Aggiustatutto.it

Il primo sito italiano sul faidate

Sostituzione e montaggio di valvola e detentore E-mail
Valutazione attuale: / 142
ScarsoOttimo 
Lavori - Idraulica
Scritto da Massimo Bernardini   

sostituzione valvola e detentore termosifoneLa valvola ed il detentore dei termosifoni, non sono componenti di quotidiano utilizzo, per questo motivo vi è un accumulo di incrostazioni nelle parti mobili interne che col trascorrere degli anni, possono provocarne il blocco.

In molti casi se forzati possono dare vita a piccole perdite d'acqua, compromettendo la possibilità d'isolare il termosifone. Per la sostituzione di valvola e detentore è necessario eliminare l'acqua da tutto il circuito di riscaldamento o se possibile nel solo ramo interessato, chiudendo i corrispondenti detentori sul collettore di distribuzione, solitamente alloggiato in una nicchia a muro.

smontare montare valvola detentore termosifoneFase di smontaggio.
Con una chiave a r ullino , allentare il dado lato termosifone, svitare il dado lato tubo e successivamente svitare completamente il dado lato termosifone. Sfilare delicatamente il detentore (o la valvola) abbinando un movimento rotatorio. svitare raccordo valvola-detentoreInserire una chiave a brugola nel raccordo che imprigiona il dado e svitare, se necessario, contrastando la forza sul tappo termosifone, per evitare che a svitarsi sia quest'ultimo.

pulizia tubo rame con carta abrasivaNegli impianti realizzati con tubi di rame, è opportuna la pulizia dell'estremità del tubo uscente dal muro, da realizzare con carta abrasiva 500. 

 

 

 

 

 

 



 

Commenti  

0 #17 Aggiustatutto.it 2015-01-31 13:25
Citazione Graziano Giorgio:
Posseggo una caldaia Vailant per un impianto di riscaldamento autonomo i termosifoni sono montati in serie non a collettore e vorrei cambiare valvola e detentore e non ho idea di come procedere a svuotare l'impianto quali sono i rubinetti a caldaia che devo chiudere compresi i caloriferi. grazie

ciao Graziano, se non hai un collettore il massimo da fare è chiudere le valvole e detentori dei restanti termosifoni non interessati dall'intervento. Scarichi l'acqua dalla caldaia e poi dal tubo basso del termosifone interessato. A fine intervento immetti acqua e fai lo spurgo.
Citazione
-1 #16 PP 2014-12-02 19:15
Ho trovato il vostro sito digitando una "domanda" su google...tutto risolto grazie a voi..Bravi!! bel sito e soprattutto utile.Complimenti.
Citazione
-1 #15 Giorgio47 2014-11-19 19:08
Posseggo una caldaia Vailant per un impianto di riscaldamento autonomo i termosifoni sono montati in serie non a collettore e vorrei cambiare valvola e detentore e non ho idea di come procedere a svuotare l'impianto quali sono i rubinetti a caldaia che devo chiudere compresi i caloriferi. grazie
Citazione
0 #14 Giorgio47 2014-11-16 18:56
Per la sostituzione della valvola e detentore mi dice che devo svuotare tutto l'impianto ma in che modo?
Quale e la procedura giusta?
Citazione
+1 #13 miki1 2014-11-11 09:24
salve sono un nuovo iscritto, ho realizzato un impianto di autoclave, tutto con materiale nuovo. All'uscita della cisterna ho montato un rubinetto a sfera con una valvola di ritegno. Il problema è il seguente: dando tensione il motore parte ma l'impianto non va in pressione. Chiedo quando tempo occorre prima che l'impianto vada in pressione. in attesa cordiali saluti.
Citazione

Chiudi finestra X

evita il banner esegui
il login o registrati