, realizzato dalla nota casa madre norvegese. È un impianto dotato di un termostato digitale NCU-2T, è conforme Normativa Europea ErP 2018 e grazie ai 1500W di potenza, è in grado di riscaldare una superficie massima di 30 mq.

Puoi trovarlo su Amazon al prezzo di 328,99 euro

Termoconvettore elettrico a parete in vetro GCH 2000 Einhell da 2000W

Einhell Termoconvettore in vetro GCH 2000

Il termoconvettore elettrico a parete in vetro GCH Einhell da 2000W di potenza è caratterizzato da un design moderno, sobrio e antigraffio, presenta 2 livelli di riscaldamento, un termostato che può essere regolato da 15° a 50°ed è dotato di telecomando, display LCD e touchscreen timer.

Questo convettore, che vanta l’elemento per il riscaldamento rapido X-Shape, è particolarmente adatto alle mezze stagioni molto fredde e per riscaldare piccoli e medi ambienti. In base agli spazi domestici disponibili, può essere montato come termoconvettore elettrico a parete, oppure essere lasciato a terra.

Il termoconvettore è acquistabile su Amazon a ,00 euro

Convettore Elettrico De’Longhi HSX3320FS Slim Style

De'Longhi HSX3320FS Slim Style Convettore Elettrico

Il termoconvettore elettrico a parete De’Longhi Slim Style HSX3320FS è dotato di 3 livelli di potenza e di una ventilazione laterale forzata ottimale per una efficace e omogenea distribuzione del calore. Sono presenti comode manopole ergonomiche per un trasporto agevole, un sistema di sicurezza per bambini e la funzione antigelo; infine, è dotato del termostato di sicurezza e ambiente, utile per impostare e mantenere la temperatura ideale in modo automatico. De’Longhi Slim Style con i suoi 2000W di potenza riscalda ambienti con superfici fino a 40° C.

Il prodotto è acquistabile su Amazon a 116,05 euro

Migliori termoconvettori elettrici portatili a basso consumo

La praticità offerta dai termoconvettori elettrici portatili consente di spostare l’impianto in differenti edifici, ma anche semplicemente da una stanza all’altra con estrema praticità e in modo da usufruirne in più ambienti. Rispetto ai modelli fissi, i radiatori portatili sono molto versatili e pratici, infatti esistono alcuni modelli estremamente funzionali e convenienti: di seguito possiamo vedere alcuni dei migliori prototipi.

Termoconvettore – stufa elettrica portatile Klarstein Norderney da 1000W

Klarstein Norderney - Termoconvettore

La stufa elettrica portatile Klarstein Norderney con pannello in vetro è dotata di due livelli di riscaldamento rapido e inodore degli ambienti, raggiungendo temperature comprese tra i 15° e i 35° C.

La presenza del termostato consente di mantenere costante la temperatura ideale e di proteggere le stanze dal raffreddamento, mantenendole al di sopra dei 5° C. Questo termoconvettore portatile è dotato di un timer utile per regolare l’accensione e lo spegnimento durante la settimana e della protezione da spruzzi IP24. L’impianto può essere posizionato sulla parete o lasciato libero.

Questo Termoconvettore è disponibile a 199,99 euro su Amazon

Termoconvettore Elettrico da Parete portatile Klarstein Bornholm Single da 1000W

Klarstein Bornholm Single

 

Il convettore elettrico da parete Bornholm Single garantisce un particolare effetto visivo ed è studiato per fornire un riscaldamento omogeneo in ambienti fino a un massimo di 25 mq. Si tratta di un impianto con 1000W di potenza che sprigiona il calore tramite un pannello piatto e che comprende un display LCD a luce blu; è possibile impostare la temperatura desiderata utilizzando la configurazione della gestione dell’aria calda. Questo modello è dotato della protezione bambini IP24 e della funzione antigelo, che impedisce che la temperatura della stanza scenda sotto i 5° C.

