loading

Piscine fuori terra rivestite fai da te: rivestimenti e prezzi

Guida completa alle piscine fuori terra rivestite fai da te: da quale piscina scegliere, ai rivestimenti, fino ad alcuni consigli pratici.
Guida completa alle piscine fuori terra rivestite fai da te: da quale piscina scegliere, ai rivestimenti, fino ad alcuni consigli pratici.

Ricordate quando si parlava delle piscine in giardino come se fossero un sogno irrealizzabile? Questo accadeva principalmente perché le più diffuse erano quelle che richiedevano lavori eccessivamente lunghi e che andavano a stravolgere completamente il terreno del proprio giardino. I tempi però sono cambiati e oggi, grazie alla popolarità raggiunta dalle piscine fuori terra rivestite, chiunque potrà creare il proprio angolo di relax in giardino, eseguendo giusto qualche operazione di fai da te. Ovviamente però, bisognerà possedere lo spazio adeguato per poterla contenere.

In questa guida cercheremo di affrontare il discorso relativo alle piscine fuori terra rivestite nel modo più approfondito possibile, provando anche ad elencare una lista di prodotti acquistabili online, ma che ovviamente richiederanno, in alcuni casi, anche l’aiuto di esperti nel settore per completarne la costruzione. Quando si parla di strutture di questo tipo infatti, si può fare riferimento a diversi materiali, tra cui il legno, la pietra, il PVC e il rattan (tra i più diffusi), e ognuno di questi donerà un tocco particolare di stile, che andrà anche a richiamare quello della propria abitazione. Ma chiudiamo qui con l’introduzione e immergiamoci subito nel mondo delle piscine fuori terra.

La scelta di una piscina fuori terra: prezzi e caratteristiche

Prima di procedere con un elenco di prodotti acquistabili online, vediamo quali caratteristiche considerare durante la scelta del prodotto da portarsi a casa. La prima considerazione da fare riguarda ovviamente la dimensione della piscina. Consigliamo infatti, prima di tutto, di prendere le misure del luogo in cui inserire la struttura (un giardino, oppure un ampio terrazzo), per poi limitare la scelta tra quelle effettivamente compatibili con il proprio sito.

Come vedremo qualche paragrafo più in avanti, la scelta ricadrà anche sul materiale della piscina fuori terra rivestita. Questa potrà infatti essere a acquistata in legno, pietra, PVC o rattan, con conseguenti differenze sul prezzo e sulla semplicità di costruzione. Tornando per un attimo a ragionare sul costo di prodotti di questo tipo, è forse impossibile dare un valore unico, in quanto molto dipenderà, appunto, dal materiale, dalla qualità e anche dalla dimensione (si va, in media, dai 200 euro ai 2000 euro).

Nella lista che segue, abbiamo deciso di includere tante piscine diverse (sia nello stile, che nelle dimensioni, che nel prezzo), così da consentire a chiunque di poter procedere con l’acquisto senza troppi problemi. Iniziamo subito.

INTEX 26356NP

INTEX 26356NP

Il primo prodotto che riportiamo è l’INTEX 26356NP, ovvero uno dei migliori per rapporto qualità prezzo disponibili su Amazon. Si tratta infatti di una piscina molto resistente a forature, strappi ed urti, grazie soprattutto al triplo strato in PVC, sostenuto da un robusto telaio in acciaio Ultra XTR Frame antiruggine. La sua dimensione è di 549 x 274 x 132 cm, ma esistono anche modelli più grandi a prezzi maggiori. Ovviamente non mancano in confezione anche tutti gli accessori utili per la manutenzione e l’utilizzo, come ad esempio: la pompa filtro a sabbia per garantire sempre un’acqua pulita, un telo base su cui poggiare la piscina, un telo di copertura per coprire la struttura quando non si utilizza e anche una scaletta per entrare e uscire senza difficolta.

