Aggiustatutto.it

Il primo sito italiano sul faidate

Interruttore differenziale E-mail

Valutazione attuale: / 23
ScarsoOttimo 
Materiali - Elettricità
Scritto da Massimo Bernardini   

interrutttore differenziale salvavitaL'interruttore differenziale deve essere installato a monte di tutti gl'impianti elettrici. Si distingue fisicamente dagli altri interruttori, per la presenza del pulsante di test.

 

La pressione di tale pulsante (raccomandata dalle case costruttrici almeno una volta al mese), deve provocare l'apertura di tale interruttore, garantendone la funzionalità. Un parametro importante è quello della corrente differenziale o d'intervento, che per uso domestico, non deve essere superiore a 0.03A.
Vedi anche:
Collegamento di un interruttore differenziale.
Funzionamento dell'interruttore differenziale.
Interruttore magnetotermico differenziale.

 

interruttore differenziale salvavita

 

Commenti  

 
-1 #4 Aggiustatutto.it 2012-12-04 20:10
Citazione Aniello Di Martino:
Subito dopo il contatore ENEL ho una cassetta con 1 D723A/25 (220V-25A-0,03A) della bticino e a seguire 5 E82A/6 sempre bticino. Quando arriva un fulmine, il D723A/25 scatta e mi interrompe tutto l'impianto. Questo problema me lo fa da sempre. Dovrebbe essere sostituito con uno delle stese caratteristiche ? Grazie

ciao Aniello, nel tuo caso sarebbe opportuno orientarsi su un riarmatore automatico. La bticino produce lo stop e go. http://www.professionisti.bticino.it/libraries/cataloghi/Catalogo_Bticino_Salvavita_Stop_and_Go.pdf
Citazione
 
 
+1 #3 Aniello Di Martino 2012-12-01 11:21
Subito dopo il contatore ENEL ho una cassetta con 1 D723A/25 (220V-25A-0,03A) della bticino e a seguire 5 E82A/6 sempre bticino. Quando arriva un fulmine, il D723A/25 scatta e mi interrompe tutto l'impianto. Questo problema me lo fa da sempre. Dovrebbe essere sostituito con uno delle stese caratteristiche ? Grazie
Citazione
 
 
0 #2 Aggiustatutto.it 2012-08-09 13:53
Citazione Giorgio:
Ho sostituito quello di casa perchè scattava spesso apparentemente senza ragione con uno identico risolvendo il problema. Ma quando deve essere sostituito? E' vero che dopo un certo numero di interventi è da sostituire?

ciao Giorgio, come ogni cosa anche l'interruttore differenziale ha una sua vita tecnica. Il numero degli interventi massimi è un dato che (se esistente) appartiene ad un prodotto specifico ed rilasciato dalla casa costruttrice. Gli interruttori differenziali e non solo, hanno elementi elettrici e meccanici di precisione, in particolare questi ultimi componenti con il tempo possono perdere le loro caratteristiche . Per questo ed altri motivi bisogna periodicamente effettuare il test con l'apposito pulsante.
Citazione
 
 
+1 #1 Giorgio 2012-08-05 11:32
Ho sostituito quello di casa perchè scattava spesso apparentemente senza ragione con uno identico risolvendo il problema. Ma quando deve essere sostituito? E' vero che dopo un certo n.ro di interventi è da sostituire?
Citazione
 

Aggiungi commento

Il commento deve essere breve e strettamente inerente all'argomento trattato. Prima di postare il commento sfoglia quelli già presenti, potresti trovare la tua risposta.


Codice di sicurezza
Aggiorna

Chiudi finestra X

evita il banner esegui
il login o registrati