Può essere acquistato su Amazon a 249,99 euro

Termoventilatore portatile HOMCOM 2000W con Temperatura Regolabile e Timer

HOMCOM Termoventilatore 2000W

Il termoconvettore a riscaldamento rapido HOMCOM con resistenza da 2000W scalda ambienti fino a 12-18 mq e durante la stagione invernale è ideale sia per la casa sia per l’ufficio.

È possibile regolare la temperatura del convettore sulla modalità minima, media o massima, con temperature che vanno da 5° a 50° C. L’impianto dispone di un timer con funzionamento da 1 a 24 ore e si spegne automaticamente in caso di caduta. I due fori posteriori consentono di posizionare il termoconvettore elettrico a muro oppure a terra, usando i 2 supporti ergonomici.

Il prodotto è disponibile all’acquisto su Amazon al costo di 64,95 euro

Termoconvettore portatile elettrico Bimar AMA07 da 2000W

bimar AMA07 Termoconvettore Elettrico

Il termoconvettore elettrico a basso consumo con termostato regolabile Bimar AMA07 riscalda ambienti fino a 15 mq.

Questo modello presenta 3 differenti selezioni 0/Eco da 750W, Confort da 1250W e Rapid da 2000W ed è quindi in grado di soddisfare tutte le esigenze; inoltre, la funzione turbo ventilazione riscalda le stanze rapidamente distribuendo il calore in modo omogeneo. Bimar AMA07 può essere spostato grazie alle maniglie ergonomiche ed essere posizionato tramite i pratici piedini di appoggio.

È possibile acquistare questo termoconvettore su Amazon al costo di 89,99 euro

Convettore Elettrico De’Longhi HSX2320F Slim Style

De'Longhi HSX2320F Slim Style Convettore Elettrico

Il convettore elettrico De’Longhi Slim Style HSX2320F è profondo solamente 9 cm, vanta una potenza da 2000W ed è regolabile su 3 diversi livelli: 2000W, 12000W e 800W.

La ventilazione laterale forzata garantisce un’ottimale e omogenea distribuzione del calore nelle stanze, mentre il termostato ambiente, munito della funzione sicurezza, è utile sia per impostare la temperatura desiderata sia per mantenerla stabile in maniera automatica. Questa stufa, che è dotata di comode maniglie, dispone della funzione antigelo che impedisce agli ambienti di scendere al di sotto di 5° C.

Questo prodotto è disponibile all’acquisto su Amazon al costo di 59,99 euro

Guida al termoconvettore elettrico

Il convettore elettrico è un radiatore che consente di effettuare un celere aumento della temperatura garantendo un comfort termico estremamente accettabile. La potenza della stufa è proporzionale alla grandezza dell’ambiente che si desidera scaldare e solitamente agisce supportando altri metodi di riscaldamento.

Come accennato in precedenza, per valutare le performance del termoconvettore occorre tenere conto di ulteriori elementi quali potenza, dimensioni, formato, caratteristiche e optional, ma anche degli gli ambienti di installazione dello stesso e della diffusione del calore.

Cos’è un termoconvettore

I termoconvettori sono degli impianti idonei a riscaldare diversi ambienti e rispetto ai classici termosifoni, diffondono il calore in maniera più omogenea e veloce. Possono essere agevolmente installati in case e uffici per integrare ulteriori sistemi di riscaldamento e uniformare la temperatura.

Come funziona

Questo tipo di stufa funziona sul principio della convezione, sprigionando calore in modo più intenso, rapido e conveniente. L’uso è indicato per rendere più celere il riscaldamento di una stanza particolarmente fredda e dove gli altri sistemi di riscaldamento non sono sufficienti. Garantiscono un ottimo risparmio energetico e sono adatti a tutti i locali chiusi e in posti come le case delle vacanze o di montagna, prive di altre fonti di calore.

I tipi di termoconvettore

Esistono varie tipologie di termoconvettori, ad esempio, a gas, ad acqua ed elettrici. Questi ultimi sono detti anche radiatori e rappresentano la soluzione ideale se si ha poco spazio in casa o non è possibile acquistare altri combustibili.