INTEX 26356NP è acquistabile su Amazon a 1021,68 euro

Outsunny Piscina Fuori Terra Autoportante

Outsunny Piscina Fuori Terra Autoportante

Per chi è invece alla ricerca di un’installazione più piccola ed economica, riportiamo la piscina fuori terra rivestita di Outsunny, disponibile in due dimensioni differenti: 252 x 152 x 65 cm o 291 x 190 x 75 cm. Sicuramente un prodotto perfetto per i bambini, ma anche per chi dispone di poco spazio nella propria abitazione. Il materiale di rivestimento è anche in questo caso il PVC, ma come al solito troviamo anche filtro e valvola in acciaio per assicurare sempre un’ottima qualità dell’acqua. Purtroppo però, in confezione non sarà presente il telo coprente, il quale dovrà quindi essere acquistato separatamente. 

È possibile acquistare Outsunny Piscina Fuori Terra Autoportante su Amazon al costo di 179,95 euro

Bestway Hydrium

Bestway Hydrium

Finora abbiamo visto due piscine nella sola forma rettangolare, perciò non potevamo esimerci dal riportare un’alternativa molto interessante e dotata di una forma leggermente diversa. La piscina Bestway Hydrium è infatti ovale, con una misura di partenza di 500 x 360 x 120 cm. Qualora foste invece alla ricerca di un prodotto leggermente più grande, quest’ultima potrà anche essere acquistata in dimensione da 610 x 360 x 120 cm ad un prezzo ovviamente maggiore. Si tratta ancora una volta di una installazione in PVC con filtro per sabbia e conterrà al suo interno anche una classica scaletta da utilizzare per entrare ed uscire in tutta comodità. 

Questo prodotto è disponibile all’acquisto su Amazon al costo di 1415,00 euro

Power Steel Swim Vista Series

Power Steel Swim Vista Series

Restiamo ancora sulla forma ovale per parlare della Power Steel Swim Vista Series, con dimensione di 549 x 274 x 122 cm. Il rivestimento esterno in questo caso è in rattan e risulta quindi essere perfetta per tutti coloro che desiderano un prodotto più curato dal punto di vista estetico, o comunque differente dai modelli visti in precedenza. La sua particolarità risiede anche nella presenza di ben quattro oblò sui quattro lati dell’ovale, simpatici da utilizzare per scatti sottacqua molto particolari. Ovviamente la struttura sarà sostenuta da travi in metallo e disporrà della scaletta d’ingresso, oltre che del telo coprente e del filtro per l’acqua. 

Il prodotto è presente su Amazon a 847,00 euro

Bestway Power Steel Comfort Jet Series Frame

Bestway Power Steel Comfort Jet Series Frame

Come avrete sicuramente capito dalla nostra lista, quando si parla di piscine fuori terra rivestite non si possono non includere i prodotti di Bestway, sicuramente tra i migliori in commercio. In questo caso riportiamo il modello Power Steel Comfort Jet Series Frame, anche in questo caso rivestito in PVC, ma caratterizzato da un effetto pietra naturale molto particolare e gradevole alla vista. Si tratta di una piscina dalla forma ovale e con una dimensione di 610 x 366 x 122 cm. Ovviamente non mancherà anche una confezione ben fornita, che includerà la solita scaletta d’ingresso, oltre che della pompa filtro con cartuccia filtrante abbinata.

Disponibile su Amazon al prezzo di 1048,00 euro

Bestway Power Steel

Bestway Power Steel

Chiudiamo infine con un’altra interessante proposta di Bestway. Il modello classico rettangolare Power Steel dispone di un telaio in acciaio molto resistente, con un robusto rivestimento in PVC. Le dimensioni varieranno in base alle proprie preferenze, in quanto la piscina potrà essere acquistata in versione da: 80 x 153 x 61 cm, 549 x 274 x 122 cm, oppure 732 x 366 x 132 cm. Tutti i modelli disporranno della stessa dotazione (abbastanza ricca): pompa per filtro a sabbia, scala d’ingresso e uscita, telone per la copertura, un telo per la base e anche un dosatore chimico. Il prezzo ovviamente varierà in base alla versione scelta.

