loading

I migliori antizanzare da esterni per il tuo giardino: prodotti e dispositivi

Le zanzare possono rovinare le rilassanti serate estive: gli antizanzare da esterni sono un rimedio efficace, purché ci si affidi a quelli giusti …
Le zanzare possono rovinare le rilassanti serate estive: gli antizanzare da esterni sono un rimedio efficace, purché ci si affidi a quelli giusti …

Piccole ma fastidiose, le zanzare rappresentano uno dei più comuni fastidi della stagione estiva. Possono disturbare il sonno se si intrufolano all’interno delle abitazioni, così come rovinare una serata all’aperto se prendono possesso del giardino o del balcone. Dotarsi di zanzariere ad hoc rappresenta certamente la scelta più saggia per evitare l’ingresso di questi ospiti indesiderati in casa, ma tenerle lontane all’esterno può rivelarsi più complicato. Un valido aiuto arriva dagli antizanzare da esterni, prodotti e dispositivi progettati appositamente per liberarsi dalle zanzare in modo efficace.

Guida alla scelta dei prodotti antizanzare

Zanzara su foglia

Come scegliere il prodotto antizanzare da esterno più adatto alle proprie esigenze? Gli aspetti da valutare sono numerosi, dall’estensione dell’area da proteggere fino alla presenza di bambini e animali domestici, per i quali alcune tipologie di repellenti potrebbero rappresentare un rischio per la salute. È possibile optare per le pratiche lozioni da applicare a livello topico sulla pelle, la cui funzione è quella di tenere lontane le zanzare ed evitare che si posino sulla pelle: esistono pratiche salviette, soluzioni spray, lozioni in stick. Possono essere realizzate a base di essenze naturali oppure contenere composti chimici specifici, trasformandosi in veri e propri presidi medici chirurgici. Un’altra alternativa è data dai cerotti antizanzare, rimedi da applicare sugli indumenti o sugli oggetti sempre attenendosi scrupolosamente alle istruzioni riportate sulle confezioni e ai consigli del medico.

La scelta dell’antizanzare da esterni più efficace, inoltre, deve anche tenere conto delle caratteristiche relative all’infestazione: le zanzare tigre, ad esempio, possono rendere necessari interventi di disinfestazione e richiedere l’utilizzo di prodotti specifici, dalla la spiccata resistenza e l’elevata capacità di trasmettere diverse infezioni virali.

Tipologie di antizanzare da esterno

La gamma di prodotti e soluzioni da annoverare tra gli antizanzare da esterno sono molteplici: a rivelarsi efficaci sono sia i dispositivi elettrici sia le lampade, senza trascurare le potenzialità degli innovativi sistemi a ultrasuoni. Aggiungere alle protezioni artificiali anche un antizanzare da esterno naturale, inoltre, aiuta a proteggersi maggiormente dalle punture di questi fastidiosi insetti volanti.

Gli antizanzare naturali

candele zanzare

Oltre alle pratiche lampade antizanzare da esterno e alle altre soluzioni facilmente reperibili in commercio, è sempre possibile sperimentare alcuni rimedi naturali per allontanare le zanzare. Si tratta di strategie low cost e iniziative di prevenzione che talvolta si rivelano risolutive. Piantare in giardino alcune piante repellenti per le zanzare, ad esempio, è già un buon punto di partenza (citronella, basilico, lavanda ma anche menta e geranio). Molto efficaci e decisamente economiche sono le candele a base di citronella, facili da trovare e da utilizzare: sono in grado di tenere lontane le zanzare grazie al profumo che emettono.

Un altro insetticida naturale è il piretro, composto da piretrina ricavata da alcune tipologie di fiori. È molto utile per liberare dalle zanzare i giardini e i prati, infatti non viene assorbito dalla vegetazione e si degrada rapidamente. Più in generale, possono essere considerati rimedi preventivi alcuni comportamenti consigliati dallo stesso Ministero della Salute:

  • evitare l’accumulo di materiali e contenitori all’aperto che possano favorire il deposito l’acqua piovana;
  • eliminare l’acqua dai sottovasi, in modo da contrastare la formazione di ristagni idrici;
  • se in giardino ci sono vasche o fontane, introdurre pesci rossi può contrastare l’infestazione in quanto questi predatori si cibano delle larve delle zanzare.

