Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Uno dei più comuni pressostati in commercio. Comanda due interruttori separati, o sarebbe meglio dire un interruttore bipolare.
collegamenti elettrici del pressostato

Le pressioni d’intervento del pressostato possono essere variate per mezzo di due dadi di regolazione. Il dado 1 interviene sull’inserzione. Esso ha lo scopo di alzare o abbassare il punto d’intervento al decrescere della pressione, ossia ad anticipare o ritardare la chiusura del contatto elettrico e quindi l’avviamento dell’elettropompa, su valori di pressione più o meno bassi. Il dado 2 interviene sulla disinserzione. Esso ha la funzione di alzare o abbassare il punto d’intervento all’aumentare della pressione, ossia ad anticipare o ritardare l’apertura del contatto elettrico e quindi lo spegnimento dell’elettropompa, su valori di pressione più o meno alti. Se non è necessario evitate d’intervenire sulle regolazioni impostate dalla fabbrica (inserzione circa 1,4bar, disinserzione circa 2,8bar) valide per qualsiasi tipologia d’impianto. Alcuni difetti di funzionamento del sistema autoclave sono attribuibili all'ostruzione del pressostato.

Commenti  

-1 #67 Aggiustatutto.it 2017-02-14 20:03
Citazione DENVER:
Salve a quanto si regola il pressostato in caso di dislivello?
POTRESTI farmi un esempio? grazie mille

ciao, puoi acquistare pressostati con valore di pressione diversi, tarati di fabbrica. Come suggerito non è indicato toccare in modo significativo i dadi di regolazione. Se vuoi aumentare la pressione di lavoro ruotali in senso orario
Citazione
-2 #66 DENVER 2017-01-03 18:49
Salve a quanto si regola il pressostato in caso di dislivello?
POTRESTI farmi un esempio? grazie mille
Citazione
0 #65 Aggiustatutto.it 2016-09-06 15:26
Citazione carlopip:
Il pressostato collegato all'autoclave con vaso a espansione di casa mia presenta da un po' il seguente malfunzionamento:
- con i rubinetti, appena la pressione scende fino a 2atm. (che dovrebbe essere la pressione di riattacco) di botto fa un salto in basso a 1atm. e li' resta per circa 1 minuto prima che la pompa riattacchi, sempre a rubinetti aperti;
- chiusi i rubinetti, la pressione risale a 4atm. e li' si ferma con la pompa che resta accesa per circa 1 min.
Cosa devo fare?

Ciao, come descritto a pagina 2, ha certamente il condotto ostruito. Devi fare la pulizia come descritto in questo link http://www.aggiustatutto.it/idraulica/faidate-idraulico/441-pulizia-pressostato.html
Citazione
-3 #64 carlopip 2016-06-29 11:49
Il pressostato collegato all'autoclave con vaso a espansione di casa mia presenta da un po' il seguente malfunzionamento:
- con i rubinetti, appena la pressione scende fino a 2atm. (che dovrebbe essere la pressione di riattacco) di botto fa un salto in basso a 1atm. e li' resta per circa 1 minuto prima che la pompa riattacchi, sempre a rubinetti aperti;
- chiusi i rubinetti, la pressione risale a 4atm. e li' si ferma con la pompa che resta accesa per circa 1 min.
Cosa devo fare?
Citazione
+1 #63 Aggiustatutto.it 2015-05-23 18:16
Citazione damianom:
Il mio condominio di 3 piani è dotato di autoclave.Questo autoclave, se acceso, si attiva di continuo, ogni qualvolta anche uno solo dei condomini apre il rubinetto, ed indipendentemente dalla reale pressione dell'acqua in entrata. Per farvi capire, nei mesi invernali, durante i quali in genere non c'è problema di pressione,se spengo l'autoclave nessuno se ne accorge in quanto l'acqua che arriva ai rubinetti è più che sufficente per tutti.Consuma ovviamente una enormità di corrente.consigli?grz

ciao, è fondamentale conoscere la tipologia d'impianto e come interagisce il sistema autoclave con l'acqua diretta. Per approfondimenti posta nel forum maggiori dettagli. http://www.aggiustatutto.it/forum/bricolage-fai-da-te.html
Citazione
0 #62 damianom 2015-05-18 16:18
Il mio condominio di 3 piani è dotato di autoclave.Questo autoclave, se acceso, si attiva di continuo, ogni qualvolta anche uno solo dei condomini apre il rubinetto, ed indipendentemente dalla reale pressione dell'acqua in entrata. Per farvi capire, nei mesi invernali, durante i quali in genere non c'è problema di pressione,se spengo l'autoclave nessuno se ne accorge in quanto l'acqua che arriva ai rubinetti è più che sufficente per tutti.Consuma ovviamente una enormità di corrente.consigli?grz
Citazione
0 #61 Aggiustatutto.it 2015-05-16 11:57
Citazione Domenico. T:
appena apro il rubinetto arriva,un filo di acqua poi la pressione aumenta avendo il pozzo con la pompa sommersa con presostato quale può essere la causa?

ciao Domenico, esegui la pulizia del pressostato, questo il link http://www.aggiustatutto.it/faidate-lavori/idraulica/441-pulizia-pressostato-autoclave.html
Citazione
0 #60 Domenico. T 2015-03-22 13:33
appena apro il rubinetto arriva,un filo di acqua poi la pressione aumenta avendo il pozzo con la pompa sommersa con presostato quale può essere la causa?
Citazione
-1 #59 Aggiustatutto.it 2015-02-01 00:11
Citazione ubaldo:
buongiorno ho un problemino con la pompa del mio camper, che x un mio intuito potrebbe essere il pressostato,poichè con l apertura dei rubinetti la pompa non parte, ma se dò un colpetto di mano sulla pompa si mette in funzione...gentilmente potete aiutarmi? grazie

ciao Ubaldo, se il sistema è lo stesso controlla il pressostato vedi il link http://www.aggiustatutto.it/faidate-lavori/varie/154-come-costruire-un-pannello-solare-per-produzione-di-acqua-calda.html in caso posta nel forum.
Citazione
0 #58 ubaldo 2015-01-01 16:20
buongiorno ho un problemino con la pompa del mio camper, che x un mio intuito potrebbe essere il pressostato,poichè con l apertura dei rubinetti la pompa non parte, ma se dò un colpetto di mano sulla pompa si mette in funzione...gentilmente potete aiutarmi? grazie
Citazione