È possibile acquistare Bestway Power Steel su Amazon al costo di 1330,00 euro

Il rivestimento per piscine fuori terra

Come avrete avuto modo di notare dalla lista in alto, la maggior parte dei prodotti disponibili online è in materiale PVC, molto più semplice da imballare e spedire a distanza. In realtà però, esistono diverse tipologie di piscine fuori terra rivestite. Tra le più richieste e interessanti dal punto di vista estetico troviamo ad esempio quelle in legno e in pietra, mentre quelle più economiche e semplici da montare sono, appunto, in PVC o rattan. Cerchiamo quindi di analizzare nello specifico ognuno di questi materiali, così da poterne elencare i pregi e i difetti.

Piscine fuori terra rivestite in legno

Come già ampiamente anticipato, il rivestimento in legno è probabilmente il più elegante della lista. Si tratta infatti di un materiale in grado di sposarsi alla perfezione in qualsiasi ambiente, moderno o vintage. Inoltre, l’utilizzo del legno, rende la piscina più naturale e quindi in grado di rispettare l’ambiente a 360 gradi.

Il legno riesce anche a garantire una durata elevata, anche se è sempre consigliato, di tanto in tanto, utilizzare dei materiali particolari per curare tutta la sua superficie. Ovviamente è quasi impossibile acquistare online una piscina rivestita in legno, in quanto risulterebbe molto difficile assemblarla e costruirla. Per questo tipo di lavori è quindi consigliato richiedere il parere e l’intervento di esperti del settore.

Un suo punto di forza da non sottovalutare è indubbiamente la personalizzare, in quanto, in molti casi, una piscina in legno può essere costruita da zero e quindi adeguata perfettamente alla forma e alle dimensioni del luogo a disposizione. Tutti questi lati positivi però, si riassumono anche in un prezzo maggiore e nell’impossibilità di rimuovere e montare la piscina a proprio piacimento.

Piscine fuori terra rivestite in pietra

Il rivestimento in pietra rappresenta sicuramente una scelta molto elegante, quanto innovativa, anche se poco utilizzata nel settore delle piscine fuori terra rivestite. Costruire una struttura di questo tipo richiede infatti tantissimo lavoro, oltre che di diversi tipi di materiale (tra cui ad esempio il cemento). Inoltre, assemblare un piscina in pietra significherebbe creare una struttura indubbiamente resiste, ma anche permanente.

Molto spesso si preferisce infatti il materiale PVC con effetto pietra, sicuramente più economico e di facile installazione. L’effetto pietra può inoltre variare in base allo stile preferito: quello incentrato sui mattoni, oppure quello più classico e simil pietra. Per riassumere il tutto, consigliamo di dare prima un’occhiata alle altre tipologie di prodotti, a meno che non si fosse alla ricerca di installazioni particolari, caratterizzate dal suddetto materiale.

Piscine fuori terra rivestite in PVC

Arriviamo ora al vero protagonista della guida, ovvero il PVC. Si tratta infatti del materiale più richiesto e utilizzato per assemblare piscine fuori terra. Questo riesce infatti ad offrire un’esperienza particolarmente positiva, senza dover affrontare costi eccessivi o lavori impegnativi. Il PVC è inoltre un materiale molto semplice da montare e molto spesso è accompagnato da una struttura in acciaio che rende il tutto molto più resistente.

Molto interessante è anche il comparto personalizzazione, sia dal punto di vista delle dimensioni, che della forma e del design. Come visto infatti nel paragrafo precedente, il PVC viene spesso impreziosito da effetti particolari, i quali potranno riprendere lo stile della pietra o del legno. Per concludere, il suddetto materiale risulta anche essere ottimo per chi ama il fai da te, poiché non sarà necessario richiedere alcun tipo di supporto per l’assemblaggio.