Gli antizanzare da esterni elettrici

Contrariamente a quanto accade con gli antizanzare ultrasuoni da esterno, usati per allontanare gli insetti, gli antizanzare da esterni elettrici fungono da elettroinsetticida e la loro funzione è quella di eliminare le zanzare che vengono attirate al loro interno. Alcune tipologie, come le racchette antizanzare, sono dispositivi ricaricabili privi di cavi elettrici. Possono essere considerati antizanzare elettrici anche i comuni diffusori elettrici reperibili sotto forma di piastrine o liquido ricaricabile, tuttavia la loro efficacia in ambienti esterni è limitata.

Le lampade antizanzare da esterni

Tra i dispositivi antizanzare da esterno usati maggiormente figurano le lampade, comode e pratiche da collocare in giardino lasciando che letteralmente catturino le zanzare in circolazione, attirate dalla luce. Si tratta di lampade a raggi UV che si rivelano particolarmente efficaci, spesso dotate di ventole interne con funzione di aspirazione. Non richiedono l’utilizzo di prodotti chimici, infatti l’efficacia è garantita dall’azione meccanica, inoltre possono rivelarsi particolarmente utili se sono aperte da tutti i lati. Unico neo: i consumi energetici non banali, sebbene sia possibile trovare anche lampade a LED o a basso consumo.

Gli antizanzare a ultrasuoni

Un altro tipo di antizanzare elettrico da esterno è dato dai dispositivi a ultrasuoni: hanno la capacità di emettere onde a ultrasuoni che si rivelano fastidiose per alcune categorie di insetti, come le zanzare. Possono essere alimentati a corrente elettrica oppure a batteria, tuttavia rappresentano rimedi che da soli non sono efficaci al cento per cento per risolvere il problema delle zanzare in giardino o in casa, specialmente se la protezione riguarda spazi abbastanza ampi. È consigliabile, infatti, utilizzarli in aggiunta ad altre soluzioni per migliorarne l’effetto repellente.

Classifica dei migliori dispositivi antizanzare

Qual è il miglior antizanzare da esterno? La risposta varia a seconda delle necessità individuali, dalle caratteristiche dell’area da proteggere e da altri fattori che riguardano, ad esempio, la presenza in casa di bambini e animali domestici per i quali alcune tipologie di antizanzare potrebbero rappresentare un pericolo. Ecco una selezione di prodotti e dispositivi che contribuiscono a tenere lontane le zanzare in modo efficace.

Candele alla citronella Supersun

Candele alla citronella Supersun

Set composto da dodici candele alla citronella per uso esterno, realizzate con cera di soia naturale e olio essenziale di citronella. Sono dispositivi naturali non tossici che diffondono una nota di agrumi verdi e un gradevole aroma di limone. Ogni candela può bruciare per 10-15 ore, garantendo un potente effetto repellente contro le zanzare. Le candele, inoltre, sono contenute all’interno di piccoli contenitori di metallo che possono essere riutilizzati in vari modi.

Prezzo su Amazon:  

Fochea lampada antizanzare da esterni impermeabile

Fochea lampada antizanzare da esterni impermeabile

Pratica lampada antizanzare Fochea ideale per uso esterno, dotata di un dispositivo che emette luce UV con una lunghezza d’onda di 365 mm, in grado di attirare efficacemente le zanzare e gli altri insetti volanti. Il design a torre garantisce impermeabilità proteggendo da pioggia e umidità. Facile da pulire, è dotata di un vassoio estraibile per la raccolta degli insetti che si accumulano nella parte inferiore del dispositivo. È una soluzione ecologica e sicura priva di sostanze chimiche. La distanza tra il rivestimento esterno e la lampada interna, inoltre, è tale da ridurre al minimo il rischio di lesioni a beneficio di bambini e animali domestici.