Tra le tipologie di radiatori abbiamo il termoconvettore elettrico a parete, a pavimento o a muro: i primi sono facili da installare, poiché possono essere fissati in qualunque punto della stanza e son semplici da usare e funzionali.

Il termoconvettore elettrico a pavimento può essere spostato da un ambiente all’altro o da un edificio all’altro, grazie alla presenza di maniglie ergonomiche. Sebbene occupi più spazio, è molto comodo grazie l fatto di poter essere spostato ovunque.

I termoconvettori elettrici a basso consumo, detti anche “svedesi”, funzionano a temperature inferiori rispetto agli impianti normali e consentono di usufruire di vantaggiosi risparmi energetici che sono fino a 7 volte inferiori rispetto a quelli delle classiche stufe elettriche.

I vantaggi dei termoconvettori elettrici

Tra i vantaggi dell’installazione dei termoconvettori elettrici sono:

– facile montaggio;

– peso leggero e modesto ingombro;

– favorire un rapido aumento della temperatura nella stanza;

– essere disponibili in svariati formati;

– non sono costosi e quindi alla portata di tutti;

– essere fissi o mobili.

Consumi e costi

Prima di scegliere il termoconvettore ideale per la propria casa, occorre tenere conto della grandezza della stessa e delle abitudini quotidiane. I costi sono dipendono soprattutto dal tempo di utilizzo e dal tipo di alimentazione: in ogni caso, vantando potenza elevata, i radiatori consumano meno dei sistemi di riscaldamento tradizionali. I modelli più moderni comprendono dei meccanismi per lo scambio dell’aria volti a rispettare l’ambiente e a consentire un buon risparmio energetico.

La maggior parte dei termoconvettori elettrici offre 2 modalità di potenza che partono da 1.000W e arrivano sino a 2.000W, consentendo un funzionamento medio.

Di regola, possiamo dire che il consumo medio dell’uso del termoconvettore elettrico a parete per circa 6 ore al giorno può oscillare tra i 60 € e i 130 €.

Considerazioni conclusive

I termoconvettori elettrici moderni sono più vantaggiosi dei modelli di un tempo e rispettano l’ambiente. È fondamentale scegliere il modello più adatto agli ambienti della propria casa.

Domande frequenti sui migliori termoconvettori elettrici

I consumatori presentano alcuni dubbi comuni, pertanto rispondiamo qui di seguito ad alcune delle domande frequenti, in modo da completare la guida all’acquisto del miglior termoconvettore elettrico.

Quanto consuma un termoconvettore elettrico?

I costi relativi all’utilizzo del termoconvettore elettrico dipendono da: modello, potenza e ambienti, ovvero dalle dimensioni della stanza e dall’effettivo isolamento della stessa, e chiaramente, anche dalle ore di utilizzo. Si calcola che per circa 6 ore d’accensione dell’impianto i costi siano compresi tra i 60 € e i 130 €.

Qual è la differenza tra termoventilatore e termoconvettore?

La differenza principale tra il termoventilatore e il termoconvettore consiste nel fatto che il primo riscalda gli ambienti sfruttando la resistenza elettrica di una serpentina e diffonde il calore grazie a una ventola. Il secondo, invece, riscalda senza la presenza di un ventilatore.

Quali sono i migliori convettori elettrici?

I migliori convettori elettrici sono innanzitutto quelli a basso consumo energetico: affinché ciò sia possibile e si possa risparmiare sui costi della bolletta, occorre che anche le condizioni di utilizzo siano ottimali, ovvero che gli ambienti siano bene isolati e l’ampiezza degli stessi non eccessiva.

Esistono tante tipologie di termoconvettore, ma ne esistono anche a pavimento e mobili: come accennato, la scelta di un modello piuttosto che di un altro è da farsi in base ai propri ambienti domestici.

Quanti mq riscalda un termoconvettore?

I metri quadri riscaldati da un termoconvettore variano in base alla potenza dello stesso. Si passa all’incirca da un minimo di 5 mq fino a 40 mq.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

2022-03-28 10:53:47
Link copiato negli appunti