Aggiustatutto.it

Il primo sito italiano sul faidate

Costruzione e manutenzione di un sistema autoclave E-mail

Valutazione attuale: / 288
ScarsoOttimo 
Lavori - Idraulica
Scritto da Massimo Bernardini   

gruppo autoclaveL'adozione di questo sistema permette l'accensione e lo spegnimento automatico di una pompa idraulica. Può essere utilizzato in mancanza d'acqua diretta o per aumentare la pressione dell'acqua proveniente da una cisterna di riserva.

In questo modo è possibile realizzare impianti idraulici autonomi, per l’irrigazione o per uso domestico.

 

autoclave collegamenti idraulici Per i sistemi che non utilizzano elettropompe sommerse è necessario collegare sul tubo di pescaggio una valvola di ritegno. Questo componente (ad elettropompa spenta) impedisce a l'acqua di defluire attraverso la pompa. Nelle pompe sommerse la valvola di ritegno è già montata nel corpo pompa.

 

Funzionamento.
L’apertura di un qualsiasi rubinetto, provoca una diminuzione della pressione presente nel circuito. Il vaso ad espansione restituisce l’acqua accumulata in precedenza, evitando un brusco abbassamento della pressione. Quando la pressione rilevata dal pressostato si trova al disotto della soglia d’intervento, esso si attiva chiudendo il contatto elettrico, azionando così la pompa dell’acqua.



 

Commenti  

 
0 #107 Aggiustatutto.it 2014-01-31 21:16
Citazione FRANCESCO 1:
SALVE VORREI UNA SPIEGAZIONE TECNICA.
L'AUTOCLAVE NEL PARCO E MOLTO RUMOROSO E PARTE PURE CON LE FONTANE CHIUSE,L'IMPIANTO E NUOVO , MENTRE CON IL MOTORE VECCHIO NON SI SENTIVA E NON PARTIVA SENZA APRIRE LE FONTANE,GRAZIE

ciao Francesco, se i rubinetti sono tutti chiusi hai una perdita nell'impiato, oppure la valvola di ritegno è difettosa o sporca. Per maggiori informazioni posta nel forum.
Citazione
 
 
0 #106 FRANCESCO 1 2014-01-30 14:25
SALVE VORREI UNA SPIEGAZIONE TECNICA.
L'AUTOCLAVE NEL PARCO E MOLTO RUMOROSO E PARTE PURE CON LE FONTANE CHIUSE,L'IMPIANTO E NUOVO , MENTRE CON IL MOTORE VECCHIO NON SI SENTIVA E NON PARTIVA SENZA APRIRE LE FONTANE,GRAZIE
Citazione
 
 
0 #105 Aggiustatutto.it 2014-01-02 17:21
Citazione anto&eli:
Ciao,abbiamo una casa in montagna. L'acqua arriva da una sorgente.D'inverno l'autoclave non riesce a pompare acqua in casa nonostante arrivi sino all'ingresso dell'autoclave. Sembra che l'autoclave non riesca raggiungere la giusta pressione per pompare acqua e che giri a vuoto (la freccia rossa è a metà del manometro,quell a nera non sale oltre alla prima tacca).Non riusciamo a capire cosa ci sia di sbagliato, idee?..GRAZIE ANTO

Ciao Anto, mancano alcuni elementi per poter avere una visione globale della situazione. La lancetta rossa è solo di riferimento, puoi muoverla ruotandola dal suo asse al centro del manometro. Ha considerato la temperatura bassa, che potrebbe gelare l'acqua in ingresso della pompa. Posta nel forum e vediamo di trovare una soluzione.
Citazione
 
 
0 #104 anto&eli 2013-12-24 01:25
Ciao,abbiamo una casa in montagna. L'acqua arriva da una sorgente.D'inverno l'autoclave non riesce a pompare acqua in casa nonostante arrivi sino all'ingresso dell'autoclave. Sembra che l'autoclave non riesca raggiungere la giusta pressione per pompare acqua e che giri a vuoto (la freccia rossa è a metà del manometro,quell a nera non sale oltre alla prima tacca).Non riusciamo a capire cosa ci sia di sbagliato, idee?..GRAZIE ANTO
Citazione
 
 
+3 #103 Aggiustatutto.it 2013-10-21 11:59
Citazione Matteo73:
Io vorrei dotare la mia autoclave (1200 watt) di un sistema on/off wireless. Sul mercato sono presenti solo interruttori fino a 1000 watt per canale, pertanto non sono adeguati al mio utilizzo. Cosa posso metterci? Risulta impossibile far passare i fili nella canalina e portarli al secondo piano in quanto sono pieni. Non sono un elettricista, quindi le mie conoscenze sono limitate però se puoi darmi delle giuste indicazioni riuscirò a mettere insieme il tutto. Grazie mille

ciao Matteo, tralasciando i motivi di questa necessità, puoi collegare in uscita di tale dispositivo un rele o contattore vedi link http://www.aggiustatutto.it/materiali/elettricita/238-rele-contattori-teleruttori.html Quindi il dispositivo alimenta il relè e non è necessaria potenza, è poi il rele opportunamente robusto che alimenta il motore.
Citazione
 

Aggiungi commento

Il commento deve essere breve e strettamente inerente all'argomento trattato. Prima di postare il commento sfoglia quelli già presenti, potresti trovare la tua risposta.


Codice di sicurezza
Aggiorna

Chiudi finestra X

evita il banner esegui
il login o registrati