Prezzo su Amazon:  

KedBrok antizanzare a ultrasuoni

KedBrok antizanzare a ultrasuoni

Repellente antizanzare a ultrasuoni KedBrok, dotato di doppi chip ultrasonici ed elettromagnetici che lavorano simultaneamente per disorientare l’udito e il sistema nervoso di zanzare, ragni, cimici, pulci, insetti striscianti. È un dispositivo efficace fino a 120 metri quadrati. Sicuro per gli esseri umani e gli animali domestici, non emette alcun rumore e si rivela utile sia all’esterno sia all’interno.

Prezzo su Amazon:  

BJG antizanzare da esterni a luce UV

BJG antizanzare da esterni a luce UV

Lampada antizanzare elettrica efficace e potente: l’insetticida è costituito da un tubo UV da 14W. L’onda di luce ultravioletta blu con una lunghezza d’onda di 365 nm, emessa per attirare le zanzare. Può coprire efficacemente uno spazio di oltre 60 m². Silenzioso e non tossico, è una valida alternativa priva di sostanze chimiche per il controllo degli insetti volanti e non emette alcun rumore durante il funzionamento. Facile da usare e da pulire, semplicemente aprendo il vassoio sotto la lampada, svuotandolo e disinfettandolo dopo un lungo utilizzo. Per aumentare l’effetto, si consiglia di posizionare il repellente per zanzare ad un’altezza di 180 cm.

Prezzo su Amazon:  

Vape spirali antizanzare da esterni profumate

Vape spirali antizanzare da esterni profumate

Confezione da cento spirali antizanzare Vape a base di citrale, efficaci contro le zanzare. Sono tra i prodotti più utilizzati come antizanzare da esterni, ideali per il balcone e per il giardino. Sono dispositivi che possono provocare una reazione allergica.

Prezzo su Amazon: 19,13 euro 

Wardbes antizanzare a ultrasuoni

Wardbes antizanzare a ultrasuoni

Repellente a ultrasuoni elettromagnetico Wardbes, efficace per insetti volanti e striscianti. È un dispositivo efficace per un’area fino a 100m quadrati. Il prodotto è Impercettibile all’orecchio umano e all’udito degli animali domestici, inodore e non tossico. Per infestazioni più consistenti i risultati potrebbero richiedere svariate settimane.

Prezzo su Amazon: 24,56 euro 

Antizanzare e bambini

Le punture di zanzara rappresentano un fastidio soprattutto per i bambini e i neonati, tuttavia è fondamentale informarsi in modo accurato prima di adottare un rimedio specifico. Per quanto riguarda i repellenti, ad esempio, è importante prestare attenzioni alle indicazioni del pediatra e optare per i presidi medici chirurgici, oppure adottare soluzioni più soft e del tutto innocue come i cerotti antizanzare.

È anche fondamentale prestare attenzione all’utilizzo di prodotti antizanzare come piastrine o diffusori liquidi, collocandoli in luoghi difficilmente accessibili da parte dei più piccoli.

Antizanzare e animali domestici

Anche gli animali domestici possono subire le punture delle zanzare, con conseguenze più o meno gravi. La scelta degli antizanzare più adatti in presenza di cani, gatti o altri piccoli animali deve basarsi sulla valutazione del livello di tossicità degli insetticidi. La priorità deve essere quella di impedire una eventuale ingestione da parte degli amici a quattro zampe. Il piretro distribuito in giardino, ad esempio, rappresenta una soluzione efficace e sicura. Anche in questo caso, inoltre, la collocazione dei dispositivi deve essere ponderata con attenzione.

Conclusioni

L’efficacia degli antizanzare da esterni è comprovata, tuttavia non esiste un rimedio ideale valido per tutti. Gli aspetti da valutare sono numerosi, molti dei quali riguardano la sicurezza e la salute dei componenti della famiglia. Attuare alcune specifiche misure preventive per scongiurare infestazioni, inoltre, è sempre la strategia più efficace da mettere in pratica.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

2021-07-26 07:00:26
Link copiato negli appunti