Piscine fuori terra rivestite in rattan

Infine, un altro materiale che in molti stanno riscoprendo proprio grazie a questo tipo di lavori è il rattan. Per chi con lo conoscesse, si tratta di pannelli intrecciati in fibra sintetica, molto duraturi nel tempo, quanto eleganti ed economici. La base della piscina ovviamente dovrà sempre essere di un materiale più resistente, il quale poi potrà essere rivestimento in maniera semplice e veloce proprio dai pannelli in rattan.

I lati positivi di questo materiale sono molteplici (praticità, varietà, qualità, prezzo, estetica, stile) e per questo motivo, non possiamo che consigliarvi di tenerlo in considerazione nella scelta della propria piscina fuori terra.

Come rivestire una piscina fuori terra fai da te: consigli

Quando abbiamo riportato la descrizione delle piscine consigliate per l’acquisto online, ci siamo sempre soffermati sulla dimensione. Questo perché, a prescindere dal costo, dalla forma e dal materiale, è necessario acquistare modelli compatibili con il proprio sito. Inoltre, è molto probabile che la struttura della piscina richieda più spazio rispetto a quanto indicato dai suoi dettagli (per l’installazione del filtro, della scaletta o altro), perciò, consigliamo sempre di richiedere prima un sopralluogo da parte di un esperto, così da essere certi di optare sempre per la scelta più adeguata alle proprie esigenze.

Se possibile, consigliamo anche di scegliere prodotti ben dotati dal punto di vista della confezione. Gli accessori che noi riteniamo necessari sono infatti: un telo per la base, un telo coprente e la scaletta per entrare e uscire, oltre che ovviamente il filtro (in genere sempre presente). Alcuni modelli non dispongono di tutta questa dotazione, che prima o poi risulterà necessaria. Per quanto riguarda invece il materiale, pensiamo che tutti quelli analizzati risultino ottimi, perciò lasciamo a voi la libera scelta.

Considerazioni conclusive

Eccoci quindi arrivati alla conclusione di questa guida, in cui speriamo di essere riusciti a dare un’ampia analisi sulle piscine fuori terra rivestite. In realtà i dettagli da considerare non sono poi così eccessivi, ma nel caso in cui siate ancora in dubbio sulle scelte da prendere, consigliamo di farvi aiutare da esperti nel settore, i quali potranno dare un’occhiata più da vicino al luogo interessato e indirizzarvi nella giusta direzione.

Domande frequenti sulle piscine fuori terra rivestite fai da te

Arrivati a questo punto, andiamo a rispondere ad alcune delle domande più frequenti sulle piscine fuori terra rivestite fai da te, in modo da rimuovere ogni dubbio nella maniera più rapida e semplice possibile.

Come camuffare una piscina fuori terra fai da te?

Per camuffare una piscina fuori terra fai da te è possibile acquistare diverse tipologie di rivestimenti in diversi materiali, tra cui: legno, PVC, pietra o rattan.

Come rivestire una piscina fuori terra in economia?

Il materiale consigliato per rivestire una piscina fuori terra in economia è il PVC, dotato di un prezzo inferiore rispetto agli altri. Come alternativa, consigliamo di tenere in considerazione anche il materiale rattan.

Quanto costa rivestire una piscina fuori terra?

Il costo del rivestimento per una piscina fuori terra dipende molto dal materiale utilizzato e dalle dimensioni. Può infatti variare tra i 200 euro e i 2000 euro.

Quanto costa rivestire una piscina fuori terra in legno?

Il legno è forse uno dei materiali più costosi. Una piscina fuori terra in legno può arrivare anche a costare più di 2000 euro, anche se molto dipenderà anche dalla qualità e dalle dimensioni della stessa installazione.

Quale legno usare per rivestire piscina?

Le tipologie di legno consigliate per rivestire una piscina sono: pino, abete o faggio. Ovviamente la scelta dipenderà anche dal colore e dallo stile desiderato. Le differenti tipologie di legno potrebbero anche influire sul prezzo finale del rivestimento.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

2022-05-02 14:32:58
Link copiato negli appunti